Come pulire una porta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pulizia ordinaria della casa è molto importante perché evita che lo sporco si accumuli col tempo. Una delle prime cose che si notano in un'abitazione sono le porte sporche, soprattutto se sono di colore chiaro, con le ditate che controluce si concentrano soprattutto in prossimità della maniglia. Oltretutto, pulire frequentemente serve a mantenerle in ottimo stato.
Vediamo dunque, con questa guida, come pulire in maniera ottimale una porta.

26

Occorrente

  • Porte
  • Acqua calda
  • Bicarbonato di sodio
  • Panno morbido
  • Eventualmente, detergente per vetri
36

Per pulire una porta, prima di una pulizia accurata, occorre spolverare la superficie. A seconda delle condizioni potrebbe bastare un panno morbido e/o umido. In caso di polvere ostinata potete ricorrere ai numerosi cattura polvere che ci sono in commercio. Fate bene attenzione nel pulire gli anfratti dove spesso si annida la sporcizia. Per una pulizia più a fondo, potete lavare le porte dal basso verso l'alto, utilizzando per adesso esclusivamente acqua calda, poi sciacquale in senso opposto ed asciugale con un panno di daino sintetico pulito. Fate attenzione ai prodotti che utilizzate perché potrebbero non essere adatti alle vostre porte, rovinando così alla lunga il legno o la vernice.

46

Se reputate opportuna una pulizia più accurata della porta l'acqua calda potrebbe non bastare, ma comunque non occorreranno prodotti molto sofisticati per ottenere ottimi risultati. Se avete porte bianche diluite in una bacinella un cucchiaio di bicarbonato di sodio per ogni litro d'acqua, utilizzate una comune spugnetta ma avendo cura sia di risciacquare con acqua pulita, sia di asciugare immediatamente con un panno asciutto. Se invece avete delle porte in plastica, potete utilizzare anche un detersivo che non sia troppo aggressivo. Se volete ottenere un effetto lucido, dopo il risciacquo e l'asciugatura, potete usare un detergente per vetri con un panno umido.

Continua la lettura
56

In caso di porte in legno lucido pulitele con una soluzione composta da due cucchiai di ammoniaca per ogni litro d'acqua, oppure con acqua e detersivo delicato. Per ridare lucentezza al legno, dovete utilizzare dei prodotti specifici per mobili o della cera vergine con un panno asciutto.
Se avete delle porte in legno pregiato, è superfluo consigliare il non utilizzo di detersivi, ma potete passare una spugna imbevuta di cera vergine e, dopo averla fatto agire per 2 giorni, asciugate con un panno morbido. Infine, per le porte con vetri pulite innanzitutto la parte legnosa e, successivamente, la parte in vetro con specifici prodotti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come far risplendere vetri e specchi

Curare alla perfezione i vetri e gli specchi della nostra casa è un qualcosa di fondamentale se vogliamo vivere sempre in una casa pulita e soprattutto accogliente. Col tempo vetri e specchi tendono a perdere la brillantezza, proprio per questo sarà...
Pulizia della Casa

5 modi per pulire i vetri senza detersivi

Le abitazioni devono essere sempre pulite e lucenti non solo per una questione di ordine ma anche di igiene. Anche i vetri delle case, necessitano di una pulizia costante ma per evitare di utilizzare i soliti prodotti chimici spesso dannosi e aggressivi,...
Ristrutturazione

Come Installare I Doppi Vetri

I vetri camera, detti anche doppi vetri, sono due lastre di vetro (a volte anche più di due) che si montano su un telaio distanziandole fra di esse. Servono per rinforzare l'isolamento di un'area dai rumori e dagli agenti esterni. Si applicano solitamente...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri esterni dopo la pioggia

Pulire i vetri esterni dopo la pioggia richiede particolari accorgimenti, indispensabili per ottenere un risultato splendente. La pioggia, infatti, porta con sé microparticelle di sabbia. Queste contribuiscono a creare sgradevoli aloni e macchie persistenti....
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con gli aspiragocce

La pioggia, la neve, l'umidità e le impronte lasciate dai bambini, possono spesso macchiare i vetri e sporcarli fino a farli diventare indecenti. La trasparenza del vetro con la sporcizia, tende a diminuire ed è per questo che è sempre meglio mantenere...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza lasciare aloni

Naturalmente, è risaputo che i vetri sporchi e pieni di aloni saltano immediatamente agli occhi e danno un'immagine non molto curata della propria abitazione. Possiamo tranquillamente affermare che pulire i vetri di casa non rappresenta un'attività...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri

I vetri di finestre e porta finestre, in genere, sono la parte della casa che risulta essere più difficoltosa da pulire. Infatti, anche se si adoperano i migliori prodotti, occorre anche capire quali strofinacci utilizzare per evitare che rimangano quegli...
Pulizia della Casa

Consigli per la pulizia dei vetri

Detergere i vetri è l'operazione di pulizia della casa tra le più difficili ed impegnative che esistano. Occorre molta pazienza, buona volontà ed utilizzare le strategie giuste. Ovviamente indispensabile è anche dotarsi dei prodotti migliori per effettuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.