Come pulire le tende col vapore

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Pulire ed igienizzare gli ambienti di casa tramite la forza del vapore è una scelta molto apprezzabile, perché ecologica e rispettosa dell’ambiente. L'utilizzo di questa tecnica, infatti, elimina l’impiego di saponi e detergenti, che hanno un forte impatto a livello ambientale, non solo perché ricchi di sostanze chimiche inquinanti, ma anche perché venduti in contenitori di plastica. La potenza del vapore, inoltre, è in grado di sgrassare ed igienizzare facilmente qualsiasi tipo di supporto. Con questo sistema sarà più facile eliminare acari e pollini, proprietà essenziale per chi soffre di allergie. Ottimo anche per la pulizia di tappeti, divani e tende, il vapore disinfetta e smacchia i tessuti in modo del tutto naturale. Tramite questo tutorial, vi spiegheremo come pulire le tende col vapore, in modo da rimuovere completamente polvere e cattivi odori e ravvivare i tessuti.

27

Occorrente

  • Scala
  • Macchina a vapore
37

Per prima cosa, chiudete le tende, in modo da avere a disposizione l’intera superficie da pulire; munitevi, quindi, di una scala, così da poter arrivare anche nei punti più ostici, fate riscaldare la macchina a vapore e, una volta pronta, potete iniziare con la vaporizzazione. Potete utilizzare due tecniche: o usare direttamente l’impugnatura a pistola del vostro dispositivo, oppure servirvi della spazzola in dotazione: in entrambi i casi, consigliamo di procedere con la pulizia, iniziando dall’alto verso il basso.

47

Se avete optato per la semplice impugnatura a pistola, l’unica accortezza a cui dovete badare è quella di mantenere il getto di vapore ad una distanza di 10-15 centimetri dal tessuto, per due validi motivi: innanzitutto, così eviterete di creare condensa sui vetri, inoltre, se il getto è troppo vicino alla tappezzeria, potrebbe rovinarla. Il movimento deve procedere velocemente, dall’alto verso il basso.

Continua la lettura
57

Se vi state servendo di una spazzola, potete accostare il dispositivo direttamente al tessuto, perché in questo caso il getto di vapore è meno diretto e viene sprigionato in maniera diffusa sulla superficie. Una volta terminato il lavoro, aspettate che il tessuto si asciughi completamente, prima di riaprire le tende. Tramite questo sistema facile ed ecologico, avrete eliminato acari, pollini e cattivi odori dalle vostre tende. Lo stesso metodo potete utilizzarlo anche per la pulizia di divani, tappeti e materassi ed un fresco profumo di “pulito” si diffonderà in tutti gli ambienti di casa. Non vi resta che provare. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come scegliere un pulitore a vapore

I metodi di pulizia della casa e degli annessi quali scale, terrazzi e androni richiedono vari “strumenti” a partire dalla classica vecchia scopa ai più moderni robot di aspirazione elettrici. In questa guida tratteremo gli elettrodomestici igienizzanti...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dai tappeti

Più o meno tutti possiedono in casa qualche tappeto. Il tappeto è un complemento d'arredo molto importante, arricchisce e completa ogni stanza. Naturalmente come ogni tipo di arredo e complemento d'arredo ha bisogno di cure per mantenersi più a lungo...
Pulizia della Casa

Come evitare gli acari in casa

Ai nostri giorni sempre più adulti e bambini soffrono di allergie e molte di queste sono causate dagli acari ossia microscopici organismi che prediligono la polvere e l'oscurità di cuscini, materassi, piumini, tessuti di poltrone ed altri "oggetti"...
Pulizia della Casa

Come igienizzare la camera dei vostri bambini

La pulizia dei luoghi in cui i più piccoli giocano e trascorrono gran parte della loro giornata è fondamentale per garantire ai vostri bambini uno stile di vita corretto. Se cercate una guida con indicazioni e utili suggerimenti per capire come igienizzare,...
Pulizia della Casa

Come proteggere la casa dagli acari

La nostra casa si trova spesso esposta all'attacco di molti insetti, di grandi o piccole dimensioni. Tra i più fastidiosi rientrano gli acari, dei minuscoli animaletti che sono dannosi per coloro che sono allergici. Gli acari si nutrono di polvere e...
Pulizia della Casa

Come eliminare odori cattivi da tappeto

Se in casa abbiamo dei tappeti che si sono sporcati ed emanano anche dei cattivi odori, possiamo intervenire utilizzando tecniche e prodotti adeguati; infatti, spesso capita che alcuni sono particolarmente intensi e difficili da eliminare, come ad esempio...
Pulizia della Casa

Come igienizzare un materasso

Il letto sul quale dormiamo ogni notte, per garantirci un sano e buon riposo, ha la necessità di una cura particolare. Avere il materasso giusto per le proprie necessità è molto importante per dormire sempre dei sonni tranquilli e svegliarsi riposati....
Pulizia della Casa

Come Pulire Gli Accessori Del Letto

La stanza da letto è uno dei luoghi della casa in cui trascorriamo più tempo, sia per dormire la notte che per rilassarci. Soprattutto i bambini trascorrono molte ore nella loro cameretta, giocando a terra ad esempio; per cui la pulizia di questa stanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.