Come realizzare uno svuotatasche in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In una casa, è sicuramente molto importante avere a portata di mano un oggetto in cui deporre tutti le cose che si utilizzano quotidianamente, ossia tutti quegli oggetti che si hanno sempre a portata di mano, come ad esempio il telefonino, l'orologio, le monete, il portafoglio e tanto altro. Quest'oggetto comunemente conosciuto come svuotatasche, si può acquistare in molti centri che vendono prodotti specifici per la casa, ed è disponibile di diversi materiali. Tuttavia, nella seguente guida, vi illustrerò come realizzare uno svuotatasche in legno, in modo semplice e veloce. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Murali in legno 2 pezzi da 30 cm
  • Murali in legno 2 pezzi da 20 cm
  • Tavolette di legno compensato 20 x 30 cm
  • Cornice in legno 20 x 30 cm
  • Cerniere di ottone 2 pz.
  • Viti a legno
  • Chiodini e colla vinilica
  • Prodotti e colori per la finitura
37

Innanzitutto, uno svuotatasche non è altro che una scatola di legno, simile ad un portagioie, con l'unica differenza che si sviluppa principalmente in orizzontale, e non ha la forma del classico forziere. Per realizzarlo completamente in legno, come prima cosa procedete a ritagliare le due basi, prendendo delle tavolette di legno compensato di forma rettangolare, e di circa un centimetro di spessore. Per realizzare invece la struttura portante della scatola, utilizzate dei murali in legno dello spessore di quattro centimetri, con cui realizzerete la cornice, che poi fisserete su una delle due basi con della colla vinilica, tenendola ferma con un morsetto, giusto il tempo per farla essiccare.

47

A questo punto, non vi resta che acquistare, costruire o riciclare una vecchia cornice. La prima opzione è sicuramente la migliore, visto che nei centri di bricolage si possono trovare di diverse dimensioni, compresa quella con cui vi accingerete a realizzare la chiusura dello svuotatasche. La cornice, va fissata sul lato posteriore del murale rettangolare, con delle cerniere di ottone e viti a legno, queste ultime acquistabili in un negozio di ferramenta. Per completare la preziosa scatola, prendete l'altra base ricavata precedentemente con il legno compensato, e incastratela con della colla ed alcuni chiodini nella calettatura della cornice.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Terminata del tutto la lavorazione, non vi resta che rifinire lo svuotatasche di legno con un dipinto a mano sulla parte superiore, utilizzando dei colori a tempera, e protetti con vernice finale, oppure tinteggiarla del tutto con vernici ad acqua, a cera o lucidarla a tampone, rivestendola poi all'interno con stoffa damascata, seta o velluto. Lo svuotatasche adesso può finalmente essere appoggiato sul tavolo del soggiorno o su quello dell'ingresso della casa, per la posa e la conservazione dei vostri oggetti personali. Buon lavoro!

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rivestire il soffitto con il legno

Qualora abbiate il desiderio di rivestire il soffitto di una determinata stanza con il legno, potrebbe essere necessario investire una notevole somma di denaro: infatti ...
Pulizia della Casa

Come pulire cornici antiche

I quadri sono tra gli elementi di arredo più importanti all'interno di una casa. Indifferentemente dal fatto che siano di un artista famoso o ...
Arredamento

Come scegliere una cornice in rilievo

Nell'arredamento e nella decorazione della casa, è fondamentale vestire adeguatamente le pareti. Tende e cortine riescono sempre a riempire gli spazi, garantendo allo stesso ...
Esterni

Come realizzare un quadro verde con le piante grasse

Come vedremo nei pochi passi di questo tutorial dedicato al fai da te, effettuare dei lavori di decoupage per decorare la casa è un lavoro ...
Pulizia della Casa

Come lucidare la cornice di un quadro

Spesso e volentieri ciò che valorizza realmente un bel quadro è la cornice. Ti sarà capitato infatti di aver giudicato un quadro non particolarmente bello ...
Arredamento

Come costruire bacheche per collezionare oggetti

Capita di avere in casa tanti oggetti a cui teniamo particolarmente oppure delle collezioni di bambole o souvenir acquistati nei nostri viaggi e non sappiamo ...
Arredamento

Come valorizzare quadri e stampe

Ci sono parecchi modi per vestire la casa con eleganza e classe: una buona soluzione può essere quella di utilizzare i quadri e le stampe ...
Ristrutturazione

Come smontare il telaio di una porta di legno

Quando decidete di ristrutturare casa, o sostituire le porte, sostanzialmente avete due possibilità: rivolgervi ad un professionista, che ovviamente eseguirà un lavoro a regola d ...
Arredamento

Come arredare una casa con legno e pietra

Se possediamo una casa arredata in stile rustico, potremmo desiderare di arricchirla un po'. Possiamo optare per diverse soluzioni, ma quelle in legno e pietra ...
Arredamento

Come arredare in stile neocoloniale

Lo stile neocoloniale non soltanto trae ispirazione dal design e dal gusto coloniale, ma è anche abbastanza moderno e collegato alla contemporaneità. Specificatamente, esso raccoglie ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.