Come pulire un vinile

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I vecchi dischi in vinile, tanto utilizzati fino agli anni '70, oggi servono solo a riempire gli scaffali di qualche appassionato. Ma nonostante ciò, è sempre un buon consiglio tenerli puliti, anche perché la pulizia del vinile preserverà il suono per un tempo prolungato. Tuttavia è necessario sapere come pulirli correttamente o si potrebbe danneggiarli irreparabilmente. In particolare, è necessario rimuovere tutta la polvere che si insedia nelle scanalature del disco, compromettendone il corretto funzionamento. In questa breve guida, a tal proposito, illustrerò dettagliatamente come pulire correttamente un vinile in pochi e semplici passi perciò suggerisco di continuare a leggere per scoprire come fare. Buona lettura!

25

Eliminare la polvere

Iniziare dalla custodia, la quale, se è di carta o cartone, non bisogna usare detergenti di nessun tipo, ma spolverarla semplicemente con un piumino leggero. Per evitare che si rovini e che le immagini sbiadiscano, è opportuno inserirla in un'apposita custodia di plastica trasparente. Se invece è in plastica, si può lavarla tranquillamente sotto l'acqua corrente ed asciugarla per bene. Non inserire subito il disco, ma aspettare almeno un giorno intero per permettere all'acqua di asciugarsi completamente.

35

Pulire il vinile

Quando la custodia sarà asciutta, togliere lo strato superficiale di sporco e polvere con uno straccio di lana senza peli e procedendo con movimenti regolari, che seguano i giri impressi sul disco. Grazie a questo accorgimento, la qualità del suono non ne risentirà. Se il disco è particolarmente sporco, versare una piccola quantità di acqua tiepida in una bacinella ed aggiungere 2-3 gocce di sapone liquido naturale o di Aleppo. Fare schiumare leggermente e, con un panno imbevuto nella soluzione e poi strizzato, strofinare leggermente la superficie del vinile facendo attenzione a non graffiarla con le unghie o eventuali gioielli indossati, poiché questo materiale è particolarmente fragile.

Continua la lettura
45

Conservare correttamente gli oggetti in vinile

Quando il risultato sarà soddisfacente, risciacquare lo straccio e passarlo sul disco, sempre con movimenti circolari e concentrici. Dopo che ogni traccia di sapone è scomparsa, asciugarlo con un panno di daino pulito, che è in grado di lucidarlo e creare una barriera antistatica per la polvere. Attendere un paio di ore prima di reinserirlo nella custodia, così che tutti i residui d'acqua evaporino. Riporre i vinili in luoghi al riparo dalla luce diretta del sole e delle lampade e tenerli lontani da ambienti umidi e tendenti alla formazione di muffe. Sarà perfetta una teca con ante trasparenti dove i vinili potranno stare ordinati e puliti.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come dipingere i rivestimenti in vinile

Il vinile è un tessuto che viene utilizzato per rivestire vari oggetti, come ad esempio tappezzerie, tovaglie, abiti, piastrelle. Ma non solo: davvero vasta è infatti l'utilizzazione che si può fare del vinile. Questo tessuto può anche essere arricchito...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in vinile

Come vedremo nel corso di questa guida, i pavimenti in vinile possono essere considerati una buona soluzione per rinnovare una camera senza spendere una cifra economica considerevole. È sufficiente infatti un po' di pazienza e una buona dimestichezza...
Ristrutturazione

Consigli per la manutenzione del pavimento in vinile

Il vinile è un materiale che, nel secolo scorso ha portato innovazioni in vari settori della nostra vita. La prima cosa che ci viene in mente è il suo utilizzo nella diffusione della musica. Viene utilizzato ampiamente nell'industra come nel settore...
Ristrutturazione

Come posare un rivestimento in vinile

Spesso, quando si ha la necessità di rinnovare la propria abitazione, ci si affida alle mani di operai specializzati per essere sicuri di ottenere un lavoro perfetto. Tuttavia, si potrà provare ad eseguire questi lavori con le proprie mani, seguendo...
Economia Domestica

Come si ripara un tessuto in vinile

Un tessuto in vinile è una fibra estremamente resistente agli agenti atmosferici, però può essere molto difficile da riparare se viene lacerata. Esistono diverse soluzioni per riparare un tessuto in vinile e in questa guida illustrerò dettagliatamente...
Pulizia della Casa

Come pulire la carta da parati in vinile

Rivestire le pareti di casa è una pratica che protegge i muri e dona una migliore resa estetica agli stessi. Per farlo possiamo scegliere diversi tipi di copertura. La più comune è senza dubbio la vernice, che può essere di diversi colori. Ma oltre...
Pulizia della Casa

Come lavare la tenda doccia in vinile

Quando si compra una doccia o una vasca uno dei principali problemi a cui si va incontro è sempre quello di capire come non sporcare per terra e far uscire l'acqua. La tenda è sempre la soluzione migliore per risolvere questo problema, in commercio...
Economia Domestica

Come riparare un materasso ad acqua

Un materasso ad acqua che perde, può sicuramente rovinare un sonno confortevole. Per fortuna, un piccolo foro o una perdita non significa che dovrete buttarlo. Con un kit di riparazione vinilico e un po' di precisione, è possibile risolvere facilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.