Come realizzare un profumo per ambienti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sempre più diffusa è la moda di produrre oggetti di uso comune riciclando ciò che si ha in casa. Ultimamente, infatti, si tende a riciclare e ad eseguire delle vere e proprie opere d'arte con il fai da te, in modo semplice e veloce, senza nessuno intervento di alcun professionista. In molti casi, l'intervento di un professionista potrebbe risultare sicuramente più costoso, sia per la manodopera, ma anche per il costo dei materiali impiegati. L'arte del fai da te, si può adottare in diversi settori, come ad esempio, la pittura, la costruzione di mobili in legno, sculture di legno, la ristrutturazione della propria casa, pitturare delle pareti ma anche la costruzione di diversi accessori o utensili. Un settore del fai da te, che ci potrà permettere di ottenere un risparmio veloce e immediato, è quello legato alla produzione di prodotti cosmetici, ma anche di prodotti per la pulizia della casa. Oggi, però, andremo a vedere come realizzare un profumo per ambienti.

27

Occorrente

  • Oli essenziali
  • 20-40 ml di alcool
  • 500 ml acqua
  • 1 vecchio contenitore spray di un profumo o di un deodorante
37

Il contenitore

Sono numerosi i modi per realizzare un profumo per ambienti in modo semplice e veloce. Innanzitutto, ci occorre trovare un contenitore idoneo alla conservazione del prodotto, come per esempio, un vecchio contenitore spray di un profumo o di un deodorante, anche in plastica, l'importante però, è che abbia un tappo facile da svitare. Una volta trovato il contenitore adatto alla conservazione del prodotto, prendiamo una piccola bacinella dove, all'interno andremo ad aggiungere quindici gocce di olio essenziale di limone. Successivamente aggiungiamo anche 15 gocce di olio essenziale d'arancio e anche 15 gocce di olio essenziale di pompelmo. In seguito bisognerà versare dell'alcool.

47

L'alcool

Nei supermercati si può trovare questo alcool ad alta gradazione alcolica, necessario perché permetterà agli oli essenziali di sciogliersi facilmente e con rapidità. Successivamente, occorrerà aggiungere venti-quaranta grammi di alcool. Fatto ciò occorre aggiungere mezzo litro di acqua. Dopo aver seguito correttamente tutto il procedimento, possiamo travasare il tutto all'interno del contenitore spray. Una volta finito, possiamo divertirci a decorare il contenitore spray con delle etichette colorate, fatte da noi. Un'idea semplice e divertente da fare sopratutto nel nostro tempo libero.

Continua la lettura
57

Realizzazione dei profumi

La realizzazione di un profumo per ambienti, porterà sicuramente dei grandi benefici. Per esempio, abbiamo realizzato un prodotto sano, naturale, realizzato da noi, che non contiene nessuna sostanza che può risultare dannosa per il nostro organismo, dato che sappiamo il metodo e i materiali che abbiamo utilizzato per la realizzazione del nostro profumo per ambienti. Inoltre, può essere un bellissimo hobby da fare durante il nostro tempo libero, da soli o in compagnia di amici, con lo scopo di passare del tempo libero e divertirsi. La realizzazione di profumi per l'ambiente, quindi, può essere molto divertente ed è anche una maniere molto utile e creativa. Sicuramente, oltre a farci passare del tempo libero, contribuirà a dare respiro ed aria nuova alla vita e alla nostra casa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pazienza e creatività, se possibile condividere l'attività con un amico/a
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.