Come realizzare una pittura lucida per le pareti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'arrivo della primavera, tutta la casa si rinnova: oltre alle normali pulizie domestiche, è buona cosa dipingere le pareti delle stanze per eliminare eventuali macchie di sporco e di umidità formatesi durante il periodo invernale. Le camere più a diretto contatto con vapore e umidità, come la cucina e il bagno, andrebbero ritinteggiate periodicamente, almeno ogni due anni. Se siete propensi al fai da te dovete acquistare la pittura più adatta allo svolgimento di questa operazione. Naturalmente in commercio esistono vari tipi di pittura, da quella opaca a quella lucida e a quella lavabile. Questa guida vi darà dei consigli su come realizzare facilmente a casa una pittura lucida per le pareti, ottenendo un cospicuo risparmio e risultati soddisfacenti.

27

Occorrente

  • Carta vetrata
  • primer
  • pittura
  • vernice vetrificante
  • vernice a smalto
  • glitter
  • rullo
  • pennello
  • nastro adesivo di carta
37

Innanzitutto prima di iniziare i lavori di tinteggiatura, dovete vuotare la stanza dai mobili, o comunque spostateli dalle pareti e ricopriteli con teli in plastica per proteggerli da eventuali gocce di pittura. Applicate del nastro adesivo per proteggere i serramenti e i battiscopa. Dovete, inoltre, assicurarvi che l'intonaco sottostante non presenti scrostature o distacchi; nel caso in cui ci dovessero essere, riparate i fori con lo stucco da passare con una spatola di metallo. Carteggiate i muri con della carta vetrata a grana media, per rendere più porosa la superficie e permettere alla nuova vernice di aderire meglio; stendete sulla parete una mano di primer per facilitare la stesura della pittura e renderla più durevole. Una volta fatti questi lavori preliminari, potrete passare alla tinteggiatura vera e propria. Cominciate dipingendo prima il soffitto con il bianco o con un colore di una tonalità più chiara rispetto a quella che userete per le pareti.

47

Passate la prima mano di pittura, assicurandovi di avere tinteggiato bene tutti i muri, soprattutto gli angoli e, rifinite i particolari con un pennello piccolo. Per superfici ampie come ad esempio un'intera stanza, è più conveniente usare il rullo, per gli angoli interni o vicino alle prese, è preferibile utilizzare un pennello piccolo. Si inizia sempre dall'alto: si parte dal soffitto e poi si scende verso le pareti, sempre procedendo dall'alto verso il basso. Per i tempi di asciugatura della pittura attenetevi alle tempistiche fornite dal produttore dei materiali che state utilizzando. Finita la prima mano, lasciate asciugare e poi, date una seconda mano.

Continua la lettura
57

Usate una latta di vernice vetrificante che, una volta asciutta, conferirà lucentezza e sarà trasparente. Prima di procedere alla stesura leggete bene come utilizzarla: alcune devono essere opportunamente diluite, mentre altre vanno utilizzate direttamente come si trovano. Passate la vernice vetrificante con un pennello, attendete che asciughi bene, e se necessario applicatene una seconda mano. In alternativa, per conferire un aspetto lucido all'appartamento, si può scegliere una vernice a smalto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di cominciare a tinteggiare due muri posti ad angolo, cominciate con il pitturare lo spigolo ed eseguite successivamente il raccordo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Consigli utili per risparmiare sulla tinteggiatura delle pareti

Se in casa abbiamo delle pareti che necessitano di essere tinteggiate, per evitare di acquistare un notevole quantitativo di pittura murale, è importante adottare alcuni accorgimenti sia sulle pareti che sui colori stessi. Si tratta quindi di alcuni...
Ristrutturazione

Come preparare i muri di casa per la tinteggiatura

Ogni tanto capita che si abbia voglia di cambiare colore alle pareti di casa, dare un tocco più personale, ed avere degli ambienti più caldi ed accoglienti rispetto al solito colore bianco, ma spesso non si sa bene da dove cominciare. Nonostante ciò,...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore della tinteggiatura delle pareti

Arredare una casa è sempre un fattore personale. Le tinte utilizzate per dipingere le varie stanze possono però fare la differenza per quel che riguarda l'ampiezza visiva degli spazi e il loro uso pratico. Cambiare i colori utilizzati nei differenti...
Ristrutturazione

Come fare una tinteggiatura a doppia fascia

Per regalare nuova vita e una propria personalità alla propria casa la si può ridipingerle. Voi stessi potete farlo, usando diverse tecniche: la carta da parati colorata, lo stencil o la doppia fascia. Quella che imparerete oggi è proprio quest'ultima....
Arredamento

5 idee per decorare la casa con i fiori e le foglie dell'estate

L'estate ormai ci ha lasciato, ma forse possiamo evitare di dirle addio del tutto. Molti fiori e foglie estive infatti stanno ancora bene a casa nostra. Decorano in modo originale e creativo senza costare una fortuna, lo sapevi? Magnolie, ortensie, rose,...
Ristrutturazione

Come decorare un bauletto in legno con effetto country

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile decorare vecchi oggetti con la tecnica del decoupage, segui i suggerimenti di questa guida, ti indicherò in particolare come sia possibile decorare un bauletto in legno con effetto...
Ristrutturazione

Come decorare e rinnovare un tavolino da salotto

A volte si ha il desiderio di rinnovare il mobilio di casa oppure di cambiare un pezzo di arredo rovinato a tal punto che non è più presentabile. Prima di buttarlo oppure spendere dei soldi per un nuovo acquisto si può decidere di rinnovare il vecchio...
Ristrutturazione

Come ricavare un mobile per il bagno da un vecchio tavolino

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile realizzare lavori di ristrutturazione usando vecchi oggetti apparentemente banali, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie di suggerimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.