Come pulire lo scolapiatti ad incasso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli scolapiatti ad incasso senza dubbio conferiscono un design elegante e un aspetto contemporaneo alla cucina. Ancora più importante è la loro funzionalità che sta nel fatto di avere una superficie liscia, molto più facile da pulire rispetto agli scolapiatti tradizionali, che presentano griglie o elementi ad anello intrecciati. Continuando a leggere questo interessante articolo scoprirete come pulire in maniera adeguata lo scolapiatti ad incasso.

27

Occorrente

  • aceto bianco
  • bicarbonato di sodio
  • sale grosso
  • limone
  • amido di mais
37

Togliete la parte oleosa con l'aceto bianco

Se lo scolapiatti ad incasso si presenta in vetroceramica, si consiglia di immergerlo solo in acqua calda, dove la maggior parte degli alimenti incrostati si solleverà dopo pochi secondi. Pulite lo scolapiatti con un panno umido o un tovagliolo di carta, il momento in cui la superficie sarà sufficientemente asciutta. Nel caso in cui lo scolapiatti risulta essere oleoso, aggiungete qualche cucchiaio di aceto bianco nell'acqua; l’aceto bianco aiuterà a sciogliere i cibi grassi, rendendoli più facili da rimuovere. Il bicarbonato di sodio è ampiamente utilizzato come detergente abrasivo e delicato. Le particelle sottili della soda infatti, agiscono efficacemente nel rimuovere le incrostazioni più difficili.

47

Versate del bicarbonato di sodio sulla zona interessata

Versate dunque una piccola quantità di bicarbonato di sodio sulla zona interessata, ed inumidite lo scolapiatti formando una specie di pasta. Eseguite un movimento circolare fino a quando lo scolapiatti risulterà essere perfettamente pulito. Nel caso in cui saranno presenti delle macchie ostinate, cospargete qualche granello di sale grosso nella pasta creata; il sale generalmente fornisce un’azione abrasiva più aggressiva, rimuovendo perfettamente tutte le incrostazioni. Potrebbe succedere che un detergente delicato come il bicarbonato di sodio non sia sufficiente per pulire a fondo e adeguatamente la superficie di uno scolapiatti.

Continua la lettura
57

Inumidite lo spazzolino con l'aceto bianco

Utilizzate uno spazzolino da denti pulito oppure un altro tipo di spazzolino a setole larghe per strofinare le macchie; inumidite lo spazzolino nell'aceto bianco diluito (solo con acqua). Dopo 20 secondi, pulite l'aceto con un tovagliolo di carta. Utilizzate alcuni tovaglioli di carta imbevuti con l’aceto per lucidare lo scolapiatti ad incasso. Tuttavia, altri prodotti naturali che possono essere essere utilizzati allo stato puro, per eseguire una pulizia efficace ed ecologica sono: il limone che è uno dei più forti acidi presente in natura, ottimo contro la maggior parte dei batteri naturali e la borace che pulisce, deodora e disinfetta in maniera ecologica. L’amido di mais invece, servirà per lucidare gli scolapiatti ad incasso e tutte le superfici in acciaio.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire uno scolapiatti di metallo

Generalmente tutte le stoviglie che laviamo quotidianamente prima di asciugarli e riporli nel pensile a loro adibito, li mettiamo a scolare nello scolapiatti, in modo da rilasciare tutta l'acqua in eccesso. Tuttavia a lungo andare, l'acqua che ristagna...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dallo scolapiatti

Il calcare depositato in tutti gli anfratti delle superfici a contatto con l'acqua è davvero antiestetico. In bagno ed in cucina la presenza del calcare sembra un problema insormontabile. In special modo sulla rubinetteria, sui sanitari, nelle fessure...
Pulizia della Casa

Errori da evitare nella pulizia dello scolapiatti

Se abbiamo uno scolapiatti, è importante pulirlo costantemente per evitare che possa diventare viscido e soprattutto zeppo di calcare. Per questa operazione, ci sono tuttavia da seguire alcune linee guida ben precise per non commettere errori, e a tale...
Pulizia della Casa

Come realizzare uno scolapiatti di legno

Tutti possiedono una cucina con uno scolapiatti; questo accessorio però è piuttosto sottovalutato. Infatti, nella maggior parte dei casi rimane nascosto, invece può rivelarsi un ottimo ed elegante complemento di arredo se si decide di installarlo a...
Arredamento

10 consigli per arredare una casa piccola

Ognuno di noi desidera avere una bella casa, magari anche bella spaziosa e possibilmente grande, ma non sempre è possibile. A volte bisogna accontentarsi di una casa piccola ma che sia allo stesso tempo accogliente. Se abbiamo una casa piccola ed intendiamo...
Pulizia della Casa

Come organizzare gli spazi

Al giorno d'oggi un appartamento di piccole dimensioni è molto richiesto, ed a volte finisce per essere una scelta praticamente obbligata per le piccole famiglie o per le persone che hanno l'intenzione di trascorrere in maniera indipendente la loro vita....
Economia Domestica

Come riporre i coperchi delle pentole in cucina

Risultando una stanza di casa adoperata spesso, la cucina non è sempre ordinata. La sistemazione di questo luogo domestico è sempre un grosso problema. Gli utensili, le stoviglie e i fastidiosi coperchi delle pentole la fanno da padroni all'interno...
Arredamento

10 idee per organizzare una cucina piccola

Se abbiamo un ambiente cucina decisamente piccolo, non è il caso di disperarci poiché è sufficiente renderla completa e funzionale, facendo alcune semplici trasformazione dei mobili, e creando anche una serie di vani negli spazi disponibili o nelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.