Come pulire lo spazio tra le piastrelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo stucco viene utilizzato per essere applicato negli spazi presenti tra le piastrelle, ovvero per tenerle unite ed impedire all'acqua di penetrare nelle giunture. Allo stesso tempo questo materiale conferisce alla parete un aspetto più ordinato. Spesso però può accadere che lo spazio esistente tra le piastrelle si sporchi o perda il colore originale, rendendo la parete antiestetica. Tuttavia esistono dei rimedi che prevedono l'utilizzo di prodotti specifici. Di seguito vi verrà illustrato come pulire lo spazio tra le piastrelle.

26

Occorrente

  • Stucco
  • Spatola
  • Pennarello indelebile
36

I prodotti

In commercio esistono diversi prodotti adattati per la pulizia degli spazi tra le piastrelle. Si possono trovare sia quelli per i piccoli ritocchi che quelli per ristrutturare completamente gli spazi. Nel primo caso, vi consigliocun pennarello indelebile specifico per piastrelle che serve per applicare il colore negli spazi. Tuttavia spesso il problema non si risolve a causa delle porosità presenti, che non agevolano questa operazione di restauro. In questi casi occorre intervenire con dello stucco specifico.

46

Lo scalpellino

Prima di procedere con l’applicazione dello stucco nello spazio tra le piastrelle, è necessario pulire a fondo la parte interessata con uno scalpellino, in modo da incidere un solco profondo. In questo modo lo stucco potrà penetrare, e si verrà a creare una zona porosa che ne favorirà la presa. A questo punto potete procedere aprendo il barattolo di stucco per piastrelle che avete precedentemente acquistato in un punto vendita specializzato in materiali edili. Occorre mescolarne una piccola dose con l’apposito catalizzatore. Lo stucco è disponibile in tutte le tonalità di colore ed è di tipo ipossilico, ovvero si asciuga a contatto con l’aria. Il suo utilizzo è importante in quanto, una volta indurito, si solidifica talmente tanto da garantire la solidità e l'impermeabilità delle parti interessate.

Continua la lettura
56

La spatola

L'applicazione dello stucco dovrà essere eseguita tramite l'utilizzo di una spatola larga circa 4 cm e dovrà essere steso in modo da poterlo levigare successivamente. Questo metodo è essenziale, in quanto il prodotto impiegherà pochi minuti per solidificarsi. Pertanto, ad ogni applicazione occorre ripulire in tempi brevi il contorno delle piastrelle con una spugna morbida, potrete quindi proseguire in questo modo fino al termine del lavoro. Grazie a questa operazione di rinnovo e pulizia degli spazi esistenti tra le piastrelle, l'aspetto della parete interessata (bagno, cucina o pavimento) risulterà sicuramente migliorato.

66

L'utilizzo dello stucco

Infine, è importante sottolineare che l'applicazione dello stucco vi consentirà la successiva sovrapposizione dello stesso, nonché l'utilizzo di pennarelli indelebili per altri eventuali ritocchi. Un'ulteriore caratteristica fondamentale dello stucco consiste nel fatto che, oltre che essere impermeabile e solido, è anche idrorepellente e quindi vi permetterà di ottenere una superficie lavabile. Ciò vi consentirà di pulire lo spazio presente tra le piastrelle ogni qual volta vi sembra necessario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare con mosaici e piastrelle

Non c'è nulla di più bello e stimolante che decorare la propria casa, attraverso idee e soluzioni originali. Ne esistono moltissime ma quella che renderà la vostra casa ancora più bella potrebbe essere la scelta di mosaici e piastrelle per dare più...
Arredamento

Come scegliere le piastrelle

Per rendere più allegro e raffinato l'arredamento le piastrelle sono molto utili e belle; essendo robuste e facili da pulire, queste sono l'ideale per le pareti del bagno e della cucina. Queste piastrelle possono essere usate per altre zone della casa,...
Ristrutturazione

Come rimuovere le piastrelle delle pareti

Se in cucina oppure nella stanza da bagno intendiamo sostituire le piastrelle poiché non ci soddisfano più per il loro colore oppure sono visibilmente scheggiate e quindi antiestetiche, per rimuoverle ed evitare di rompere il muro sottostante è necessario...
Esterni

Come installare le piastrelle su una parete esterna

Disponete di una parete esterna e desiderate decorarla con delle piastrelle? Realizzare questo lavoro non è particolarmente difficile. Basterà solo reperire i materiali adatti e seguire le semplici indicazioni di questa guida. Vogliamo dunque illustrarvi...
Arredamento

Come scegliere le piastrelle per la doccia

Se stai ristrutturando il bagno o devi rivestire il vano doccia, ma non hai idea di come scegliere le piastrelle per la doccia, sei capitato nel posto giusto. Innanzitutto, una scelta di questo tipo deve tenere conto sia di un criterio tecnico sia di...
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe delle piastrelle nella doccia

Qualunque sia il tipo di piastrelle è inevitabile che a lungo andare si vada a depositare della polvere all'interno delle fughe che non va viene semplicemente passando lo strofinaccio quando si puliscono le piastrelle. Le più difficili da pulire però...
Ristrutturazione

Come scegliere le piastrelle a stencil adatte all'ambiente

Le piastrelle a stencil sono degli adesivi decorativi che possono essere attaccati direttamente sulle normali piastrelle di ceramica, di porcellana o di qualsiasi altro materiale. Si tratta di un sistema particolarmente utilizzato da coloro che desiderano...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.