Come pulire un camino in roccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si tenta di pulire un camino in roccia, è necessario utilizzare un detergente che sia abbastanza forte da sciogliere lo sporco presente all'interno della superficie porosa della roccia. La pietra richiede un detergente altamente alcalino che elimini ogni traccia di sporco come fuliggine, polvere o fumo in modo del tutto sicuro, infatti, alcune sostanze chimiche come la varechina o detergenti acidi come l’aceto bianco possono incidere e scolorire la roccia, danneggiandola irreparabilmente. Seguendo i passi successivi riuscirete a capire come fare per riuscire a pulire alla perfezione il vostro camino.

27

Occorrente

  • TSP
  • Indumenti protettivi: guanti, mascherina monouso e occhiali
  • Cenere e sapone di Marsiglia
  • Spazzola a setole morbide e uno spazzolino (per raggiungere gli spazi più difficili da pulire)
  • Secchio
  • Acqua
  • Panno morbido
  • Telo di plastica per coprire il pavimento
37

Prima di cominciare con le varie fasi di pulizia, vi consiglio di indossare degli abiti protettivi: guanti in gomma, per proteggere le mani dal contatto diretto con le sostanze chimiche che andrete ad utilizzare, e degli occhiali protettivi per proteggere gli occhi da eventuali schizzi. Molto importante è arieggiare bene la stanza in cui andrete a lavorare, perciò aprite porte e finestre della camera.

47

Versate 1/2 bicchiere di TSP in un recipiente di medie dimensioni e aggiungete tre litri d’acqua distillata tiepida, quindi procedete mescolando uniformemente il composto. Se le rocce del caminetto non necessitano di una pulizia approfondita, potete diluire ulteriormente la soluzione aggiungendo altra acqua, in caso contrario i 3 litri descritti prima andranno benissimo. Prendete una spazzola a setole morbide o uno spazzolino e applicate la soluzione pulente alla roccia del camino, quindi strofinate energicamente con un movimento circolare ogni singola pietra, ricordando di lavare con cura anche le insenature.

Continua la lettura
57

Procedete sciacquando le pietre con una spugna o uno straccio morbido, inumidendolo in un altro secchio riempito con acqua pulita. Attenzione, non aggiungete nessun tipo di additivo nel secondo contenitore, poiché dovrà essere adoperato solo ed esclusivamente per il risciacquo.

67

A questo punto la guida è finalmente giunta al termine e tutto quello che rimane da fare per riuscire a pulire alla perfezione un bellissimo camino in pietra, sarà leggere con molta attenzione tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti ed acquistare tutto il materiale necessario recandosi presso un qualsiasi negozio di bricolage. Con queste pratiche indicazioni riuscirete sicuramente a pulire alla perfezione il vostro camino in modo che questo possa risultare sempre splendente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Coprite il pavimento intorno al camino con un telo di plastica per evitare di rovinare la pavimentazione, e rimuovete eventuali decorazioni o accessori dalla parete del caminetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le piastrelle del camino

Pulire le piastrelle del camino, è sicuramente un lavoro molto impegnativo che richiede abbastanza tempo. Le piastrelle particolarmente strutturate e/o in rilievo, risultano essere difficili da pulire e richiedono una pulizia molto più frequente. A...
Pulizia della Casa

Come pulire un camino in pietra

Avere un camino in casa è un complemento d'arredo che fa sicuramente la sua scena: è il focolare dell'abitazione, ciò che la rende accogliente e ci si riunisce tutti intorno. Ma come ogni cosa il camino ha anch'esso il suo lato negativo. È sicuramente...
Ristrutturazione

Come installare un camino a gas senza canna fumaria

Una maniera per dare senza ombra di dubbio un tocco di stile in più all'ambiente in cui si vive è installare un camino a gas senza canna fumaria, molti di questi camini hanno uno stile moderno e danno una bella sensazione anche solo a vederli. Inutile...
Arredamento

Come arredare una stanza con camino

Arredare la nostra casa come desideriamo, non è sempre un compito facile. A volte le idee che abbiamo in mente non sono totalmente realizzabili. Oppure il tipo di arredamento che sogniamo non si sposa bene con alcuni elementi dell'immobile. Perché naturalmente...
Ristrutturazione

Come installare un camino a gas

Un camino a gas produce calore in modo economico ed immediato, da controllare tramite un interruttore. Dal confronto di un camino a gas con uno a legna, il secondo risulta inefficiente. Inoltre per installare un camino a gas non serve nessuna canna fumaria,...
Arredamento

Come decorare un finto camino per Natale

Con l'arrivo di dicembre torna la festa più attesa da tutti: quella di Natale. Uno degli aspetti più divertenti e gioiosi è l'usanza di addobbare case e strade. Le tipiche decorazioni natalizie donano un'atmosfera unica e irripetibile. I classici colori...
Ristrutturazione

Come riattivare un vecchio camino

Avere un camino è davvero una bella cosa. Durante la stagione fredda il camino crea magiche atmosfere. Quanti di voi hanno sempre sognato di sorseggiare un bel bicchiere di vino rosso davanti ad un fuoco caldo, magari seduti su un divano o direttamente...
Ristrutturazione

Come installare il camino elettrico

Il camino non è solo un elemento di riscaldamento dell'abitazione ma esso rappresenta un valido elemento di design che, se fatto a dovere, dona un valore aggiunto alla casa non indifferente. Esistono tante tipologie e modelli da poter installare, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.