Come rimuovere diversi tipi di macchie dai tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se sfortunatamente un tuo vestito si macchia e hai paura di non poterlo più utilizzare, non disperare, leggi questo articolo per rimuovere quelle odiose macchie una volta per sempre! La prima cosa che di solito viene in mente è mettere tutto in lavatrice ma così spesso ci si ritrova a lavare più volte lo stesso capo perché la macchia è sempre lì. Questa breve guida vi indicherà come trattare i diversi tipi di macchie a seconda dei materiali dei tessuti per non danneggiarli!

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • bicarbonato
  • aceto
  • sale
  • limone
  • sapone neutro
37

Per eliminare le macchie di sudore dagli indumenti, si mettano a bagno nell'acqua tiepida, alla quale avrete precedentemente aggiunto un po' di aceto. Le macchie di catrame invece spariranno con facilità se verranno prima sciolte con il cherosene. In quest'ultimo caso, tuttavia, si raccomando la massima cautela: se il tessuto stringe, si potrebbero avere brutte sorprese. Per quanto riguarda le macchie di olio basterà versare del borotalco sulla zona e aspettare un'ora e in seguito lavare normalmente.

47

Si può usare la candeggina soprattutto per eliminare le piccole macchie su capi di lino o cotone, mentre è preferibile evitarla su lana, seta e tessuti dai colori forti. Sulle macchie di vino che deturpano le tovaglie bianche, ma anche le camicie, versate una goccia di grappa, poi aspettate 2 ore e lavate normalmente. Per le macchie di sangue, se sono ancora fresche imbevete un batuffolo di cotone di acqua dove avrai prima fatto sciogliere una aspirina. Friziona bene la zona interessata e infine risciacqua con acqua fredda e non calda perché contribuirebbe a fissare maggiormente la macchia alle fibre del tessuto.

Continua la lettura
57

Per macchie di succhi di frutta cospargere con del sale e dopo averlo fatto agire un po' sciacquare bene con acqua calda. Invece per macchie di inchiostro si può usare un metodo ecologico: se il latte è scaduto, potete utilizzarlo efficacemente come detergente. È sufficiente immergere una spugna nel latte, strizzarla bene e poi strofinarla con forza. Nel caso in cui vi sporchiate con della frutta sarebbe utile agire subito strofinando con un cubetto di ghiaccio o con sale e limone.

67

Se dovete togliere le macchie di cioccolato versate un po' di sapone liquido e sfregate delicatamente con tampone e acqua oppure se la macchia è secca usare sodio borato. Se nella foga di un brindisi finite per essere ricoperti di macchie di spumante, usate bicarbonato di potassio e sapone da bucato. Per macchie di tè trattate con acqua tiepida e limone. Infine per le macchie di unto, che sono particolarmente dannose per i capi più delicati, è necessario agire subito: ricopritele con talco e solo dopo un po' spazzolate. Se il capo è in cotone potete sfregare il tessuto con sapone e lavarlo in lavatrice. Se avete ancora dubbi o volete saperne di più potete visitare i link messi in descrizione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • quando la macchia è molto estesa occorre sempre strofinare dall'esterno verso il centro e mai il contrario.
  • leggere sempre bene le etichette dei vestiti
  • non far invecchiare le macchie e trattarle subito
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie ostinate dai vestiti

Alzi la mano chi non ha mai dovuto togliere una macchia ostinata da un vestito. Indossare un vestito e sporcarsi subito dopo, mangiando magari un ...
Pulizia della Casa

Come togliere alcuni tipi di macchie dai tessuti

Ci sono diverse sostanze che possono macchiare i vestiti, dagli alimenti e le bevande fino all'inchiostro, al rossetto, e l'olio. Ogni macchia richiede ...
Pulizia della Casa

Come pulire macchie di mirtilli

I mirtilli sono ottimi alleati per la salute dell'uomo. Li potete gustare come elemento aggiuntivo in una macedonia o, in alternativa, come ingrediente principale ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di sangue dagli abiti

Tra le macchie più persistenti e difficili da eliminare dai tessuti ci sono sicuramente le macchie di sangue, sia che si tratti di macchie "fresche ...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di cioccolato dai vestiti

Nei momenti meno opportuno può capitare di essere maldestri e macchiare i propri vestiti. Quest'ultime possono essere di ogni tipo esse e sono sicuramente ...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie difficili dai tessuti

Non tutte le macchie sono uguali, così come non sono uguali tutti i tessuti da lavare. I procedimenti saranno differenti, per cercare di fare tornare ...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i tessuti

Il bucato è un'incombenza diffusa e anche la persona più attenta sulla faccia della terra ha dovuto affrontare il dilemma delle macchie: come smacchiare ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di olio e grasso

Cosa ci può essere di più antipatico di una macchia di olio o di grasso sui nostri vestiti?
Questo tipo di macchie purtroppo sono tra ...
Pulizia della Casa

Come Pulire i capi di abbigliamento con prodotti naturali

Nei prodotti che utilizziamo per fare il bucato e smacchiare i nostri indumenti, si annidano diverse componenti chimiche, potenzialmente dannose per la nostra salute, e ...
Pulizia della Casa

Come pulire un pouf

Il pouf, colorato, dalle forme innovative oppure classiche è un complemento non necessariamente presente nell'arredo ma che, all'interno della casa può conferire un ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.