Come ricaricare il gas del condizionatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La riduzione del livello del gas e dell'efficienza di un condizionatore non sono eventi "fisiologici", in quanto il gas che scorre nel circuito non si consuma in maniera naturale ma necessita di una perdita per ridursi di quantità. Se vi capita spesso di dover ricaricare il condizionatore, vuol dire che il circuito subisce una perdita a causa di un micro foro che deve essere subito rilevato e riparato. La ricarica può essere necessaria anche dopo una generica riparazione che richiede la momentanea manomissione del circuito di raffreddamento. Per effettuare la ricarica del condizionatore esistono due opzioni: rivolgersi ad un servizio specializzato o effettuare il lavoro in maniera indipendente. Nei passi della guida a seguire troverete tutte le informazioni necessarie su come ricaricare il gas del condizionatore autonomamente.

24

In commercio esistono semplici kit già pronti e semplici da utilizzare per ricaricare il proprio condizionatore. Installate il tubo di carica sulla porta della bassa pressione (assicuratevi di utilizzare una protezione per gli occhi). Se il sistema è completamente scarico, potrebbe essere contaminato dall'umidità e la carica eseguita non comporterà risultati soddisfacenti, a meno che la fonte della fuga del gas sia riparata e il ricevitore di essiccazione sia sostituito. Il sistema deve essere riparato utilizzando una pompa a vuoto per rimuovere l'aria e l'umidità (è possibile anche aggiungere dell'olio nel compressore, per verificare eventuali perdite di gas).

34

Spruzzate un soluzione di acqua e sapone sui raccordi del condizionatore, per accertarvi che non si formino delle bolle d'aria. Controllate che le batterie di condensazione non siano ostruite da detriti e che il compressore sia in perfetta funzione. Per testare un compressore con un basso livello di carica potrebbe essere necessario controllare il pressostato (è situato nella maggior parte delle volte sull'accumulatore). Spurgate il tubo di carica aprendo la valvola fino a farla riempire con il refrigerante, poi lentamente allentate il raccordo di ottone che collega il tubo flessibile alla valvola stessa e infine avvitatela saldamente. Se la pressione è inferiore alla gamma consigliata, seguite le istruzioni fornite dal produttore per ricaricare il sistema.

Continua la lettura
44

Collegate il tubo flessibile all'attacco del moto-condensante e attendete qualche minuto per rilevare il livello del gas dal gruppo manometrico (le fasce colorate della scala manometrica corrispondono a livello della carica del gas). L'operazione di ricarica sarà terminata quando l'indicatore del manometro si stabilizzerà sulla fascia indicante il livello esatto del gas.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Condizionatore d'aria: come cambiare il filtro

Bisogna sapere che una volta acquistato un condizionatore d'aria bisogna svolgere la regolare manutenzione. Una volta l'anno infatti vanno smontati i filtri che ...
Economia Domestica

Come sanificare il condizionatore

Siamo finalmente in estate e uno dei problemi maggiori è fronteggiare il caldo torrido. C'è chi ricorre alla "fuga" verso il mare per trovare ...
Pulizia della Casa

Come eliminare cattivi odori dal condizionatore

Quando il condizionatore d'aria lavora molto, tende ad accumulare una notevole quantità di pulviscolo sprigionando cattivi odori generati da un ambiente chiuso. Tutti gli ...
Ristrutturazione

Come installare l'aria condizionata a split

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di dimestichezza manuale ed esperienza con i lavori di idraulica, è possibile installare efficacemente un ...
Pulizia della Casa

Come pulire il condizionatore

Se lo considerate il vostro miglior amico per affrontare l'aria torrida estiva e volete evitare che il vostro sogno di una fresca estate finisca ...
Economia Domestica

Come usare un condizionatore d'aria portatile

Se si ha appena proceduto all'acquisto di un condizionatore portatile, prima di utilizzarlo è opportuno analizzarne a fondo le caratteristiche strutturali, in modo da ...
Economia Domestica

I migliori condizionatori senza unità esterna

I condizionatori senza unità esterna rappresentano una soluzione pratica, quando si è impossibilitati ad installare quelli tradizionali, per non deturpare il contesto architettonico o l ...
Economia Domestica

Condizionatori: 5 regole per utilizzarli al meglio

I condizionatori sono ormai entrati a far parte dell'arredamento delle case, costituendo un elettrodomestico di grande utilità, necessario per combattere sia il caldo estivo ...
Economia Domestica

I vantaggi dei condizionatori portatili

Il caldo è ormai alle porte e la voglia di rinfrescare la casa con un climatizzatore adatto alle proprie esigenze è sempre più forte. Quando ...
Economia Domestica

Condizionatori: 10 regole per consumare meno

Come vedremo nel corso di questa guida, accendere il condizionatore non significa necessariamente spendere molti soldi in bollette. Con un po' di diligenza e con ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.