Come Pulire Il Telefono, Il Fax E La Fotocopiatrice

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il telefono, la fax e la fotocopiatrice sono senza dubbio degli strumenti indispensabili in un piccolo ufficio, una grande azienda o anche in casa. Come qualsiasi complemento d'arredo, sono depositari di polvere e sporcizia, principali responsabili di un cattivo funzionamento dei dispositivi. Per garantire loro un'efficienza superiore ed una maggiore durata nel tempo, è fondamentale effettuare un'adeguata pulizia, oltre alla classica manutenzione ordinaria. Nei pochi passi di questa guida, vi spiegherò come pulire i vostri "compagni" di lavoro, utilizzando prodotti di uso comune, senza dover ricorrere ad espedienti o strumentazioni particolari. Procediamo!

26

Occorrente

  • panno in microfibra
  • acqua
  • alcool denaturato
  • cotton fioc
  • guanti di gomma
  • aceto bianco
  • glicerina
36

Come prima cosa, utilizzate semplicemente un panno inumidito con qualche goccia di aceto bianco e acqua, per eliminare la polvere e la sporcizia dalla cornetta. Se preferite, potete utilizzare anche della glicerina. Inoltre, per pulire lo spazio tra i tasti, utilizzate un cotton fioc bagnato con aceto bianco o glicerina (evitate i prodotti chimici a base di alcool, poiché potrebbero sciogliere la plastica in modo irreversibile). Qualora il telefono abbia il filo, coprite il cavo con un panno, stringetelo tra l'indice ed il pollice, e tirate in basso fino alla fine.

46

Successivamente, per pulire il fax, staccate la presa elettrica e rimuovete i fogli per la stampa, se presenti. Utilizzate, adesso, un panno in microfibra imbevuto d'acqua tiepida ben strizzato. I rullini di gomma vanno trattati con dell'alcool denaturato applicato con un cotton fioc. A questo punto, eliminate delicatamente la sporcizia dalle rotelline e passate di nuovo il panno umido in microfibra (che non lascia pallini), per togliere i residui del bastoncino in cotone. Infine, per rimuovere le macchie rilasciate dal toner, tamponatele semplicemente con una saponetta inumidita d'acqua ed asciugatele con una pezza morbida pulita.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda la fotocopiatrice, essa va pulita allo stesso modo del fax. La parte in vetro va detersa sempre con dell'alcool denaturato applicato su un panno preferibilmente in microfibra. Questo accorgimento, è di fondamentale importanza per evitare che la sezione si graffi, oppure vi si depositino pallini o particelle di polvere, che potrebbero compromettere la stampa delle copie. Per pulire attorno ai tasti, utilizzate anche in questo caso un cotton fioc imbevuto di spirito. Se è presente un eccesso di toner nella fotocopiatrice, indossate dei pratici guanti di gomma usa e getta ed utilizzate un panno umido per ripulire tutto l'inchiostro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un ufficio direzionale

Un ufficio direzionale, è il locale in cui manager, dirigenti o titolari trascorrono solitamente una buona parte della loro giornata o comunque del loro tempo, per lavorare elaborando nuove strategie lavorative e valutando importanti decisioni. Se dovete...
Arredamento

Come arredare un piccolo studio

Se avete un piccolo studio ed intendete arredarlo con gusto ed in modo funzionale, potete sfruttare mobili e suppellettili vari in proporzione alla grandezza dell'ambiente. Per questo motivo prima di procedere, è fondamentale progettare il design per...
Pulizia della Casa

Come togliere efficacemente la polvere accumulata nella tastiera del pc

La polvere: di cosa si tratta precisamente? La polvere altro non è che una materia composta da varie particelle di diametro compreso all'incirca tra 1 e 100 micrometri (detti anche micron). La polvere è diffusa nell'atmosfera e sono varie le fonti che...
Pulizia della Casa

Come pulire un piano cottura ad induzione

I piani cottura sono disponibili in commercio in vari stili (classici, moderni, contemporanei, ecc.) e in diverse dimensioni (grandi, medi o piccoli); possono essere inoltre, separati dalla cucina, murati oppure ad incasso. I fornelli possono essere ad...
Pulizia della Casa

Come Pulire e lucidare chitarre e bassi elettrici

Sempre più volte ci ritroviamo con i nostri bassi elettrici, con le nostre chitarre piene di polvere, così lercio che ci viene voglia di buttarlo via, beh a volte è davvero scocciante lucidare una chitarra o un basso, oppure ci scoraggiamo quando vediamo...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dal frigo

La muffa è un fungo che vive e prolifera in luoghi umidi e chiusi o con una scarsa ventilazione. Bevande ed alimenti se vengono lasciati per troppo tempo in frigo possono diventare l’habitat ideale per la proliferazione e diffusione di muffe e batteri....
Pulizia della Casa

Come pulire i dispositivi elettronici

Pulire i dispositivi elettronici è un compito che ogni utente deve prendere seriamente in considerazione, per mantenere al meglio l'integrità dell'apparecchiatura e ottenere le prestazioni ottimali. Polvere, ossido e altri contaminanti si accumulano...
Pulizia della Casa

Ferro da stiro: consigli per la pulizia mensile

Il ferro da stiro è l'elettrodomestico di cui le casalinghe non posso fare a meno, per eliminare ogni piega dai vestiti, jeans, camicie, tende, lenzuola e chi più ne ha più ne metta. Come qualsiasi cosa che viene spesso utilizzata però bisogna periodicamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.