Come rimuovere il calcare sui vasi di plastica

di Lara Bazzoni difficoltà: facile

Come rimuovere il calcare sui vasi di plasticaLeggi Con l'uso ed il trascorrere del tempo i vasi per fiori in plastica assumono un aspetto trasandato, si riempiono di patina biancastra e macchie, specialmente se utilizzate del fertilizzante con calcio ed altri minerali o se la vostra acqua é molto dura. Questi accumuli di calcare possono essere facilmente rimossi in modo naturale, senza ricorrere a prodotti nocivi, per avere sempre dei vasi belli e puliti, come fossero nuovi.

Assicurati di avere a portata di mano: Aceto bianco acqua calda panno spugna abrasiva spazzolino tovaglioli di carta borse di plastica

1 Qualora il vaso accogliesse dei fiori, svuotatelo e trasferite la pianta temporaneamente in un altro contenitore. Preparate quindi la soluzione pulente mescolando dell'aceto bianco con acqua calda. La proporzione dei 2 elementi é di mezza tazza di aceto per ogni 2 tazze di acqua o equivalente se doveste aver bisogno di poco prodotto. Iniziate la pulizia delicatamente, imbevendo un panno o pezza vecchia di tessuto nella soluzione ottenuta e strofinando il vaso laddove notate le macchie.

2 Come rimuovere il calcare sui vasi di plasticaLeggi Se cosí facendo le macchie dovessero persistere passate alle maniere forti: bagnate una spugna abrasiva o paglietta e grattate. Per i piccoli dettagli o anfratti difficili da raggiungere usate un vecchio spazzolino da denti. Lasciate asciugare e verificate che non riappaiano i segni di calcare; qualora dovessero persistere dovrete procedere con il trattamento prolungato.
Imbevete dei tovaglioli di carta nella soluzione acqua-aceto ed avvolgete il vaso coi fogli bagnati; poi infilatelo in un paio di borse di plastica, per prevenire l'evaporazione della soluzione.

Continua la lettura

3 Appoggiate il tutto su un pavimento in cemento o piastrelle o dentro a una vasca di plastica, per non dovervi preoccupare di eventuali perdite o fuoriuscite di liquido e lasciatelo stare per tutta la notte.  La mattina seguente prelevate il vaso da borse e carta e passatelo con un panno pulito.  Approfondimento 10 rimedi anticalcare fai da te (clicca qui) Gran parte del calcare dovrebbe essere sparito ma potreste doverlo ulteriormente strofinare, laddove gli accumuli fossero particolarmente resistenti.  Alla fine lavate il vaso sotto abbondante acqua calda per eliminare ogni traccia di aceto, che potrebbe danneggiare le piante.. 

Come eliminare il calcare Come pulire la casa con prodotti naturali Come togliere il calcare dal lavello Come eliminare il calcare dalla rubinetteria

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili