Come realizzare un solaio in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il legno è un materiale abbastanza indicato e sicuro se si vuole realizzare un solaio. Generalmente vengono adoperate le travi per ricoprire l'intera area della superficie. È opportuno adoperare il lato minore soltanto per i locali che hanno una forma rettangolare; così facendo si riduce al minimo la quantità di legname da applicare. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare un solaio in legno, ottimizzando al massimo tempo ed energie.

24

Scelta del legno

La scelta del legno per la realizzazione del solaio comporta numerosi vantaggi. Uno è quello di offrire leggerezza senza perdere la flessibilità e la capacità strutturale. Un solaio in legno è perfetto per evitare eventuali infiltrazioni di umidità e l'insorgenza di qualsiasi tipo di parassiti. Inoltre, il legno fronteggia perfettamente il rischio d'incendio. Esso sotto l'azione del fuoco subisce il fenomeno della carbonatazione. Infatti, quando le travi bruciano in superficie lasciano il nucleo intatto per un determinato periodo di tempo. In questo modo gli occupanti hanno la possibilità di lasciare l'edificio in relativa tranquillità e sicurezza.

34

Vari modi di utilizzo del legno

Per la realizzazione di un solaio si possono utilizzare travi e travetti per il sostegno strutturale e le tavelle in legno per formare la superficie piana. Su quest'ultima vanno successivamente posati i vari materiali che completano l'opera. Una seconda modalità prevede la realizzazione di un solaio misto con legno e calcestruzzo. Esso è costituito da travetti in legno lamellare ed elementi di alleggerimento in laterizio sui quali va effettuato il getto. Ad ogni modo bisogna ricordarsi che il legno presenta peculiarità uniche come la resistenza alla trazione per la sua conformazione del tutto particolare.

Continua la lettura
44

Caratteristiche del legno

Il legno ha una resistenza alla compressione che varia in base alla direzione delle fibre. È maggiore in direzione parallela e minore in quella perpendicolare; inoltre, essa è influenzata dal contenuto d'acqua. Se l'elemento ha le fibre disposte longitudinalmente ha una maggiore resistenza alla flessione. Infatti, in queste "occasioni" si può produrre una deformazione plastica permanente. La resistenza al taglio invece è molto bassa nella direzione delle fibre, ma aumenta in quella perpendicolare. Il modulo di elasticità diminuisce al crescere dell'umidità e della temperatura ed aumenta in relazione al valore della massa volumica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come trasformare un solaio in un loft

Spesso per risparmiare sull'acquisto della casa possiamo scegliere delle soluzioni da ristrutturare. Ad esempio acquistando un solaio è possibile, con un po' di ingegno, ottenere un bellissimo loft. Risparmieremo sicuramente perché, pur con una buona...
Ristrutturazione

Consigli per la progettazione di un solaio

Se nella nostra casa o sul terrazzo intendiamo realizzare un solaio ex novo, è importante studiare attentamente la tipologia di posa, i materiali da utilizzare e tutto ciò che serve per renderlo stabile, sicuro e soprattutto funzionale, specie dal...
Ristrutturazione

Come realizzare un solaio allegerito

Questo articolo tratta un argomento molto interessante su come realizzare un solaio alleggerito. Vedremo in pochi e semplici passi quali saranno le possibili soluzioni, quali i materiali e quali i vantaggi e gli svantaggi. Partiamo con le soluzioni che...
Arredamento

Come realizzare una testiera del letto con vecchie travi

Se nella nostra casa abbiamo deciso di rifare dei solai, è importante sapere che se quello preesistente presenta delle vecchie travi anzichè buttarle, è possibile sfruttarle per diversi usi, tra cui per realizzare la testiera di un letto. Nei passi...
Ristrutturazione

Come aumentare l'altezza di un attico

Ingrandire lo spazio abitabile, aumenta il valore dell'immobile. La conversione di un attico può richiedere sostanziali modifiche al tetto. In questa maniera si migliora l'altezza del soffitto, in base ai criteri di costruzione. Per procedere bisogna...
Ristrutturazione

Come si isola un ambiente dai rumori

Purtroppo quando si vive in condominio, molti rumori causati dai vicini, entrano indesiderati nelle nostre case: c’è chi appende i quadri alle pareti o sposta i mobili a tutte le ore, chi guarda la televisione o ascolta la radio a volume altissimo,...
Economia Domestica

Come riscaldare casa risparmiando

Durante i periodi invernali, l'impianto di riscaldamento incide in maniera significativa sulle bollette di casa. Del resto, pur di mitigare il freddo, siamo disposti a spendere cifre davvero esorbitanti. Tuttavia, in questa guida, vedremo come si può...
Economia Domestica

Come calcolare le calorie occorrenti per riscaldare una casa

Il dimensionamento di un impianto di riscaldamento di una casa, è importante al fine di garantire una buona resa, sia in termini di utilizzo (mantenimento della temperatura interna) che in termini energetici ed economici. Il primo passo, in tale dimensionamento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.