Come pulire la verdura a foglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le verdure a foglia (cavoli, bietole, spinaci ecc.) a volte risultano essere molto sporche. Quindi molto importante pulirle correttamente. Il modo migliore per farlo è quello di immergerle in acqua fredda. Nei passi della guida a seguire troverete diversi metodi su come pulire accuratamente le verdure a foglia. Lavate il lavandino perfettamente dentro e intorno ai bordi. Facendo attenzione a non lasciare residui di sapone. Riempitelo con acqua fredda e immergete la verdura. Agitate le foglie delicatamente con le mani, per far circolare l' acqua. Lasciate le foglie in ammollo per un paio di minuti, in modo tale da consentire allo sporco di depositarsi sul fondo del lavello. Mettete le foglie ad asciugare in un colino.
Come pulire la verdura a foglie:.

27

Occorrente

  • Coltello
  • Ciotola
  • Ghiaccio
  • Contenitore per acqua fredda
37

Tagliate le estremità dei gambi mantenendo la verdura legata insieme. In quanto è più facile rimuovere gli steli in una volta (tagliate circa 2,5 cm). Riempite una grande ciotola con acqua molto fredda. Potete aggiungere anche del ghiaccio in quanto contribuisce a mantenere le verdure croccanti. Aggiungete le foglie nell'acqua molto delicatamente. Premetele verso il basso con cautela.

47

Sollevate le foglie fuori dall'acqua e mettetele in un'altra ciotola. Sciacquate la ciotola per rimuovere lo sporco residuo, o eventuali detriti. Riempite un contenitore con acqua fredda e mettete in ammollo le foglie. Tolto lo sporco, mettete a scolare le foglie.

Continua la lettura
57

In alternativa al metodo precedente, è possibile lavare le verdure a foglia in un filatore per l'insalata. Rimuovete il coperchio del filatore, mantenendo il cestello in rete all'interno della ciotola esterna e riempitelo con acqua molto fredda. Aggiungete le foglie. Sollevate il cestello fuori dall'acqua. Togliete la verdura e lavate la ciotola. Riempite nuovamente il filatore con acqua e immergete la verdura.
L'aggiunta di un pizzico di sale nell'acqua può aiutare ad uccidere i parassiti. Nel caso in cui nella verdura sono presenti gli afidi, è necessario lasciare le foglie in ammollo. Prima in acqua tiepida e trasferirle poi in un altro contenitore con acqua fredda. Lasciate macerare le foglie per altri 5 minuti prima di risciacquarle.
Fate molta attenzione alla pulizia delle foglie. Per non incappare in spiacevoli sorprese quando le andrete a cucinare. Una pulizia non accurata delle verdure, può creare fastidi allo stomaco.

http://www.dottorsport.info/come-pulire-le-verdure-a-foglia-verde-per-uso-culinario/


.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulite bene le foglie e fate attenzione a non lasciare alcun residuo di terra o altro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le tende ingiallite dal tempo

La primavera è arrivata e, come ogni cambio stagione, bisogna iniziare a pensare a pulire bene la casa. Le vostre tende bianche con il passare del tempo, a causa di polvere, umidità, smog e quant'altro si sono ingiallite? Questo soprattutto se avete...
Pulizia della Casa

Come utilizzare le noci del sapone

Biologico, ecologico, green, 100% naturale: tutti aggettivi che sempre piú comunemente utilizziamo e ricerchiamo sulle etichette dei prodotti per le pulizie. Fortunatamente negli ultimi anni stiamo diventando maggiormente coscienti dei danni che i detersivi...
Pulizia della Casa

Come lucidare le piastrelle in granito di marmo

Il marmo è un materiale perfetto per rivestire i pavimenti e creare dei ripiani per i mobili della cucina. Mediante una serie di lavorazioni, la polvere di marmo si impiega per creare la vernice, il dentifricio e anche la carta. Questa roccia è disponibile...
Pulizia della Casa

Come Pulire i Mobili Della Cucina

La cucina è uno degli ambienti più importanti della casa. In questo ambiente vengono preparati i pasti e conservati i cibi, quindi la massima igiene è di fondamentale importanza. Una pulizia quotidiana ed accurata, si può rivelare un'ottima soluzione...
Pulizia della Casa

Come pulire e colorare il rame

Avete delle pentole, degli utensili o degli oggetti antichi in rame rovinati e non sapete come pulirli o da colorarli? Se la risposta è sì, allora non dovete far altro che leggere questa guida, che vi spiegherà come intervenire su questo tipo di prodotti...
Economia Domestica

Le migliori vaporiere di bambù

La cottura al vapore è un sistema di preparazione dei cibi che ha il vantaggio di, nel migliore dei modi, tutte le proprietà organolettiche e nutritive degli alimenti. Si presta molto per cuocere le verdure, che nella cottura tradizionale in acqua perdono,...
Pulizia della Casa

Come lavare le sciarpe in lana

Le sciarpe di lana sono molto utilizzate nei mesi invernali, in quanto proteggono dal freddo: trascorso questo periodo giunge il momento di dare una bella rinfrescata. Ma come fare a lavarle senza rovinarle? Molto spesso la paura di sbagliare il lavaggio,...
Economia Domestica

Come riciclare il cestello della lavatrice

L'arte del riciclo ci consente di dare per certi versi una nuova vita a oggetti che altrimenti finirebbero inevitabilmente nelle nostre cantine o soffitte, e nel peggiore dei casi gettati via. Quando si rompe un elettrodomestico il più delle volte non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.