Come pulire le pellicce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pulizia delle pellicce è sempre un'operazione tanto delicata. Considerato il costo assolutamente elevato, si preferisce rivolgersi ad una lavanderia, dando il capo in mano ad esperto in materia, anzichè ricorrere a rimedi domestici. Se ci pensate bene però, anche se esse sembrano essere al sicuro, non sono fuori pericolo comunque, in quanto si possono presentare lo stesso dei problemi, quali: spedizione dei capi senza ritorno, furti, errori da parte del personale interno. Questi sono tra i problemi principali ai quali si andrà incontro nel momento in cui ci si affida ad esercizi commerciali di scarsa fiducia. In base al valore della pelliccia, inoltre, aumenterà anche il prezzo per il trattamento. I rimedi domestici quindi, se sono fatti in modo attento, si potrebbero rivelare convenienti ed utili. Vediamo quindi in seguito come pulire le pellicce. Buona lettura!

26

Occorrente

  • spazzola morbida
  • batuffolo di cotone
  • magnesia in polvere
  • benzina
  • sabbia sottile
  • bianco di spagna
  • panno di flanella
  • crusca
36

Prima di tutto, la pelliccia dovrà essere battuta, come i tappeti, in modo che i residui di polvere ed altri corpi estranei piccoli, vengano via. Dovrete quindi procedere a spazzolarla, con una spazzola morbida e delicata, seguendo la direzione del pelo. Se la vostra pelliccia è di visone, cincillà, lontra oppure di ermellino, sarà preferibile l'utilizzo della benzina. Dovrete bagnare molto leggermente un panno di flanella, oppure di un batuffolo di cotone, con un po' di benzina. In seguito, dovrete passare quindi sulla pelliccia prima col panno, ed in seguito del "bianco di spagna", che è praticamente il gesso in polvere. Per la pelliccia in visone e quella di lontra, anziché usare il gesso, dovrete usare la sabbia. Una volta che avrete finito il procedimento, dovrete battere nuovamente la pelliccia in modo da togliere gli eventuali residui, quindi infine spazzolate.

46

Se invece avete pellicce in capra, pecora, o agnello, dovrete fare la proceudra della battitura e pulizia con la spazzola che abbiamo descritto prima, poi la dovrete distendere sopra ad un tavolo e dovrete sfregare con molta energia e con magnesia in polvere, e per finire con della crusca, riscaldata nel forno. La crusca tenderà ad assorbire lo sporco e la polvere. La cosa importante è che venga distribuita in tutta la pelliccia, in modo tale che penetri in essa, in modo perfetto. Alla fine, dovrete battere per togliere il residuo della crusca, spazzolando di nuovo, e sempre seguendo la direzione del pelo, cosa molto importante.

Continua la lettura
56

In commercio ci sono dei prodotti particolari per il tipo di pelliccia che dovrete andare a trattare, da mettere in aggiunta ai metodi che abbiamo appena citato, in modo da perfezionare il trattamento per la rimozione anche di odori eventuali dovuti alla pulizia. La procedura resterà uguale per le pellicce che sono ecologiche. Nei mesi estivi dovrete inserire l'antitarme e la naftalina nelle tasche, poi dovrete coprire la pelliccia con un copri abito traspirante, perciò in tessuto piuttosto che in plastica. Meglio se usate porta abiti ampi, non schiacciando la pelliccia contro nessuna superficie/parete.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • seguire sempre la direzione del pelo
  • utilizzare piccole dosi dei prodotti descritti, rapportati alla dimensione della pelliccia
  • effettuare l'operazione gradualmente e con estrema calma

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare i filati acrilici

Nell'industria tessile si fa largo uso dei filati acrilici, cioè filati che, per la maggior parte, derivano dalla polimerizzazione dell'acido acrilico. Tali fibre, che sono molto spesso conosciute con il loro nome commerciale (raion, lycra, ecc) vengono...
Arredamento

Come decorare la casa in inverno

Quando si possiede una casa bisogna tenerla sempre in ordine e pulita ma soprattutto bisogna saperle dare quel tocco che la differenzia da qualunque altra abitazione. Per fare ciò occorre adottarla con qualche decorazione in base al tema della stagione...
Pulizia della Casa

Come difendere i cassetti della biancheria dalle tarme

Ad ogni cambio di stagione ci ritroviamo a dover affrontare il dilemma su come riporre in maniera sicura gli indumenti nei cassetti. Ritrovarseli mangiucchiati dalle fameliche tarme rappresenta infatti un'esperienza poco piacevole ed un pericolo perennemente...
Arredamento

5 idee per decorare casa in estate

Finalmente sta arrivando l'estate! È arrivata l'ora quindi di riporre in soffitta le coperte e i cuscini in velluto per decorare la casa con i colori freschi dell'estate.Se siete a corto di idee non preoccupatevi, qui potrete trovare cinque colorate...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di liquore

Capita spesso di macchiare i vestiti ed altri oggetti con sostanze diverse, difficili da poter rimuovere con il semplice lavaggio. Tuttavia, ogni tipologia di macchia richiede un diverso trattamento affinché possa essere eliminata efficacemente, e sono...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di caffè

Per fretta, stanchezza o semplice disattenzione, può capitare di versare delle bevande o del cibo sui propri indumenti o sui complementi di arredo come divani e poltrone. Per evitare che le macchie diventino parte integrante del tessuto, bisogna intervenire...
Pulizia della Casa

Come pulire e smacchiare i cappelli

I cappelli rappresentano uno degli accessori che non possono mancare nel nostro guardaroba, dal momento che sono indossati da tutti: bambini, uomini e donne. Attirano le nostre simpatie per le loro forme e colori, conferendoci molto spesso un'aria più...
Arredamento

Come Scegliere Il Tappeto

I tappeti arredano con eleganza e personalità qualsiasi abitazione e sono ovunque e in qualsiasi ambiente. Che siano in pelle, pelliccia o esotici, codesti rappresentano una soluzione decorativa semplice e facile, utile per delimitare lo spazio e rafforzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.