Come pulire le macchie di resina dal legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il legno macchiato di resina è antiestetico e nella maggior parte dei casi le macchie sono estremamente difficili da rimuovere. Diversi rimedi casalinghi e vari prodotti commerciali, possono eliminare le macchie di resina ma la quantità di lavoro necessaria, dipende in gran parte dal tipo di legno che si sta trattando. Tenete presente che, anche se è possibile rimuovere la macchia completamente, è sempre consigliato riverniciare la superficie colpita. Ecco come pulire le macchie di resina dal legno.

24

Mescolate l’aceto bianco con l’acqua calda. Prendete un flacone spray per applicare la soluzione e lasciatela riposare per un minuto o due sulla macchia di resina; pulite la superficie con un panno pulito. Miscelate il bicarbonato di sodio e l’acqua calda; mescolate circa tre cucchiai di bicarbonato di sodio con una tazza di acqua calda. Strofinate delicatamente la zona colpita, con un panno umido e pulito, fino a quando la macchia non scompare.

34

Utilizzate un prodotto professionale sgrassante e specifico per rimuovere le macchie di resina sul legno; è possibile acquistare questo tipo di prodotto nei negozi di ferramenta. È indicato indossare i guanti in lattice, poiché si tratta di un detergente abbastanza forte. Leggete attentamente le istruzioni e le avvertenze del produttore, prima di utilizzare questo tipo di prodotto.
Per pulire le macchie di resina sul legno, mescolate due tazze di ammoniaca in un litro di acqua calda. Utilizzate un flacone spray per applicare la soluzione e strofinate con una spazzola in setole morbide, con una spugna o con uno straccio pulito. Essendo che l’ammoniaca presenta un odore molto forte, utilizzatela in aree ben ventilate e seguite attentamente le indicazioni e le avvertenze del produttore.

Continua la lettura
44

Una volta che la macchia viene rimossa, lavate la zona con un panno pulito inumidito solo con acqua. Asciugate con un panno morbido e lasciate asciugare completamente. Se la macchia non può essere rimossa, riverniciate la zona colpita, applicando prima un primer e poi il colore originale del legno. Il primer impedirà alla resina di ritornare visibile sulla superficie. Ricordate infine, che è consigliabile indossare i guanti di gomma, gli occhiali di sicurezza e un respiratore quando siete a contatto diretto con le sostanze chimiche. Lavorate sempre in aree in cui sono presenti finestre o balconi e utilizzate un ventilatore per contribuire ad eliminare i fumi e gli odori tossici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come installare un pavimento in resina da esterno

Quando è necessario restaurare una casa sia all'interno che all'esterno, è indispensabile pensare sempre al tipo di materiale che andrà a rivestire la vostra casa e che la andrà a comporre poco per volta. È necessario sempre scegliere una tipologia...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in resina su un pavimento esistente

La resina è una soluzione piuttosto gettonata non solo tra gli gli architetti, ma anche da coloro che amano gli spazi omogenei. L'assenza di fughe, l'idea di robustezza ed il concetto profondità la rendono piuttosto gradevole anche a tutti coloro che...
Ristrutturazione

Come realizzare un pavimento in resina

Nel caso in cui per la vostra abitazione avete l'intenzione di utilizzare un pavimento differente dal solito, e che sia esteticamente valido e nel contempo definitivo, una buona soluzione è quella di optare per quello in resina. La tipologia di posa...
Arredamento

Come scegliere la resina per pareti

Quando si acquista una nuova cosa o si prende in affitto, la prima cosa che solitamente si fa è pitturare le pareti. Cercare di decidere il tipo di rivestimento per le pareti della propria casa risulta essere talvolta un'operazione abbastanza difficile,...
Ristrutturazione

Come rinnovare la resina

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di impegno e una buona dose di dimestichezza manuale con i lavori edili, è possibile rinnovare una superficie di resina nel caso in cui questa appaia danneggiata o comunque logorata a causa del tempo....
Ristrutturazione

Come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle

In questa pratica guida imparerete a capire come rendere le vostri pareti come nuove. Insomma, come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle. Quindi, se avete delle pareti con delle piastrelle, magari del bagno, da rinnovare, ecco come...
Esterni

Come scegliere un divanetto in resina

Chi ha un giardino in casa, ha sicuramente una grande fortuna, ma è opportuno sempre arredare questo spazio verde con i mobili giusti, non solo per avere un certo ordine, ma anche per scegliere qualcosa di veramente originale che possa valorizzare questo...
Ristrutturazione

Come realizzare un rivestimento in resina

La resina è una sostanza organica solida o semi-solida di composizione assai varia, caratterizzata di solito da una tipica lucentezza e trasparenza. La resina viene spesso utilizzata come isolante, in farmacia, per apprettare i tessuti, per realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.