Come pulire il piano cottura e i fornelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina, è uno degli ambienti di una abitazione che necessita maggiore attenzione, cura, manutenzione e soprattutto di igiene per essere sempre funzionale. La pulizia del piano cottura e dei fornelli, rappresenta un aspetto essenziale al fine di mantenere sempre la zona pranzo in perfetto ordine. Essa va effettuata quotidianamente dopo l’uso, al fine di evitare che il cibo si accumuli e diventi un cumulo di grasso attorno ai fornelli. Lo sporco infatti, oltre ad essere antiestetico e poco igienico, arreca danni notevoli alle parti in metallo laccato corrodendole e opacizzandole. I piani cottura, sono per lo più di acciaio e ghisa quindi a contatto della fiamma, risultano facilmente ossidabili. Per mantenere il vostro piano cottura ed i fornelli sempre in ottimo stato, in questa guida troverete dei validi consigli su come pulire questa parte della vostra cucina!

26

Occorrente

  • Panno in pelle, aceto, bicarbonato, spugna, sapone neutro.
36

Quali prodotti scegliere

Al fine di pulire il vostro piano cottura nel migliore dei modi, igenizzandolo ma senza rovinarlo, la scelta dei prodotti adatti svolge un ruolo fondamentale. Questi infatti devono grassare ed eliminare lo sporco, ma non devono graffiare ne corrodere l'elemento di cottura. È altamente sconsigliato, l'utilizzo della classica retina metallica, utilizzata per scrostare pentole e padelle che potrebbe graffiare il metallo irrimediabilmente e corrodere lo strato protettivo rendendo il piano cottura antiestetico e predisponendolo alla ruggine. Se il piano cottura è in metallo laccato, sarà necessario utilizzare del sapone neutro molto cremoso, che con l’effetto detergente ed il tocco vellutato garantisce una efficiente pulizia senza alcun rischio. In alternativa potrete avvalervi di prodotti specifici presenti in commercio!

46

Come pulire il piano cottura ed i fornelli

>Se lo sporco viene subito rimosso, diventa molto più semplice da asportare per cui è sufficiente un panno morbido imbevuto in acqua e aceto per ottenere subito pulizia e splendore del piano cottura dopo avere finito di cucinare. Se invece la pulizia viene effettuata successivamente, è opportuno bagnare la parte con acqua e sapone neutro, in modo da ammorbidire la sporcizia aggiungendo un po’ di bicarbonato di sodio. Lasciate agire il composto per circa venti minuti, e con una spugna e un risciacquo, otterrete il massimo dei risultati. Per il piano cottura in acciaio cromato, oltre all’acqua e al sapone, potete utilizzare l’aceto che è un ottimo sgrassante e tende a dare lucentezza al piano. I fornelli, vanno immersi un una pentola grande e si fanno bollire con acqua e aceto per una pulizia più approfondita!

Continua la lettura
56

La fase di asciugatura

In fine, una fase da non sottovalutare che riveste una grande importanza è quella della asciugatura. Infatti, sia il piano cottura che i fornelli, una volta puliti, devono essere perfettamente asciugati! Successivamente, accendendo i fornelli in modo che il calore della fiamma faccia il resto. Se alcuni dei forellini rusultano otturati cioè senza fiamma, conviene utilizzare degli stuzzicadenti per rimuovere eventuali grassi che diventati gommosi, impediscono la fuoriuscita regolare del gas e della fiamma.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di utilizzare spugnette abrasive.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire una lampada in ottone laccato

Le lampade in ottone aggiungono stile alla vostra casa con le loro sfumature che richiamano all'oro. L'ottone però è una lega che si ossida rapidamente quando esposta all'aria. Per evitare ciò, i produttori di lampade ed altri oggetti in ottone spesso...
Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato bianco

Se in cucina abbiamo un lavello smaltato bianco ed intendiamo preservarlo a lungo, è necessario proteggerlo con interventi di manutenzione adeguati, oltre che con piccoli accorgimenti atti a scongiurare scheggiature ed antiestetiche abrasioni. In riferimento...
Ristrutturazione

Come tinteggiare con effetto laccato

L'effetto laccato si presenta molto brillante e coinvolgente, traendo le sue origini da tecniche di tinteggiatura usate tradizionalmente in Cina e Giappone. La vernice usata è in realtà uno smalto ad acqua, che essicca velocemente e può essere carteggiato...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni dalle pentole

Cucinare è una vera passione per moltissime persone. La soddisfazione di preparare qualcosa di buono con le proprie mani è immensa, ma pulire i piatti è decisamente meno divertente. Talvolta infatti è davvero difficile eliminare i residui di cibo...
Pulizia della Casa

Come pulire un corrimano in legno

Il corrimano viene adoperato specialmente nelle abitazioni che sono caratterizzate dalla presenza di almeno un piano superiore e, quindi, delle scale: a fare la differenza, però, sarà un corrimano realizzato con il legno. Quest'ultimo, infatti, crea...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del box doccia

Avere un box doccia in casa, è sicuramente comodissimo. Fare una doccia veloce al mattino o la sera per rilassarsi è sempre molto piacevole. Per mantenere una doccia intatta però, è sempre necessario pulirla per bene, evitando di commettere errori...
Pulizia della Casa

Come pulire i mattoni a vista

Una parete di mattoni è progettata per durare nel tempo, ma ha bisogno di cura e pulizia costante. I mattoni a vista, chiamati anche mattoni faccia a vista, costituiscono un peculiare complemento di arredo, capace di conferire alla casa un'eleganza e...
Pulizia della Casa

Come pulire il bagno

Come sanno bene le donne, il bagno di ciascun appartamento ha bisogno di una pulizia giornaliera. Seppure potrebbe sembrare eccessivo, la maggior frequenza nell'eseguire le faccende di casa in questa stanza vi consentirà d'impiegare meno tempo. Inoltre,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.