Come Pulire Le Camere Da Letto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Pulire e ordinare le camere da letto del proprio appartamento è fondamentale sia per motivi igienici che estetici; inoltre, in questo modo si dorme in un ambiente confortevole e profumato. Fa parte del processo educativo cominciare fin da piccoli i bambini a rifare quotidianamente il proprio letto ed a mantenere ordinata la stanza. Questo lavoro è semplice e fa acquisire una buona abitudine che si mantiene negli anni. Il tutorial dà dei consigli in merito

26

Occorrente

  • Aspirapolvere
  • Secchio,acqua e detersivo
  • Panno
  • Pezza bagnata
  • Spray multiuso
  • Straccio
36

La mancanza di pulizia, specialmente nelle stanze da letto, è causa di malanni stagionali ed allergie. La sporcizia favorisce il proliferare di batteri e di insetti che possono causare malattie dermatologiche e batteriche. La polvere oltre ad essere dannosa per polmoni può essere la causa di raffreddori e di attacchi allergici. Prima di cominciare a fare la pulizia, appena svegli, si devono aprire le finestre della stanza e farla arieggiare per almeno 10 minuti. In questo modo si consente il cambio d'aria ed escono i cattivi odori.

46

Bisogna iniziare a spolverare i comodini e gli armadi per fare andare la polvere sul pavimento. È consigliabile utilizzare un antistatico profumato così la polvere sta lontana più a lungo. Poi, si devono spolverare i soprammobili e se ci sono delle candele bisogna passarle sotto l'acqua. A questo punto si deve rifare il letto e verificare se il copri-materasso è sistemato correttamente negli angoli. Le lenzuola ed il copri-cuscino si devono lavare frequentemente; è consigliabile 1 volta a settimana in inverno e 2 in estate. Le coperte invece vanno lavate 1 volta al mese.

Continua la lettura
56

Bisogna togliere gli oggetti che sono sul comodino e sui mobili e spolverarli con un panno; poi, si devono disinfettare con una pezza bagnata con acqua ed un prodotto multiuso. Adesso si deve prendere l'aspirapolvere e passarlo su pavimenti e tappeti. In seguito si devono ripiegare i tappeti e bisogna ripetere l'operazione per eliminare completamente la polvere. Successivamente si riempie un secchio con acqua e detergente profumato, si bagna lo straccio e si strofina sul pavimento per farlo diventare luminoso e brillante. Si apre poi di nuovo la finestra e si tiene aperta fino a quando il suolo è completamente asciutto.

66

Almeno una volta al mese bisogna svuotare armadi e mobili per togliere la polvere all'interno con un panno bagnato. Se si vuole mantenere profumata la stanza è consigliabile comprare delle piante aromatiche che diffondono i loro effluvi nella camera, rendono l'ambiente più gradevole e conciliano il sonno. La pulizia e l'igiene oltre ad essere importanti per la salute sono la carta di presentazione per gli ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come mettere ordine in casa

Una delle cose più importanti è vivere in un luogo che sia in grado di garantire il massimo dell'ordine e dell'igiene. Ecco perché diventa fondamentale avere una casa nella quale tutto funzioni perfettamente. Nemico di una casa confortevole è senza...
Arredamento

Come arredare una camera in stile anni '70

Siamo nel ventunesimo secolo, ma arredare una camera in stile anni '70 continua ad essere molto in voga e, per quanto ci possa sembrare all'apparenza complicata e antiquata, questo stile riflette anche un'influenza culturale asiatica. Per tale ragione,...
Arredamento

Come scegliere i colori delle camere

Ecco un'ottima guida, che abbiamo deciso di offrire ai nostri lettori, che sono alle prese con la pitturazione di casa. Nello specifico vogliamo cercare di aiutarli ad imparare e capire per bene, come e cosa tenere in considerazione, per poter scegliere,...
Pulizia della Casa

Come mettere in ordine la casa

Quando si abita da soli ma anche quando si abita con altre persone o con la famiglia, è sempre necessario mantenere un certo ordine all'interno della propria abitazione. L'ordine permette infatti poter vivere in maniera precisa, senza dover cercare ogni...
Ristrutturazione

5 modi di separare gli ambienti senza pareti

Avere una casa propria da gestire a proprio piacimento, è davvero divertente. Una casa molto ampia con stanze molto grandi, richiede sempre una gestione degli spazi adeguata e studiata. Gli spazi molto ampi, devono spesso essere divisi senza l'utilizzo...
Arredamento

Come illuminare le camere da letto

Gli ambienti domestici rivestono un ruolo speciale e, in relazione ad ognuno di essi, verranno applicate delle luci diffuse, dirette o soffuse. Oltre alla tipologia delle stanze, nella scelta della valutazione delle luci da impiegare, concorrerà anche...
Arredamento

5 idee per arredare la camera degli ospiti

Coloro che hanno una casa piuttosto grande possono designare parte del loro spazio per creare una o più camere degli ospiti. Si tratta sicuramente di una grande comodità soprattutto se si ospitano spesso parenti o amici che abitano lontano. Per questo...
Arredamento

Consigli nell’arredare una casa a due piani

Le case a sue piani, sono sicuramente più spaziose, più affascinanti ma non sono così facili da arredare e gestire. Se avete acquistato da pochissimo una casa nuova e non avete idea di dove posizionare tutti mobili per un bel salotto o per una comoda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.