Come Pulire Il Legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Senza dubbio il legno come altri tipi di materiali, per poter rimanere tale, più a lungo, ha bisogno di particolari cure, salvaguardandolo da diversi fattori come: l'umidità, la polvere e i parassiti. Attraverso i passi di questa guida scopriremo come pulire tutti i mobili e gli oggetti in legno che abbiamo in casa. Tuttavia, il legno è un materiale bello e pregiato, si presta a moltissimi utilizzi e, classico o moderno che sia, non passa mai di moda, anzi acquista sempre più valore, col tempo.

27

Occorrente

  • Pennello morbido.
  • Panni morbidi.
  • Detersivo liquido neutro.
  • Acqua.
  • Acqua ossigenata a 24 volumi.
  • Olio di lino.
  • Cera vergine o per mobili antichi.
  • Acquaragia.
  • Mezza cipolla cruda.
  • Panno di daino.
37

Se dobbiamo pulire un mobile laccato, prendiamo un panno inumidito con acqua e detersivo liquido neutro privo di sostanze abrasive, oppure una soluzione costituita da due decilitri di alcol denaturato e poche gocce di ammoniaca pura e passiamolo accuratamente su tutta la superficie del mobile poi, sciacquiamo bene ed asciughiamo subito con un panno morbido.

47

Un altro metodo di pulizia altrettanto efficace consiste nel fatto che, dopo averlo spolverato e dopo aver passato rapidamente un panno imbevuto di aceto di vino rosso, bisogna trattare il legno con cera per mobili, solida in caso si tratti di superfici piane, liquida per quelle intagliate. Dopo di che lasciare asciugare bene e, lucidare con un panno morbido e pulito. Se dobbiamo pulire dei mobili in ebano e tek, prima togliamo la polvere e poi, utilizzando un pennellino distribuiamo dell'olio di lino, facendolo penetrare bene in tutte le fessure e gli intarsi. Facciamo asciugare e dopo lucidiamo con un panno morbido.

Continua la lettura
57

Legno chiaro: In questo caso passare un paio di volte all'anno un panno morbido e pulito imbevuto di acqua ossigenata a 24 volumi. Noce: Dopo averlo spolverato, passare un panno imbevuto di cherosene, lasciare assorbire bene e poi lucidare. Legno antico: Questo va spolverato spesso, pulendo gli intagli con un pennello morbido. Per pulirli, passare sulla superficie un panno con cera vergine o specifica per mobili antichi. Lasciare asciugare, quindi lucidare.

67

Legno dorato: Tamponare delicatamente con acquaragia scaldata a bagnomaria. In caso di sporco ostinato, strofinare con molta delicatezza la parte dorata con mezza cipolla cruda. Per ravvivare la doratura, strofinare con succo di cipolla caldo, poi passare un panno morbido e pulito. Anche se la maggior parte delle volte, per fretta o poca conoscenza del materiale, tendiamo a pulire con panni umidi o prodotti da supermercato, vi consiglio di curare di più il vostro legno perché seguendo questi suggerimenti: mobili, cornici e porte in legno della vostra casa saranno sempre belli e splendenti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se i mobili dovessero risultare molto sporchi, consiglio di passare un panno di pelle di daino sintetico imbevuto di una soluzione di tre cucchiaini di aceto per ogni mezzo litro di acqua e ben strizzato. Vedrete che splenderanno di nuovo...

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare l'ottone con prodotti naturali

L'ottone è una lega composta prevalentemente da rame e zinco, elementi che gli danno una buona resistenza alla corrosione. Nelle nostre case l'ottone si trova dappertutto: maniglie, serrature, letti, rubinetteria e molto altro. Le persone per pulirlo...
Pulizia della Casa

Come lucidare il pavimento con prodotti naturali

Quando puliamo il nostro pavimento aspiriamo tutti ad ottenere un buon risultato e lucidare tutto al meglio. Ci sono numerosi prodotti in commercio per avere dei pavimenti puliti e igienizzati, ma troppo spesso contengono tantissime sostanze chimiche,...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il legno con le noci

Rovinare una base di legno, non usando la giusta accortezza nella preparazione e nell'uso dei giusti prodotti, è un luogo comune. È necessario prestare particolarmente attenzione all'uso di composti chimici; sul mercato possiamo trovarne di svariati.Una...
Pulizia della Casa

Come lucidare il rame

Sono molte le persone che hanno qualche tegame, paiolo, pentola o altro oggetto in rame esposto in bella vista, soprattutto nelle cucine in stile classico o antico. Sicuramente si sarà notato come, dopo qualche tempo, appaiano delle brutte macchie verdastre...
Pulizia della Casa

Come pulire e mantenere lucide le persiane in legno

Le persiane in legno sono sicuramente tra le più utilizzate nella abitazioni in quanto sono piuttosto economiche e senza dubbio molto eleganti. Tuttavia esse con il tempo tendono a deteriorarsi ed hanno bisogno perciò di una specifica manutenzione....
Pulizia della Casa

Come lucidare gli oggetti in oro

Senza dubbio, l'oro è un metallo prezioso da sempre amato dalle donne per la bellezza e l'eleganza dei gioielli che si possono realizzare. Comunque c'è da dire che, i nostri gioielli, con il passare degli anni tendono ad assumere un colore rossastro...
Pulizia della Casa

Come lucidare l'ottone

L'ottone è un metallo presente in quasi tutte le abitazioni, utilizzato per lampadari, soprammobili ed oggettistica varia. Esso necessita di presentarsi pulito per mostrare tutta la sua brillantezza e la sua lucentezza dato che, la composizione stessa...
Pulizia della Casa

Come lucidare il legno con effetto antico con cere colorate

Se gironzolando per i mercatini delle pulci e dell'usato o nel frugare in soffitta e in cantina doveste trovare un mobile antico in legno ed intendete ravvivarlo come colore, lo potete fare in un modo piuttosto economico; inoltre, ci impiegherete davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.