Come pulire il WC

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Pulire il WC non è affatto tra le cose più divertenti da fare. Ciononostante, è un'operazione indispensabile al fine di avere un bagno sempre sano ed igienizzato. Fortunatamente i rimedi per pulire il WC, sia chimici che ecologici, sono moltissimi e, nella stragrande maggioranza dei casi anche veloci, semplici da usare e dal risultato garantito.
Per capire come scegliere quello più adatto a voi, leggete questa breve guida che vi illustrerà i diversi metodi per la pulizia del WC.

26

Occorrente

  • Bicarbonato di sodio
  • Aceto bianco
  • Detersivo per water
36

Per quanto riguarda l'utilizzo dei detersivi, in genere, si ricopre la superficie del WC con uno strato di prodotto e lo si lascia agire per il tempo indicato sulla confezione. Ovviamente, non dimenticatevi di risciacquare con molta acqua. Forse non lo sapete ma questi detergenti, oltre a pulire, eliminano germi e batteri e deodorano il WC.
Troverete in commercio anche prodotti dotati di contenitore ergonomico, studiati appositamente per raggiungere anche i punti più difficili del WC, in particolare il bordo sotto il vaso. Quest'ultimo è più soggetto alla formazione di sporcizia ed incrostazioni, che tendono ad aumentare a causa del continuo scorrere dell'acqua.

46

Molte persone, giustamente, prediligono per le pulizie domestiche detergenti a basso impatto ambientale oppure rimedi casalinghi.  Un ottimo sistema per pulire il WC, da utilizzare una volta a settimana oppure ogni quindici giorni (o secondo le proprie esigenze), prevede l'ausilio dello scopino e del bicarbonato.
Procedete in questo modo: cospargete abbondantemente sia il vaso che lo scopino di uno spesso strato di bicarbonato e lasciate agire per qualche ora. Dopodiché strofinate energeticamente le pareti del water. Tirate quindi l'acqua e ritroverete sia il sanitario che lo scopino perfettamente puliti ed igienizzati.

Continua la lettura
56

Se le incrostazioni di calcare che non vogliono andar via costituiscono il vostro vero problema, non arrendetevi!. Diluite dell'aceto bianco in poca acqua e passatelo più volte, con lo scopino, sulle incrostazioni. Ripetete, ovviamente, l'operazione fino ad ottenere il risultato desiderato.
Se volete potete anche utilizzare assieme sia l'aceto che il bicarbonato, per una pulizia più profonda. Per farlo, cospargete di bicarbonato le pareti del WC e bollite l'aceto in un pentolino. Una volta pronto, versatelo lentamente sulle pareti stesse. Non vi resta quindi che completare la pulizia strofinando con lo scopino e sciacquando con tanta acqua.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio "verde": ogni tanto gettate all'interno del water l'acqua utilizzata per cuocere le patate e le incrostazioni dei tubi man mano spariranno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come avere la tazza del wc sempre bianca

La pulizia della casa è una delle azioni quotidiane della vita. Una delle stanze che sicuramente risulta essere molto importante pulire sempre, e con maggiore accortezza, è il bagno. Tutti usano i più moderni detersivi per igienizzare tutte le zone,...
Pulizia della Casa

Come pulire il water

Non è certamente una delle operazioni più piacevoli da svolgere, ma imparare come pulire il water è indispensabile per mantenere elevato il livello di igiene della propria casa. Fare in modo che il proprio wc resti pulito è inoltre di fondamentale...
Pulizia della Casa

Come pulire il bagno in maniera ecologica

Il bagno è forse il luogo della casa nel quale occorre il massimo grado di igiene e pulizia. Ed è proprio per la particolarità di questo ambiente che è necessario utilizzare anche prodotti specifici, meno aggressivi ma che garantiscano una pulizia...
Pulizia della Casa

Come togliere le ragnatele dagli angoli delle pareti

Se nella nostra casa notiamo la presenza di alcune antiestetiche ragnatele ed in particolare negli angoli delle pareti, le possiamo togliere senza che si sporchi la superficie nè tantomeno che caschino sui mobili sottostanti. L'operazione non è assolutamente...
Arredamento

I 5 utensili che non possono mancare in bagno

Il bagno, è una delle stanze che spesso viene un po' trascurata, ma il realtà, è importante pensare ad ogni minimo particolare per rendere il proprio bagno comodo e confortevole. I vari accessori che si utilizzano nel bagno, possono essere davvero...
Pulizia della Casa

Come pulire casa con i rimedi della nonna

Come ben sappiamo, per pulire la casa, un tempo non si avevano a disposizione gli appositi prodotti che normalmente utilizziamo, eppure si riusciva ugualmente a mantenere linde e profumate le stanze delle abitazioni. Tuttavia anche oggi è possibile...
Pulizia della Casa

Come pulire una stufa a legna

La ghisa è un materiale poroso quindi con il tempo le sue superfici si ricoprono di una notevole quantità di materiali che bisogna periodicamente eliminare. Pulire una stufa a legna è un'importante operazione di manutenzione, sia per un problema estetico,...
Pulizia della Casa

Come fare le pulizie condominiali

Hai comprato un appartamento in un condominio e l’assemblea ha deciso che le pulizie dovranno essere fatte dagli stessi condomini? Per abbattere i costi, succede spesso che ci si arrangi a turni per le pulizie scale e garage, soprattutto quando la palazzina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.