Come ricaricare il gas del condizionatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un condizionatore, per il suo corretto funzionamento, necessita di una quantità adeguata di gas. Può però accadere che questa quantità diminuisca. Ma non per delle motivazioni "fisiologiche", bensì in modo innaturale, per l'esistenza di una perdita. Nel caso in cui succedesse sovente di dover ricaricare il gas del condizionatore, è probabile la presenza di un microforo. Bisognerà pertanto immediatamente rilevarlo e ripararlo. Ricaricare il gas del condizionare è una procedura da poter svolgere anche in modo autonomo. Le indicazioni della guida si propongono di descrivere come intervenire, in modo rapido e sicuro. Si raccomanda tuttavia di ricorrere all'esperienza di tecnici specializzati, in caso di problemi. Ricordiamo infatti che dovremo trattare delle sostanze nocive, da evitare di inalare anche se accidentalmente.

25

Per ricaricare il gas del condizionatore, in commercio sono disponibili dei kit già pronti e di semplice uso. Per iniziare, installiamo il tubo di carica sulla porta della bassa pressione. Previa accortezza dell'utilizzo di una protezione per gli occhi. Se il sistema risulta completamente scarico, potrebbe esistere una contaminazione di umidità. Pertanto l'esecuzione della carica di gas non porterebbe dei risultati soddisfacenti. Tranne che non si sia già intervenuti per la riparazione della fonte di fuga del gas stesso. In particolare, sostituendo il ricevitore di essiccazione. Per riparare il sistema, si utilizzerà una pompa a vuoto che rimuova l'aria e l'umidità.

35

Per ricaricare il gas del condizionatore, spruzziamo una soluzione di acqua e sapone sui raccordi. In tal modo ci accerteremo che non si formino delle bolle d'aria. Controlliamo che le batterie di condensazione non presentino ostruzioni da detriti. Verifichiamo anche che il compressore funzioni perfettamente. Occorrerà eventualmente testare un compressore che presenta un basso livello di carica di gas. Controlliamo quindi il pressostato. Spurghiamo il tubo di carica, aprendo la valvola fino a farla riempire con il refrigerante. Poi, lentamente, allentiamo il raccordo di ottone che collega il tubo flessibile alla valvola stessa. Infine avvitiamola saldamente.

Continua la lettura
45

Colleghiamo il tubo flessibile all'attacco del moto-condensante. Poi attendiamo qualche minuto, per rilevare il livello del gas dal gruppo manometrico. L'operazione di ricarica terminerà quando l'indicatore del manometro si stabilizzerà sulla fascia indicante il livello esatto del gas. Ricordiamo sempre di indossare le opportune protezioni durante il ricambio. Oppure negli eventuali successivi controlli, qualora il problema dovesse ripresentarsi. http://it.wikihow.com/Caricare-il-Condizionatore-di-Casa.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esitare a ricorrere all'intervento di tecnici specializzati, in caso di problemi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del condizionatore auto

L'automobile rappresenta il mezzo di trasporto estremamente utilizzato in tutto il territorio della Penisola Italiana e, infatti, ogni 1.000 residenti italiani, ci sono mediamente all'incirca 770 macchine in circolazione.Naturalmente, ciascuna vettura...
Pulizia della Casa

Come pulire il condizionatore

Se lo considerate il vostro miglior amico per affrontare l'aria torrida estiva e volete evitare che il vostro sogno di una fresca estate finisca, controllate prima in che stato sono i suoi filtri e sicuramente avrete una spiacevole sorpresa: batteri di...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal condizionatore

Quando il condizionatore d'aria lavora molto, tende ad accumulare una notevole quantità di pulviscolo sprigionando cattivi odori generati da un ambiente chiuso. Tutti gli apparecchi sono infatti dotati di appositi filtri per assorbire un maggiore quantitativo...
Economia Domestica

Come effettuare la sanificazione del condizionatore

Il climatizzatore ha la funzione di regolare il clima degli ambienti in cui viene installato. Questa macchina può essere utilizzata per raffreddare gli ambienti nelle stagioni calde, ma anche per riscaldare durante il periodo invernale. Con il climatizzatore...
Pulizia della Casa

5 passaggi per igienizzare il condizionatore

I condizionatori di casa, se non vengono adeguatamente puliti, rischiano di diventare un vero e proprio covo di batteri e di polvere. Quando si acquista un condizionatore, non bisogna pensare che negli anni si pulirà da solo e non avrà bisogno di manutenzione...
Arredamento

Come scegliere un condizionatore

Prima di avviare l'installazione di un condizionatore all'interno del nostro appartamento, dobbiamo prendere in considerazione qualche aspetto fondamentale. Innanzitutto bisogna determinare quanto spazio abbiamo disponibile, in modo da scegliere l'impianto...
Economia Domestica

Come usare un condizionatore d'aria portatile

Se si ha appena proceduto all'acquisto di un condizionatore portatile, prima di utilizzarlo è opportuno analizzarne a fondo le caratteristiche strutturali, in modo da comprendere come utilizzarlo correttamente, ed ottenere la refrigerazione desiderata....
Economia Domestica

Condizionatori: 10 regole per consumare meno

Come vedremo nel corso di questa guida, accendere il condizionatore non significa necessariamente spendere molti soldi in bollette. Con un po' di diligenza e con una serie di piccoli accorgimenti, è infatti possibile risparmiare e al contempo godere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.