Come pulire il telecomando della tv

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il telecomando della televisione è un comodissimo strumento che ci consente di cambiare di gestire la nostra tv anche se siamo a distanza. Tuttavia con il passare del tempo e con l'utilizzo, questo dispositivo tende ad accumulare lo sporco e questo potrebbe comprometterne la funzionalità. Per questo motivo è fondamentale riuscire a pulire il telecomando sempre in maniera perfetta, ma per farlo dovremo utilizzare dei prodotti specifici per evitare di danneggiarlo. Su internet potremo trovare moltissime guide che ci illustreranno quali sono le corrette procedure per riuscire a pulire alla perfezione questo dispositivo, in modo da preservarne le funzionalità. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pulire correttamente il telecomando della TV.

25

Occorrente

  • miscela composta da: 1/4 di acqua, 1/4 di alcool, 1/4 di succo di limone
  • un batuffolo di cotone, un pennellino morbido, un cotton fioc
  • panno sintetico o in pelle di daino.
35

Informazioni generali

Oggetti di uso comune, come appunto il telecomando della nostra TV, sono realizzati con materiali facilmente lavabili. Lo sporco che si annida in questi oggetti spesso è invisibile, ma purtroppo intenso. Essendo poi oggetti che passano di mano in mano quotidianamente, mantenerli sempre puliti ed igienizzati diventa un'impresa impossibile o quasi. Fondamentale importanza, per riuscire bene nel nostro lavoro di pulizia, è utilizzare prodotti che non siano troppo aggressivi e che non contengono particelle che possano graffiare i materiali o peggio scolorire l'oggetto in questione. In commercio si trovano diversi prodotti adatti a questo scopo, ma spesso il loro costo è elevato e il risultato è poco soddisfacente.

45

Preparazione della miscela

Prepariamo quindi una miscela composta da acqua, alcool e succo di limone in una ciotola in parti uguali. Per prima cosa, togliamo le batterie e spolveriamo con un pennellino l'interno del vano contenitore. Spolveriamo tutta la superficie del telecomando, sempre utilizzando il pennello. Con un batuffolo di cotone inumidito di miscela e ben strizzato, puliamo tutta la superficie strofinando delicatamente i pulsanti e tutto il resto della cover del telecomando.

Continua la lettura
55

Pulizia con cotton fioc e asciugatura

Essendoci parti molto piccole e poco raggiungibili con il batuffolo di cotone, si può utilizzare un cotton fioc. Inumidiamo la punta e passiamola delicatamente tra i pulsanti e vicino i bordi, il cotton fioc non deve essere bagnato ma appena umido. Finito questo passaggio, asciughiamo bene con un panno sintetico o una pelle di daino, in questo modo, lo sporco che si annida con l'utilizzo e la polvere che si deposita, verranno completamente eliminati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come Arredare In Maniera Funzionale Il Soggiorno Di Casa

Il soggiorno di casa è la stanza dove generalmente si trascorre del tempo insieme a tutto il resto della famiglia. Il relax è il protagonista indiscusso di questo ambiente casalingo; esso viene spesso interrotto dalla necessità di alzarsi per prendere...
Economia Domestica

Come risparmiare sull'utilizzo dell'aria condizionata

Le temperature calde e bollenti con l'avvicinarsi dell'estate, si avvicinano sempre di più. Infatti giorno per giorno milioni di persone cercano di trovare refrigerio in vari modi: stare su prati verdi e sotto alberi; stare a casa vicino a ventilatori;...
Economia Domestica

Come usare un condizionatore d'aria portatile

Se si ha appena proceduto all'acquisto di un condizionatore portatile, prima di utilizzarlo è opportuno analizzarne a fondo le caratteristiche strutturali, in modo da comprendere come utilizzarlo correttamente, ed ottenere la refrigerazione desiderata....
Economia Domestica

Come modificare un termostato programmabile

Generalmente i termostati permettono di programmare gli orari di attivazione della caldaia. Naturalmente un buon termostato deve offrire un numero sufficiente di programmazioni e, deve mantenere stabile la temperatura richiesta. Tuttavia, il termostato...
Esterni

Come installare un cancello automatico

Il cancello automatico è un componente fondamentale per salvaguardare i parcheggi delle nostre abitazioni. La sua funzionalità e praticità lo rendono sicuramente un elemento comodo e soprattutto indispensabile, poiché evita la routine legata all'apertura...
Arredamento

Come illuminare la camera da letto

Molto spesso, per abbellire una stanza della casa ci si concentra soltanto sull'arredamento, sul pavimento e sui complementi d'arredo. Questi, a tal proposito, sono senz'altro dei fattori importanti, ma a volte si tende a trascurarne uno in grado di fare...
Ristrutturazione

Come scegliere una persiana blindata

Le persiane proteggono le nostre finestre evitando sbalzi termici ed irraggiamenti eccessivi agli spazi domestici delle abitazioni. Tanti sono i materiali e i modelli di persiane in commercio in grado di rispondere a tali esigenze. In particolare la persiana...
Economia Domestica

Come installare una stufa alogena

Riscaldare uno o più ambienti utilizzando la corrente elettrica non può certo definirsi il miglior sistema per ridurre i costi energetici, o per consumare energia tenendo conto dell'ecosostenibilità. Se proprio non potete farne a meno e non vi è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.