Come pulire le fughe del pavimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A volte, con il trascorrere del tempo, si vengono a formare due colorazioni nelle fughe, uno del classico colore, l'altro invece più chiaro o più scuro che riguarda la presenza di detersivo, calcare o residui di sporco. In questo caso, è necessario pulire le fughe del pavimento e, in questa guida, vi spiegherò come procedere nella maniera più rapida e semplice possibile.

27

Occorrente

  • Acido
  • Guanti monouso
  • Spazzolino
  • Candeggina
  • Acqua
  • Bicarbonato di sodio
  • Vino bianco
  • Aceto
  • Aspirapolvere a vapore
37

Procurarsi il materiale necessario

Come prima cosa, procuratevi un prodotto adeguato, ovvero l'acido per la pulizia del pavimento. Solitamente, questo prodotto viene utilizzato dopo il montaggio del pavimento, principalmente per eliminare residui di cemento e di calce. In questo caso, invece, torna molto utile per pulire le fughe da qualsiasi incrostazione e procedere contemporaneamente alla pulizia del pavimento, eliminando gli aloni del tempo. Oltre a ciò, procuratevi degli ottimi guanti: quelli per la pulizia dei piatti vanno bene purché, dopo l'utilizzo, li gettiate via. In un secchio, versare parte dell'acido e, con una spugna, procedere a pulire lungo tutte le fughe.

47

Eliminare gli aloni e le varie incrostazioni

Generalmente, quest'operazione viene svolta utilizzando le setole dello spazzolino, in quanto piccole di larghezza. Quest'utilizzo viene svolto nel caso in cui si tratti di un pavimento piuttosto delicato. Tuttavia, ciò rappresenta un lavoro lento e dispendioso, anche se il risultato è assolutamente garantito. Successivamente, procedete estendendo la pulizia del pavimento con una pulizia accurata, eliminando tutti gli aloni e le varie incrostazioni, causati dai prodotti chimici, dal tempo e dall'usura. Ogniqualvolta utilizzate questo prodotto, dovete spalancare le finestre per far arieggiare la stanza, in quanto si tratta di un prodotto piuttosto nocivo.

Continua la lettura
57

Utilizzare la candeggina

Se intendete procedere alla pulizia delle fughe in modo più naturale, potete anche utilizzare della candeggina da diluire in acqua, oppure gettatela direttamente sul punto dove la fuga è più difficile da pulire. Inoltre, se desiderate utilizzare i classici metodi della nonna, potete anche preparare un composto di acqua con abbondante bicarbonato di sodio: questo riesce ad eliminare il calcare, una delle maggiori cause dello sporco delle fughe. Altra opzione può essere il vino bianco o l'aceto diluiti nell'acqua. Se, invece, non volete proseguire con nessuna di queste modalità ma, piuttosto, preferite metodi rapidi ma anche dispendiosi, utilizzate le aspirapolveri a vapore che, con il loro calore, riescono a sciogliere la presenza dello sporco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

10 consigli per sbiancare le fughe delle piastrelle

Chiunque abbia in casa un pavimento in piastrelle, sa bene che le fughe si sporcano molto facilmente. Queste linee che separano le piastrelle le une dalle altre, essendo delle rientranze, tendono infatti ad accumulare sporcizia e altri residui. Per questo...
Ristrutturazione

Come scegliere il colore delle fughe

Capita di tanto in tanto di dover rifare la pavimentazione della propria abitazione, e scegliere quindi la tipologia che più ci aggrada e soddisfa. Insieme alle mattonelle che andranno posate andra' scelto anche il colore delle fughe, in modo che si...
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe delle piastrelle nella doccia

Qualunque sia il tipo di piastrelle è inevitabile che a lungo andare si vada a depositare della polvere all'interno delle fughe che non va viene semplicemente passando lo strofinaccio quando si puliscono le piastrelle. Le più difficili da pulire però...
Ristrutturazione

Come ricostruire le fughe tra pietre e mattoni

Alle volte si ha la necessita' di effettuare qualche piccolo lavoro di manutenzione che comporta la demolizione e la successiva ricostruzione di qualche elemento presente nelle nostre abitazioni. Come potrebbe essere un muro fatto si pietre e mattoni....
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe delle piastrelle con il bicarbonato

Mantenere l'ambiente domestico salubre e in ordine è un'attività da svolgere quotidianamente. Le persone casalinghe lo sanno bene: una casa limpida è una casa più vivibile. Naturalmente non si tratta solo di una questione estetica. È prima di tutto...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le fughe del pavimento

Quando si lavano i pavimenti non si deve fare troppa fatica per riportare le piastrelle al loro splendore originario. Spesso però tutto il lavoro viene vanificato dalle fughe, ovvero dagli interstizi che si trovano tra una piastrella e l'altra, che restano...
Ristrutturazione

Come rinnovare le fughe nelle piastrelle e pavimenti

Sia sui pavimenti che sulle pareti, in tinta unita o fantasia, le piastrelle creano una bella decorazione, di cui una delle caratteristiche principali, è costituita dalla durata, dato che è difficile logorarle. Alle volte, però, può accadere di dover...
Pulizia della Casa

Come pulire le fughe delle piastrelle

Occuparsi della casa è un lavoro quotidiano che richiede molto impegno e fatica. Tra i lavori più faticosi quello di pulire le piastrelle. Questo diventa ancora più pesante se troviamo delle fughe. Si tratta di impurità che si accumulano quando si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.