Come pulire la tastiera di un pianoforte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Qualsiasi strumento musicale ha necessità di cure e manutenzione continue, allo scopo di poter rimanere in ottima salute e mantenere inalterate le sue proprietà sonore.
Con riferimento al pianoforte, oltre a dover essere accordato regolarmente da un professionista, ha particolare bisogno che ne venga curata la parte maggiormente rilevante per colui che lo suona, ovvero la tastiera.
Abbastanza spesso, questo strumento musicale è anche pregiato e di gran valore: nella presente dettagliata e particolare guida che vi andrò ad enunciare nei passaggi successivi, vi spiegherò bene come si deve pulire correttamente la tastiera di un qualunque pianoforte.

26

Occorrente

  • Piumino
  • Pezza
  • Tastiera
  • Copri-tastiera
36

Per pulire la tastiera di un pianoforte, sarà necessario adoperare soltanto una pezza e un piumino abbastanza delicato (meglio se in fibra naturale): pertanto, non bisognerà utilizzare nessun genere di prodotto chimico, in quanto sulla tastiera si deposita essenzialmente della polvere, che potrà essere eliminata semplicemente spolverando i tasti con molta frequenza.
Lo sporco maggiormente pericoloso, però, è quello derivante dal contatto con le mani del pianista poiché, anche se ben pulite, lasciano sempre un residuo provocato alla naturale secrezione della cute.
Naturalmente, per cominciare a procedere alle operazioni di pulizia di un qualsiasi pianoforte, occorrerà innanzitutto aprire il coperchio con estrema delicatezza e parecchia attenzione.

46

Successivamente, bisognerà utilizzare un piumino per spolverare la tastiera: in commercio, ne esistono anche "usa e getta" con funzionalità elettrostatica, che attirano maggiormente lo sporco e aiutano ad eliminare peli o capelli.
Precisamente, sarà necessario passarlo dolcemente sui tasti, effettuando sempre un movimento che vada dall'alto verso il basso: infatti, non occorre assolutamente eseguire dei movimenti orizzontali sulla tastiera (da sinistra a destra e viceversa), altrimenti si potrebbe sbilanciare l'asse dei tasti, che sono tarati per non strisciare l'uno con l'altro quando vengono pigiati dal suonatore del pianoforte.

Continua la lettura
56

Dopodichè, sarà necessario prendere una pezza di cotone abbastanza morbida, inumidirla leggermente con dell'acqua tiepida e passarla sopra i tasti del pianoforte con movimenti sempre dall'alto verso il basso, in modo che la sporcizia venga rimossa senza che vada a finire sotto l'intelaiatura dello strumento musicale.
I tasti devono essere puliti singolarmente con estrema pazienza e sempre nella medesima direzione, accertandosi che nessun residuo rimanga nemmeno negli interstizi fra un tasto e l'altro oppure tra i pulsanti neri e quelli bianchi.
Quando verrà passata l'intera tastiera del pianoforte, bisognerà lasciare asciugare il tutto per alcuni minuti, tenendo il coperchio alzato: infine, occorrerà coprirla con il panno che generalmente è in dotazione e poi richiuderla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come Trasformare Un Soppalco In Un Angolo Relax

La cura della propria abitazione, è un qualcosa di molto importante se vogliamo avere una casa sempre bella ed accogliente. In molte sono anche le operazioni che possiamo svolgere sulla nostra abitazione, ad esempio possiamo fare dei lavori di ristrutturazione,...
Ristrutturazione

Come Rivestire Un Insonorizzante Esterno E Per Soffitti

Qualche volta può succedere di avere dei figli che vogliono intraprendere la strada di musicista. In questo caso essi devono provare in casa strumenti come la chitarra, il violino, il pianoforte oppure la batteria. Quasi sicuramente non a tutte le persone...
Arredamento

Come sfruttare una camera irregolare

Avete a vostra disposizione una camera irregolare e non sapete proprio come sfruttarla nel modo migliore? Allora fermatevi un attimo e leggete con attenzione questa guida, proprio perché nei successivi passi, vi illustrerò come sfruttare una camera...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Telefono, Il Fax E La Fotocopiatrice

Il telefono, la fax e la fotocopiatrice sono senza dubbio degli strumenti indispensabili in un piccolo ufficio, una grande azienda o anche in casa. Come qualsiasi complemento d'arredo, sono depositari di polvere e sporcizia, principali responsabili di...
Economia Domestica

5 consigli per la manutenzione della caldaia

La caldaia è uno degli elettrodomestici indispensabili per qualsiasi abitazione ed è in grado di fornire calore ai termosifoni che si hanno in casa e naturalmente acqua calda. Le dimensioni e la potenza di una caldaia, vengono scelte in base ai metri...
Pulizia della Casa

Come pulire il computer portatile

Il computer portatile è stato una vera rivoluzione. Con la discreta durata della batteria e con le sue dimensioni contenute, ha permesso a tanti professionisti di portarsi il lavoro dai clienti. Al suo interno racchiude gli stessi componenti di un PC...
Pulizia della Casa

Come pulire la tastiera del computer

In questo articolo ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili per garantire una perfetta manutenzione al vostro personal computer, sia esso portatile che fisso. Nello specifico ci occuperemo della tastiera, ovvero la parte del pc più esposta a...
Pulizia della Casa

Come lavare un piumino d'oca

Il piumino d'oca è uno dei capi essenziali per ripararsi dalle fredde temperature invernali e per mantenere sempre il corpo caldo. Come ogni indumento, anche il piumino ha la necessità di essere lavato dopo un po' di tempo, ma la procedura di lavaggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.