Come pulire le pentole in alluminio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo di oggi vedremo come pulire le pentole in alluminio. Gli esperti considerano tali pentole, in cucina, tra i migliori materiali per la preparazione delle pietanze. Per mantenerle però sempre nella massima efficienza, sarà necessario una pulizia accurata ed anche una manutenzione. Continuate la lettura per scoprire come potrete fare. Buon lavoro!

26

Occorrente

  • Pentole in alluminio
  • Gocce d'olio
  • Alcool denaturato
  • Panno di lana
  • Spatola di legno
  • Succo di limone o di pomodoro o aceto
36

Parliamo prima di tutto di prevenzione. Per non facilitare la formazione di macchie che sono antiestetiche, dovrete far in modo di non lasciare i cibi per tanto tempo nelle pentole di alluminio appunto, evitando di tenerle per tantissimo tempo in ammollo prima di lavarle. Una volta che avete cotto i cibi, le dovete togliere dal fuoco e le dovrete lasciare raffreddare prima di lavarle.

46

Esistono due strade per far tornare la brillantezza alle vostre pentole. La prima consiste nell'uso di prodotti chimici. Mentre la seconda comprende tutti quei metodi che restano sicuramente maggiormente salutari, che usavano le nonne di tutti noi. Senza discussione che la pulizia fatta con prodotti chimici è senza dubbio quella più efficace. Troverete i prodotti reperibili in un qualsiasi supermercato. Vi consigliamo di leggere bene con massima attenzione alle istruzioni che sono scritte sopra i recipienti, per un corretto uso. I composti usati sono soluzioni acide che vengono applicate direttamente sulla padella, oppure diluite in acqua.

Continua la lettura
56

Per chi di voi vuole provare coi "metodi della nonna", sarà bene sapere che tali sistemi sono meno efficaci di quelli chimici, chiaramente, però rispettano sicuramente molto di più l'ambiente. Per chi invece, è indeciso, e quindi non convinto dei prodotti, potrete tranquillamente continuare a leggere in seguito. Il primo metodo del tutto naturale, prevede l'uso di prodotti a "zero" costi e che voi tutti avete nelle vostre case. Occorrerà infatti soltanto aceto ed acqua calda. Dovrete mescolare questi due composti e riuscirete ad eliminare la patina opaca dentro le padelle. Potrete sostituire a vostra scelta all'aceto, con il succo di pomodoro oppure limone.

66

Per facilitare tale metodo, vi consigliamo di mettere il composto che avete realizzato nella padella, poi dovrete far bollire tutto. Una volta che sarà raffreddato, potrete procedete con la pulizia. In questo modo, potrete evitare di utilizzare le pagliette di ferro e le spugne abrasive che graffierebbero la loro superficie. Potrete anche preparare una diversa soluzione basata su olio di oliva ed alcool denaturato. Le dosi che consigliamo sono di 25 millilitri di alcool e 25 millilitri di olio di oliva. Tale soluzione, dovrà essere applicata usando un panno di lana. Una volta che avrete usato tale composto, dovrete sciacquare molto bene usando anche del sapone da cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come usare le pentole di coccio

Le pentole di coccio fanno parte della nostra tradizione culinaria, per anni sostituite dalle pentole in acciaio inox. Ultimamente capita di vedere le pentole di coccio in cucina, non esposte, ma sui fornelli accesi. Diverse sono le motivazioni che giustificano...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole antiaderenti

In cucina si utilizzano molteplici accessori per cucinare. Gli accessori più utilizzati oltre che piatti, bicchieri e posate, sono le pentole. Questo perché è l'accessorio che serve per cucinare le pietanze. Quando dobbiamo pulire le pentole antiaderenti,...
Pulizia della Casa

Come lavare le pentole di ghisa

La pulizia delle pentole di ghisa è molto semplice e facile da eseguire. E’ importante lavare le padelle con la massima cura e la massima attenzione, in quanto la ghisa, è un metallo che se non viene pulito correttamente, tende ad arrugginirsi. In...
Economia Domestica

Come sistemare le pentole in cucina

Gli amanti della cucina, non solo del mangiare ma anche del cucinare, sanno bene che ogni piatto necessita delle rispettive pentole per poterlo cucinare e ottenere buoni risultati. Ma nell'ambito culinario esistono tantissime tipologie di padelle e pentole,...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole

Per nutrirsi in maniera salutare non basta solamente scegliere alimenti biologi, ma è assolutamente necessario saper anche scegliere il pentolame giusto per la cottura del nostro cibo. In commercio si trovano pentole di diversi tipi e materiali, però...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni dalle pentole

Cucinare è una vera passione per moltissime persone. La soddisfazione di preparare qualcosa di buono con le proprie mani è immensa, ma pulire i piatti è decisamente meno divertente. Talvolta infatti è davvero difficile eliminare i residui di cibo...
Economia Domestica

Come scegliere le pentole da cucina

Le donne amano avere una cucina rivestita di tutti i materiali necessari per la preparazione di dolci, e non solo. Tra i vari oggetti più utilizzati in cucina troviamo le pentole. In base alle ricette da preparare bisogna disporre di diverse pentole,...
Pulizia della Casa

Come pulire le pentole di ottone

Ormai sono amiche del passato le pentole di ottone, ma il loro fascino è indiscutibile: possono essere ammirate nelle case rustiche di campagna o nei ristoranti come oggetti d'arredamento, in cui decorano mobili e pareti. Come per tutti gli oggetti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.