Come riciclare le scatolette di tonno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La guida che verrò sviluppata nei passi che seguiranno l'introduzione, si occuperà di spiegarvi, in pochi ragionamenti, come poter riuscire a riciclare le scatolette di tonno. Possiamo cominciare a ragionarci insieme.
Le scatolette di tonno sono presenti in quasi tutte le nostre dispense. Con un po' di fantasia si possono realizzare degli oggetti utili ed allo stesso tempo anche originali ed interessanti.

25

Lo svuota tasche

Una scatola di tonno può essere utilizzata anche come portaoggetti o svuota-tasche. In questo caso bisogna procurarsi uno spago di sufficiente lunghezza. Stendiamo sulla parte esterna della scatola uno strato abbondante di colla e poi adagiamo la corda in modo concentrico. Ricopriamo anche l'interno con un tessuto autoadesivo in tinta ed utilizziamo questo contenitore per raccogliere monete, chiavi o piccoli gioielli. In alternativa, questi oggetti possono facilmente diventare degli eleganti vasi in cui sistemare piante grasse o bonsai in miniatura.

35

La creazione di un portafoto

Un'idea abbastanza originale può essere quella di trasformare una scatoletta di tonno in un simpatico portafoto. All'inizio dobbiamo togliere la parte superiore, compresa la linguetta; eliminiamo eventuali asperità sul bordo e poi laviamo la scatola. Dopo averla asciugata, prendiamo una stoffa molto rigida e tagliamo una sezione circolare corrispondente all'area di fondo della scatoletta. Poi incolliamo il tessuto all'interno; la stessa operazione va fatta con i bordi adiacenti e con la superficie esterna. A questo punto incolliamo la foto scelta al centro, la decoriamo con un fiocco di raso ed aspettiamo che si asciuga. Mettiamo un gancetto ed appendiamo la nuova cornice alla parete.

Continua la lettura
45

Decorazioni per l'albero di Natale

Spostandoci al periodo natalizio, le scatolette di tonno possono trasformarsi in delle simpatiche decorazioni da utilizzare per l'albero di Natale. La preparazione che va fatta in anticipo è molto semplice, e si basa sull'andare a incollare un'immagine tematica al centro. In un momento successivo, potrete aggiungerci delle stelline, campanelle o altri motivi natalizi. Stendiamo sugli elementi uno strato di vernice impermeabilizzante; facciamo asciugare e diamo una seconda mano, se è necessario. Adesso smaltiamo la superficie esterna con un colore che può essere: il rosso, il verde, il blu, l'argento o l'oro. Aspettiamo che si asciughi e diamo una seconda mano; incolliamo sul retro un nastro di raso in tinta che fermiamo con un nodo oppure un fiocco. Ora possiamo appendere l'ecologica decorazione all'albero.
In conclusione di questa breve guida, eccovi un link utile per eventuali approfondimenti su questo tema: https://www.greenme.it/consumare/riciclo-e-riuso/10444-scatolette-del-tonno-riciclo-creativo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare casa con le dalie

Come vedremo nel corso di questo tutorial, le decorazioni della casa non devono mai essere lasciate al caso, è importante infatti scegliere i giusti elementi decorativi, in grado di rendere la nostra casa piacevolmente accogliente per gli ospiti, oltre...
Economia Domestica

10 consigli su come sistemare il guardaroba

Un armadio ben organizzato ti consente, non solo di trovare immediatamente quel capo che stai cercando, ma anche di avere biancheria e vestiario in perfetto ordine. Vediamo allora come sistemare il guardaroba e ti basterà seguire questi 10 semplici consigli,...
Arredamento

Ripostiglio: come organizzarlo al meglio

Il ripostiglio è uno spazio di casa, come tanti altri, di vitale importanza. Spesse volte i ripostigli vengono ricavati da angoli e spazi che altrimenti inutilizzati. Il ripostiglio accoglie tutte quelle cose ed oggetti di uso quotidiano. Infatti il...
Economia Domestica

Decluttering: 10 consigli per fare ordine in casa

Fare spazio in casa (in inglese decluttering), tenere sempre in ordine: sembra facile ma non sempre lo è, specie se la famiglia è numerosa e ci sono bambini che, si sa, lasciano giocattoli ovunque. Come è possibile tenere ordinata una casa senza troppa...
Pulizia della Casa

Come riorganizzare la dispensa

Nella società attuale, il tempo equivale a denaro è quindi opportuno minimizzarne ogni tipo di spreco a partire dalle piccole cose. L'ordine in cucina è indispensabile per avere tutto l'occorrente a portata di mano nel momento in cui davvero ne abbiamo...
Pulizia della Casa

Come tenere in ordine la cucina

Naturalmente, qualsiasi donna ha il forte desiderio di possedere la cucina sempre in perfetto ordine e quotidianamente pulita. Tornare nella propria abitazione e trovare tutto quanto in disordine, con i cassetti pieni di scatolette o delle pentole ammucchiate,...
Economia Domestica

Come conservare il pesce

In Italia, una delle attività più praticate è sicuramente la pesca. Essendo un paese, al centro del Mediterraneo, le specie di pesce che vengono pescate sono davvero molteplici, quindi è molto facile avere sempre del pesce fresco a tavola. C'è...
Economia Domestica

Come organizzare un buffet a basso costo

Se desiderate organizzare un ricevimento a casa per invitare amici e familiari ma il budget da spendere che avete a disposizione non è proprio elevato, potete provare ad allestire un buffet a basso costo. L'importante naturalmente, è saper scegliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.