Come pulire il sifone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, di trovare le tubazioni di scarico della nostra abitazione intasate da qualche oggetto caduto inavvertitamente nello scarico o da alcuni residui che con il tempo di sono accumulati causando l'ingorgo. In questi casi, generalmente preferiamo rivolgerci ad un idraulico per riuscire ad eliminare il problema presente nelle nostre tubazioni, riuscendo a ripristinare correttamente lo scarico.
Tuttavia il costo di questo intervento potrebbe risultare abbastanza elevato e per risparmiare qualcosa potremmo provare ad eseguire la riparazione con le nostre mani, seguendo le indicazioni riportate in moltissime guide.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pulire correttamente il sifone. Il sifone è un elemento idraulico inserito in un condotto, realizzato mediante una tubazione curva a forma di "U". Esso ha la funzione di creare un ostacolo (un "tappo idraulico") al passaggio dei cattivi odori in virtù della presenza di acqua residua nella sua ansa, il cui ristagno va a ostruire la sezione di passaggio dell'odore stesso.

25

Occorrente

  • straccio
  • secchio
  • pinza per tubi
35

Pulizia senza smontaggio

Se lo scarico del lavandino si è intasato potremo provare ad utilizzare come prima soluzione degli appositi prodotti chimici per rimuovere i residui e far tornare l'acqua a scorrere. In alternativa potremo usare una ventosa sturalavandini. Proviamo a fare pressione sullo scarico del lavandino per alcune volte e verifichiamo che l'acqua torni a scorrere. Non sempre però queste soluzioni si rivelano sufficienti quindi è necessario effettuare una pulizia approfondita del sifone.

45

Smontaggio e pulizia sifone

Con l'aiuto di una pinza per tubi, svitate il tubo del sifone. Per evitare che la pinza graffi la superficie del sifone è consigliabile usare uno straccio tra la pinza ed il dado. Ricordiamoci di mettere un secchio sotto lo scarico per raccogliere l'acqua che sicuramente uscirà dal sifone. Dobbiamo ora, utilizzare una spazzola o un altro attrezzo, per iniziare a rimuovere i residui. Generalmente questi accumuli sono grumi di detersivo o residui di cibo. Puliamo bene tutti i pezzi del sifone e risciacquatelo con dell'acqua. Se la spazzola non riesce ad arrivare in tutti i punti, possiamo usare una spirale a molla. Inseriamola nel tubo e facciamola girare per smuovere l'ostruzione.

Continua la lettura
55

Rimontaggio sifone

Prima di rimontare il sifone, controlliamo lo stato dello stesso e lo stato delle guarnizioni e se fosse necessario procediamo alla sostituzione. La tenuta della guarnizioni è fondamentale per evitare perdite. Controlliamo anche i pezzi del sifone, se dovessero essere in cattivo stato dovremo acquistarne di nuovi. Una volta rimontato il sifone facciamo scorrere dell'acqua calda per alcuni minuti, questa operazione servirà per rimuovere eventuali residui di grasso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come intervenire su un sifone in plastica detto a bicchiere

Lo scarico intasato è un po' il problema di tutti e, nonostante proviamo continuamente i prodotti tanto consigliati in televisione, l'inconveniente torna immancabilmente. Inoltre il nostro è un sifone in plastica detto a bicchiere che generalmente troviamo...
Ristrutturazione

Come sturare una tubazione

Tubazioni occluse o mal funzionanti rappresentano ormai piccoli inconvenienti che si verificano con una certa frequenza nel corso della vita domestica di ciascuno di noi. In taluni casi, data la complessità del guasto, è necessario richiedere l'intervento...
Pulizia della Casa

Come pulire il pozzetto di scarico

Il pozzetto di scarico è una piccola camera di forma quadrata o rettangolare, installata all'esterno di alcune abitazioni indipendenti appena sotto la superficie del terreno. Qui confluiscono le acque reflue provenienti dal giardino o comunque dall'esterno...
Pulizia della Casa

Come sgorgare un WC

Il problema del WC da sgorgare esiste in quasi tutte le famiglie. Innanzitutto, è fondamentale che tutti i membri della famiglia seguano con scrupolo alcune norme fondamentali perché il WC non è una pattumiera in cui far sparire fazzolettini di carta...
Pulizia della Casa

Come eliminare il cattivo odore dal water

In questo articolo, abbiamo pensato di proporvi un argomento veramente utile, che tratta un problema altamente diffuso nelle nostre case. Vogliamo appunto farvi capire come poter eliminare il cattivo odore, che viene fuori dal nostro water, in modo che...
Arredamento

Come organizzare lo spazio per la lavatrice

Oggi la lavatrice è un elettrodomestico che non puó mancare nelle nostre case e quando si progetta un'abitazione da costruire o da ristrutturare, è strettamente necessario prevedere anche un punto dove collocarla e gli spazi necessari al suo utilizzo...
Esterni

Come Stasare Una Fognatura

Se per caso nella vostra abitazione avete un vaso, un lavello, una doccia oppure un lavabo che si scarica davvero molto lentamente oppure se il pozzetto di raccolta con sifone posto all'esterno della casa rigurgita, non potete lasciare le cose come stanno....
Ristrutturazione

Come montare la vasca da bagno

Prima di iniziare a montare la vasca da bagno nuova, è necessario ricorrere a qualche accorgimento: le pareti e il pavimento devono essere protetti e resi impermeabili. Solitamente in bagno il pavimento è costituito da piastrelle le quali garantiscono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.