Come pulire l'argento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Gli oggetti in argento sono estremamente raffinati ed arredano qualsiasi casa in maniera molto elegante. Tuttavia, essi col passare del tempo tendono ad annerirsi e a perdere la loro lucentezza originale. Esistono però diversi metodi davvero pratici ed efficaci per pulire l'argento senza spendere eccessivo denaro. Pertanto in questa guida verrà spiegato in maniera dettagliata come fare.

25

Uno dei prodotti più utilizzati per pulire l'argento efficacemente è la Coca Cola. Essa è di facile reperibilità (si trova in qualsiasi supermercato o bar) ed ha un prezzo davvero molto basso. Per adoperarla al meglio, occorre inumidire leggermente un panno di cotone e strofinarlo energicamente sull'oggetto che abbiamo intenzione di pulire. In alternativa, possiamo anche versare qualche goccia di Coca Cola direttamente sull'oggetto e lasciare agire per alcuni istanti. Ricordiamo però di non aspettare troppo tempo. Successivamente prendiamo un altro panno e bagniamolo delicatamente con dell'acqua. Infine passiamolo sull'oggetto. Nel caso in cui i nostri oggetti fossero costituiti anche da pietre preziose, è preferibile evitare questo metodo per non rischiare di danneggiarle.

35

Un ulteriore metodo che possiamo mettere in pratica per pulire l'argento consiste nel riscaldare dell'acqua in un recipiente. Successivamente dobbiamo aggiungere 50 grammi di bicarbonato di sodio per ogni litro. Dopodiché basta immergere in questa soluzione la nostra argenteria fino a quando non sarà completamente pulita.

Continua la lettura
45

Esistono poi alcuni prodotti facilmente reperibili che riescono a ridare lucentezza al nostro argento. Tra questi ci sono ad esempio un semplice dentifricio, l'acqua di cottura degli spinaci, la cenere oppure una miscela fatta di acqua calda e ketchup. Qualsiasi metodo noi scegliamo però, ricordiamoci di utilizzare esclusivamente un panno di cotone per pulire l'argento.

55

È consigliabile mettere in pratica alcuni semplici accorgimenti affinché il nostro argento non perda lo splendore che gli appartiene. Ad esempio, possiamo cercare di evitare il contatto troppo prolungato del nostro argento con alimenti come le uova. Sciacquiamo immediatamente l'oggetto sotto il getto dell'acqua tiepida dopo averlo utilizzato. Inoltre, non disponiamo gli oggetti in argento in recipienti metallici oppure di gomma in quanto essi agiscono come ossidanti e tendono dunque a rovinarli più velocemente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Eliminare Le Macchie Di Grasso

Cibi fritti, cioccolata e residui alimentari possono essere particolarmente pericolosi per i tessuti, in quanto il grasso penetra all'interno delle fibre ed è poi molto difficile da rimuovere. Per fortuna, però, esistono diversi metodi, naturali e non,...
Pulizia della Casa

Alternative per eliminare la ruggine da un cancello di ferro

A causa dell'umidità, delle piogge, del ghiaccio e del freddo, i cancelli delle abitazioni, possono rovinarsi e spesso rischiano di incrostarsi di ruggine.La ruggine oltre a corrodere i cancelli, può essere molto fastidiosa ma, tuttavia, esistono svariati...
Ristrutturazione

Come svitare bulloni resistenti

Svitare un bullone può essere relativamente facile o difficile, a seconda di come e quando è stato avvitato. Nel corso del tempo, infatti, un bullone può bloccarsi a causa della formazione della ruggine o perché può subire danni dovuti alle oscillazioni....
Economia Domestica

Come pulire le tubature con prodotti naturali

Le pulizie di casa sono tra le faccende più noiose che ci troviamo a dover fare durante la nostra quotidianità. Tra le varie faccende quotidiane vi sono però alcuni lavori extra che siamo costretti a fare una volta ogni tanto quando certe situazioni...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di olio dai tessuti

Ecco una validissima guida, mediante la quale potremo essere finalmente in grado di capire ed imparare, ma anche mettere in pratica quando ne avremo veramente bisogno, come poter rimuovere le macchie di olio dai tessuti, nel modo più semplice possibile...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dal WC

Il bagno è uno degli spazi di casa che più invita al relax: per renderlo un luogo piacevole è molto importante mantenerlo pulito e in perfetto stato, specialmente nelle zone sensibili come il water. Se il tuo obiettivo è evitare o eliminare le macchie...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire e sbiancare la vasca da bagno

Pulire e soprattutto sbiancare la vasca da bagno non è un'impresa facile, poiché in base alla sua tipologia, richiede l'uso di materiali e prodotti appropriati. In una vasca infatti si possono verificare intasamenti, screpolature, incrostazioni e macchie,...
Pulizia della Casa

Come pulire il peltro

Il peltro è una lega di metallo, formata principalmente da stagno e da piccole quantità di rame, di antimonio, bismuto e piombo.Il rame e l'antimonio agiscono come catalizzatori.Per la sua particolare formazione va trattato e pulito in maniere specifiche.È...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.