Come pulire la microfibra

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La microfibra è un tessuto sintetico formato da fibre molto sottili; il caratteristico intreccio dona alla stoffa un'alta resistenza oltre ad un'ottima morbidezza. L’utilizzo della microfibra è molto diffuso nell'ambito domestico; essa è utilizzata per coprire divani e poltrone e per la creazione di tessuti per le pulizie. Questa stoffa è anche ipoallergenica quindi perfetta per tutti quei soggetti che soffrono di allergia. Tuttavia come ogni altro tipo di stoffa è soggetta a sporcarsi con il frequente utilizzo e di conseguenza richiede una periodica pulizia o spolverata. Trattandosi di un materiale particolare necessità di qualche trattamento specifico. Vediamo insieme come procedere per pulire la microfibra.

26

Occorrente

  • Aspirapolvere, acqua, panno scamosciato, sapone di Marsiglia
36

Eliminare la polvere

Per pulire le fodere dei divani e delle poltrone in microfibra, senza correre il rischio di deformare o danneggiare la stoffa, abbiamo diversi metodi. Per togliere la polvere possiamo utilizzare l’aspirapolvere; in questo modo la asportiamo da tutta la superficie. In seguito possiamo passare sulla stoffa un panno imbevuto d’acqua tiepida o di una soluzione di acqua ed aceto. Durante questa operazione è opportuno utilizzare un panno scamosciato per mantenere la morbidezza della microfibra. Se ci sono delle macchie è importante intervenire subito per evitare che esse si seccano. Utilizziamo un panno imbevuto di alcool e tamponiamo, senza strofinare per non estendere la macchia. In commercio esistono diversi prodotti detergenti per la microfibra; una volta tolta la macchia basta spazzolare la fodera per ridare alla fibra la naturale morbidezza. In questo modo il vostro tessuto sarà di nuovo fresco e pulito.

46

Eliminare macchie secche

Quando la microfibra è molto sporca o le macchie sono secche bisogna effettuare un lavaggio più profondo. Per il lavaggio a mano utilizziamo acqua e sapone di Marsiglia; prendiamo la stoffa e la immergiamo in acqua tiepida. Poi, cominciamo a strofinare il sapone di Marsiglia su tutto il panno, insistendo sulle macchie. Quando il tessuto diventa pulito lo lasciamo in acqua tiepida per circa 20 minuti e poi sciacquiamo per togliere il sapone. La stoffa va asciugata a temperatura ambiente. Una volta insaponata, la microfibra si può mettere in lavatrice per un lavaggio “breve” a circa 35° C e per una successiva centrifuga a 500 giri. In questo modo la vostra stoffa in microfibra sarà pulita.

Continua la lettura
56

Eliminare i cattivi odori

Quando dobbiamo togliere i cattivi odori è necessario passare sulla stoffa un panno imbevuto con acqua e bicarbonato di sodio. Poi, lasciamo asciugare ed aspiriamo con l'aspirapolvere il bicarbonato in eccedenza e a questo punto la stoffa non avrà più un cattivo odore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non far seccare una eventuale macchia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Disinfettare I Panni In Microfibra

La pulizia dei panni in microfibra permette di asportare lo sporco ed eliminare i germi. Questa operazione va fatta senza utilizzare detersivi, ma solo con acqua. La microfibra è un particolare tessuto ottenuto con diversi processi produttivi come: frazionamento...
Pulizia della Casa

Come pulire e smacchiare sedie, poltrone e divani

Avete mai pensato a quanta polvere e sporco catturano le imbottiture di sedie, poltrone e divani, siano essi in pelle o tessuto? Anche questi complementi di arredo hanno bisogno di essere puliti con regolarità, non solo quando si macchiano. In questa...
Pulizia della Casa

Come pulire un divano in fibra di poliestere

Il poliestere è diventato popolare negli anni '60 e '70, quando l'abbigliamento informale, i tailleur e i pantaloni a fantasia iniziarono ad essere realizzati con tessuti di poliestere. Ma bisognerà aspettare fino al 1990, quando un brevetto della società...
Pulizia della Casa

Come lucidare i pavimenti in linoleum

Il linoleum è un tipo di pavimentazione composto da materie prime di origine naturale, il suo nome deriva dal fatto che per produrlo viene utilizzato l'olio di lino. È spesso confuso con i pavimenti vinilici o in gomma, viene utilizzato soprattutto...
Pulizia della Casa

Come smacchiare poltrone e divani

Le operazioni di pulizia della propria casa si possono complicare nel momento in cui dobbiamo concentrare i nostri sforzi su determinate aree delicate della nostra abitazione. Per cui è fondamentale prendere le giuste precauzione onde evitare possibili...
Pulizia della Casa

10 modi per pulire i vetri e renderli splendenti

Avere vetri puliti e splendenti non è sempre semplice. Quante volte infatti dopo averli puliti, guardandoli attentamente, ci accorgiamo che ci sono ancora delle piccole impronte o degli aloni, e ci tocca riprendere a pulire tutta la superficie per...
Pulizia della Casa

Come pulire un divano in similpelle

La similpelle, chiamata comunemente ecopelle o finta pelle, è un materiale che negli anni ha riscosso sempre più successo in tutto il mondo grazie alla sue caratteristiche di economicità, ecologia, durata e versatilità d'uso. Oggi è molto usata soprattutto...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Telefono, Il Fax E La Fotocopiatrice

Il telefono, la fax e la fotocopiatrice sono senza dubbio degli strumenti indispensabili in un piccolo ufficio, una grande azienda o anche in casa. Come qualsiasi complemento d'arredo, sono depositari di polvere e sporcizia, principali responsabili di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.