Come pulire le griglie in ghisa dei fornelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Il piano cottura è l' elettrodomestico che viene usato più di tutti nelle nostre case ed è quindi soggetto ad una forte usura. Trovandosi praticamente a contatto con il cibo i nostri fornelli saranno sicuramente colpiti da schizzi di olio, sughi e chi più ne ha ne metta. Dobbiamo quindi averne cura e provvedere a pulire a fondo anche le griglie di ghisa.

29

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • spugnetta di ferro
  • prodotti sgrassanti
  • aceto o limone
  • acqua
  • Guanti di gomma
39

Sarebbe buona norma dare una pulita alle nostre griglie tutte le volte che puliamo la base dove stanno i fornelli, così da non correre il rischio che le incrostazioni diventino ostili da eliminare. Se così non fosse e ci trovassimo con il tutto ingrassato e sporco niente paura, il rimedio c' è!

49

Prendiamo le griglie e posizioniamole nella doccia o nella vasca da bagno (non sul lavandino della cucina, non è mai bello lavorare nei punti dove i nostri strumenti per gli alimenti possono entrare in contatto con prodotti per la pulizia). Spruzziamo abbondantemente uno sgrassatore multiuso e lasciamo agire un' oretta. Se vogliamo possiamo fare lo stesso trattamento per i fornelli veri e propri, che sono colpiti dalla stessa sporcizia.

59

Trascorso il tempo verifichiamo se il potere sgrassante ha agito e se lo sporco, con tanta pazienza e un po' d' impegno, viene via grattandolo con una spugnetta metallica. Se così non fosse spruzziamo di nuovo con lo sgrassatore e ricopriamo di acqua bollente. Aggiungiamo all' acqua un po' di detersivo per i piatti e un po' di polvere per il bucato e lasciamo riposare finché l' acqua diventa tiepida. Saremo ora pronti ad eliminare facilmente tutti i residui di sporco con la nostra spugna. Sciacquiamo abbondantemente con acqua tiepida finché saremo certi che ogni residuo di detersivo è stato eliminato.

69

Se non ci fidassimo dei detersivi chimici possiamo ricorrere ai vecchi rimedi della nonna, come strofinare le griglie con la spugna metallica e aceto, oppure con il limone. È importante ricordarsi di non mettere mai le griglie in lavastoviglie, perché il sale e il brillantante possono rovinare la ghisa rendendola opaca e di colore non uniforme.

79

Cerchiamo quindi di non lasciare passare troppo tempo tra una pulizia e l' altra, se fatto più sovente infatti basterà un colpo di spugna o una leggera strofinata per far tornare splendente il nostro piano cottura, senza affaticarsi a strofinare per ore le nostre griglie.

89

Per un risultato migliore è bene asciugarle con cura, così da non lasciare aloni e dandogli intanto un tocco di lucentezza. Se ci risultasse antipatico possiamo rimettere le griglie al loro posto e accendere per qualche minuto i fornelli, sarà tutto asciutto e lucente in un attimo.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usiamo sempre dei guanti di gomma quando usiamo sgrassatori e detersivi

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti