Come pulire le porte di casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni casa e ogni stanza ha un determinato tipo di porta in base al suo stile. Le porte possono infatti essere a soffietto, scorrevoli, in legno, in PVC, in laminato, tamburate, in rovere, ecc.. A causa del continuo uso o a causa di bambini distratti che corrono per casa e che lasciano impronte ovunque, è sempre necessario dare una giusta pulita alle porte di casa. Lavare le porte di una casa, è sicuramente facile, ma la scelta dei prodotti più indicati per la loro pulizia, non è altrettanto facile. In questa guida, troverete un'utilissima spiegazione su come pulire al meglio le porte di casa vostra e su quali prodotti utilizzare per non rovinare il loro materiale.

27

Occorrente

  • Sapone delicato, panni umidi e morbidi, acqua, strofinaccio pulito, detergente per vetri, sgrassatore.
37

Aprendo e chiudendo le porte continuamente, rimangono spesso impronte, macchie, graffi, ecc.. Mantenere una casa pulita e brillante, significa non solo lavare i pavimenti, i bagni e spolverare ogni giorno, ma significa anche pensare a lucidare e pulire le porte di ogni camera. Ogni porta installata in casa, può essere creata con materiali differenti più o meno resistenti. Per non rovinare le porte in legno per esempio, è necessario utilizzare soltanto dei prodotti delicati che non graffiano o bruciano il legno. La candeggina per esempio, è sconsigliata per pulire le porte in rovere o in qualsiasi altro legno. Per le porte in materiali pregiati e delicati dunque, è necessario utilizzare solo detergenti delicati.

47

Per pulire il legno, riempite un secchio con acqua tiepida e aggiungete un pochino di sapone delicato per la lavatrice. Potete anche utilizzare un pizzico di sapone per i piatti o per le mani. Immergete una spugna all'interno del secchio, strizzatela bene e cercate di eliminare l'eccesso d'acqua accumulato. Passate la spugna sulla porta in legno con delicatezza e procedete al lavaggio dall'alto verso il basso. Asciugate adesso la porta con uno strofinaccio in cotone asciutto e vedrete che brillantezza. Per le porte a soffietto in PVC, potete utilizzare lo stesso procedimento e aggiungere un pizzico di detersivo per i vetri.

Continua la lettura
57

Le porte in laminato possono essere lavate e asciugate alla stessa maniera ma per le macchie più fastidiose o per le impronte grasse evidenti sulle porte, soprattutto di colori chiari, è possibile usare una piccola quantità di sgrassatore e di acqua. Con questi semplici procedimenti, potrete avere le porte di casa nuovamente pulite e lucenti e non avrete più davanti agli occhi le impronte fastidiose spalmate su tutte le porte.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai usare la candeggina sul legno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le zanzariere a soffietto

Con l'arrivo dell'estate è importante riparare le proprie case dall'intrusione di insetti attraverso l'utilizzo di apposite zanzariere classiche, plissettate o a soffietto. Le zanzariere sono indispensabili per proteggere la propria casa, soprattutto...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la moquette

Quando si parla di moquette si fa riferimento ad un complemento d'arredo molto utilizzato, soprattutto nelle zone anglosassoni. Al giorno d'oggi, la moquette ha assunto un ruolo importante anche nel resto d'Europa. Si tratta di un pavimento alternativo...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con gli aspiragocce

La pioggia, la neve, l'umidità e le impronte lasciate dai bambini, possono spesso macchiare i vetri e sporcarli fino a farli diventare indecenti. La trasparenza del vetro con la sporcizia, tende a diminuire ed è per questo che è sempre meglio mantenere...
Pulizia della Casa

Come pulire gli schermi elettronici di casa

Possiamo usare tutte le precauzioni del mondo ma non possiamo impedire alla polvere di depositarsi o alle impronte di stamparsi su occhiali, specchi e vetrine o sugli schermi di casa. E’ risaputo che sugli schermi di nuova generazione, sensibili quanto...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con l'ammorbidente

Se anche voi, come me, avete sempre avuto una sola ed unica concezione del normalissimo flacone di ammorbidente, allora sappiate che esso può essere molto, ma molto di più. Pare, infatti, che la sua azione specifica riesca a compiere dei veri e propri...
Arredamento

5 consigli per scegliere il parquet

Il parquet è un rivestimento da pavimentazione ottimo per tutte le abitazioni, nonostante sia solito vederlo in specifiche tipologie di case, come ad esempio nelle villette o negli chalet. Non a caso è d'uopo associare il legno come materiale tipico...
Pulizia della Casa

Come pulire un armadio laccato

La pulizia dei mobili della casa è una cosa molto importante che deve essere fatta periodicamente, ma se questa non viene fatta in maniera attenta e corretta può provocare dei danni ad alcuni tipi di mobili, come ad esempio quelli laccati, i quali sono...
Pulizia della Casa

Come verificare la presenza di roditori in casa

Quando arriva la stagione autunnale scoiattoli, topi e ratti sono in cerca di una tana per potersi riparare dalle intemperie e dal freddo. Generalmente le abitazioni con giardino sono più esposte a trasformarsi in rifugi per roditori. Anche negli appartamenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.