Come pulire il marmo con metodi naturali

Difficoltà: media
Come pulire il marmo con metodi naturali
google immagini
18

Introduzione

Il marmo è una superficie preziosa e resistente. Il marmo è caratterizzato da venature particolari e da una finitura lucida. Solitamente, il marmo, viene impiegato sia per i pavimenti che per diversi tipi di arredo come i ripiani della cucina. Essendo inoltre piuttosto delicato, deve essere pulito attentamente e con prodotti non corrosivi. Nella seguente guida vedremo come pulire il marmo con metodi naturali igienizzandolo al meglio e preservandone l'aspetto lucido nel tempo.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Acqua calda, alcool denaturato, oli essenziali
  • Sapone di marsiglia, bicarbonato di sodio, cera naturale lucidante
  • Gesso bianco di spagna, polvere di pomice
  • Panno in micro fibra, panno di cotone, panno in lana, lucidatrice
  • Farina, detersivo per piatti, pellicola da cucina trasparente
38

Il marmo può macchiarsi facilmente. Le sostanze acide possono creare degli aloni e corrodere lo strato superficiale della pietra. Evitate di mettere a contatto con il marmo agrumi, aceto, vino od ortaggi come le barbabietole od i pomodori. È importante proteggere il ripiano da lavoro e pulire immediatamente le gocce che cadono sul marmo. Così facendo, bloccherete la reazione chimica. I marmi artificiali possono essere puliti anche con dell'aceto diluito.

48

Per una pulizia quotidiana e naturale del marmo, sarà sufficiente spazzare lo sporco più consistente e lucidare con un panno in micro fibra. Detergete il pavimento con dell'acqua calda per rendere più pulita la pietra. Aggiungendo un po' di alcool denaturato all'acqua calda pulita, renderemo più rapida e facile l'asciugatura. Evitate di utilizzare l'alcool profumato. Qualora voleste lasciare una piacevole fragranza nella stanza, aggiungete poche gocce di olio essenziale profumato all'acqua calda.

Approfondimento

Come curare il marmo
58

Vediamo come eliminare lo strato di grasso che si deposita sul marmo. Versate in una bacinella dell'acqua calda con un po' di sapone di marsiglia sciolto all'interno. Dopo che avrete sfregato, con delicatezza, sui punti più sporchi, dovrete risciacquare con acqua e asciugare molto bene onde evitare di lasciare aloni. Le macchie più resistenti, si tolgono con facilità utilizzando il bicarbonato di sodio sciolto con poca acqua. Per preservare la lucentezza del pavimento, dovrete stendere della cera apposita per marmo, aiutandovi con un panno di lana o con una lucidatrice.

68

Un vero e proprio trattamento di bellezza per il marmo è il gesso di spagna. Basterà scioglierlo in acqua formando una crema e quindi applicarlo si tutta la superficie. Dovrete lasciarlo in posa almeno trenta minuti. Infine vi basterà risciacquare il pavimento con acqua calda e sapone. Per lucidare un marmo usurato dal tempo, sciogliete in acqua della polvere di pietra pomice e quindi passate il composto sulla superficie per un risultato perfetto.

78

Qualora sul marmo dovessero esserci delle macchie difficili da togliere (come il verde rame) vi consiglio di preparare un impasto a base di farina e detersivo per piatti. In una ciotola aggiungete cinque cucchiai di detersivo e tre di farina. Mescolate fino ad ottenere un impasto gommoso. Spalmatelo sulla macchia e copritelo con della pellicola trasparente da cucina. Lasciate riposare per almeno ventiquattro ore. Trascorso il tempo necessario, togliete il composto dal marmo e pulite con un panno di cotone pulito.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare mai un'anticalcare chimico o delle sostanze acide sul marmo, come il limone o l'aceto, in quanto lo danneggerebbero

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide