Come realizzare un doccia in muratura

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Le docce in muratura normalmente vengono installate quando la casa è di proprietà, poiché una volta fissate non possono essere rimosse a meno che non si vogliano sostituire. Le docce in muratura possono essere realizzate con i materiali che più si desiderano, naturalmente devono essere compatibili e resistenti all'umidità. Le docce in genere, sono presenti in mercato in modelli differenti e quasi tutti sono compatibili con la muratura; per quanto riguarda le mattonelle si possono scegliere quelle che più si preferiscono e l'installazione del piatto doccia deve essere sempre eseguito da professionisti nel campo. Oltretutto le docce in muratura possono essere racchiuse in un box doccia oppure lasciate semplicemente libere abbinate ad una tenda. Con la doccia in muratura si hanno vantaggi anche in termini di igiene: pulire le docce di questo tipo, infatti, risulta molto più facile rispetto al dover strofinare cabine di vetro plastificato, le quali catturano sapone e detersivo e rendono lento e faticoso il risciacquo.
Ecco dunque come realizzare una doccia in muratura.

24

Disinstallazione del box doccia

Disinstallate il vetro scorrevole del box, rimuovete il bordo inferiore, badando bene di rimuovere anche la resina impermeabilizzante. Se volete che anche il pavimento sia in muratura, dovrete rompere con uno scalpello la base del vecchio box doccia. Dopo aver ripulito e lavato via ogni residuo, potrete dedicarvi alla vera e propria realizzazione della nuova doccia in muratura.

34

Applicazione della base in muratura

Applicate alle pareti la base in muratura. È' consigliabile partire dalle pareti, dal basso verso l'altro, cosicché la muratura applicata poggi su uno strato inferiore senza reggersi nel vuoto, solo grazie alla forza adesiva del fissante. Dopodiché passate al pavimento, dalla parte più interna verso l'esterno, ricordandovi di applicare come base un materiale impermeabile lungo tutta la superficie.

Continua la lettura
44

Installazione della porta-doccia

Prima di continuare il lavoro, sarebbe opportuno aspettare almeno 24 ore, per essere certi che la muratura abbia fatto presa sul muro del bagno. Soprattutto potrebbe risentirne la muratura del pavimento, che al passaggio potrebbe sollevarsi di nuovo. Inoltre, evitate assolutamente di aprire l'acqua per verificare che i meccanismi idraulici funzionino: lo farete a lavoro finito, quando la muratura sarà ben fissata. Ora non vi resta che applicare una porta che chiuda la doccia: potreste farlo ricorrendo alla classica porta scorrevole di vetro plastificato, oppure con una porta ad apertura angolare, se volete rendere ancora più originale il vostro bagno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 cose da sapere prima di costruire una cucina in muratura

La cucina in muratura è un elemento d'arredo molto particolare che, oltre ad essere funzionale, conferisce alla casa un aspetto country chic. È una soluzione ottima per arredare case di campagna e dall'aspetto rustico. In oltre sono perfette per quegli...
Arredamento

Come arredare un bagno in muratura

Il bagno si può arredare in modo tradizionale con pochi pezzi essenziali e alcuni suppellettili, ma tuttavia, per quanto riguarda un ambiente piuttosto grande, è possibile personalizzarlo aggiungendo dei mobili, ricavati in muratura. Si tratta infatti,...
Esterni

Come costruire un lavatoio da esterno in muratura

Spesso avere un giardino, se si sa come utilizzarlo, significa avere una stanza in più: certo, non è possibile creare all'aperto una camera da letto, eppure ci sono quasi infiniti modi di impiegare un piccolo spazio verde antistante la propria casa....
Arredamento

Come realizzare mobili in muratura

Tutti noi abbiamo avuto almeno una volta nella vita la necessità di trovare un particolare mobile da posizionare in un punto della casa che avesse delle misure specifiche per potersi adattare allo spazio disponibile e di conseguenza tutti noi abbiamo...
Ristrutturazione

Come realizzare una cucina in muratura

La cucina è una delle stanze della casa più importanti. È considerato il biglietto da visita di un'abitazione per chi vende appartamenti. In più è anche il posto dove si trascorre più tempo, per i pasti, le visite o semplicemente per svago. Dunque...
Arredamento

Come rimodernare una cucina in muratura

Se in casa abbiamo optato per la realizzazione di una cucina in muratura, ed intendiamo intervenire con piccoli restauri o semplicemente renderla più elegante, possiamo adottare alcune tecniche ben precise oltre che usare materiali e prodotti adeguati....
Ristrutturazione

Come creare il lavandino della cucina in muratura

Le cucine in muratura donano sicuramente un tocco elegante e di gran classe alle case, ma possono offrire anche una valida alternativa per dividere la zona soggiorno dalla cucina, qualora non si abbiamo molti spazi a disposizione. Questa guida, offre...
Arredamento

Cucina in muratura: guida alla realizzazione

La cucina è senza dubbio uno degli ambienti più importanti della nostra casa, è qui infatti dove trascorriamo la maggior parte delle ore cucinando, pranzando, cenando oppure semplicemente bevendo un buon caffè in compagnia. Il mercato ci offre un’ampia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.