Come pulire un armadio in legno

Difficoltà: media
Come pulire un armadio in legno
17

Introduzione

Sicuramente vi sarà capitato, almeno una volta nella vostra vita, di dover pulire un armadio (o che sia di legno, o che sia di metallo) e sicuramente non ne siete stati del tutto entusiasti?! Questo perché logicamente non è un lavoro sempre facile, pulito e poco faticoso, ma al contrario la maggior parte delle volte richiede olio di gomito, sudore e sporcizia. Potete pensare a coloro che hanno cambiato casa e si sono ritrovati in cantina, un vecchio armadio in legno antico e hanno avuto la felice idea di ripulirlo dalla sporcizia del tempo, per riportarlo alla luce, o più semplicemente per regalarlo a qualcuno. Proprio per questo motivo, sono qui oggi con voi, per descrivervi con questa mia semplicissima guida: come pulire un armadio in legno!!

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Panni morbidi
  • succo di limone
  • olio d'oliva
  • olio di semi
  • chiodi di garofano
  • due arance
Come pulire un armadio in legno
37

Ovviamente la pulizia con questa tecnica è consigliata per tutti i mobili di legno, anche quelli della cucina, del salotto, per le sedie e quant'altro.
Per la pulizia del mobile di legno possiamo utilizzare prodotti naturali presenti sicuramente nella vostra cucina.
Passare innanzitutto un panno inumidito o una spugna ben strizzata sulle superfici, in modo da togliere la polvere presente.

47

Preparate poi una miscela così composta:

- 2 parti di olio d'oliva;
- 1 parte di olio di semi;
- 1 parte di succo di limone.

Ovviamente le quantità devono variare in base alla grandezza del mobile. Eventualmente procedete dosando i vari ingredienti aiutandovi con un bicchiere; se il vostro detersivo naturale non dovesse bastare, potrete sempre prepararne dell'altro.
Miscelate adeguatamente i tre ingredienti aiutandovi con una frusta per i dolci, in modo da avere un'emulsione omogenea.

Approfondimento

Come pulire l'armadio
57

Prendete un panno asciutto e morbido; impugnatelo in modo da prendere la vostra soluzione un po' alla volta e iniziate a passarla sulle superfici del mobile. Partendo dagli angoli e con movimenti circolari, spandetela bene, fino a completare tutta la superficie.
Una volta completato questo passaggio, prendere un panno pulito e ripassate tutte le ante, sia esterne che interne, i pianali e i tramezzi su cui avete applicato l'olio e asciugate molto molto bene, applicando una certa energia.

67

Se volete inoltre evitare che delle odiose tarme si insedino nel vostro armadio durante l'inverno, specialmente se il mobile è vecchio o antico, invece di comprare le solite palline di naftalina che per altro non hanno nemmeno un odore tanto gradevole, procuratevi due arance dalla buccia spessa e dei chiodi di garofano.
Sulle arance fate tanti forellini con un ago da calza e inseriteci i chiodi di garofano.
Legate i due frutti con un nastro e appendeteli nel armadio. Ricordate sempre che se non volete veder cadere letteralmente a pezzi il vostro armadio, dovrete comunque trattarlo con rispetto e non solo pulirlo (anche solo dalla polvere) ogni cambio di stagione, o quando ci accorgiamo di parassiti e insetti!!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare poco prodotto alla volta.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide