Come pulire il lavello in modo efficace

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Pulire bene la casa è di fondamentale importanza per garantire l'igiene e la salute di coloro che vi ci abitano. La cucina è la zona dell'appartamento dove si cucina, si mangia e si svolgono tante altre attività; per questo motivo, la pulizia di questa stanza non deve essere assolutamente trascurata. Un oggetto di uso principale in cucina è sicuramente il lavello; qui, infatti, finiscono piatti, bicchieri e posate: tutti oggetti che vengono a contatto con il cibo e con la bocca. Garantire una corretta pulizia del lavello, quindi, è molto importante; ma spesso, per mancanza di tempo o per trascuratezza non si presta particolare attenzione a rimuovere a fondo qualsiasi residuo di sporco. Vediamo allora come pulire il lavello in modo efficace.

25

È possibile pulire un lavello di acciaio impiegando sia metodi fai da te, ecologici, che utilizzando detersivi. Nel primo caso è sufficiente passare una spugna leggermente imbevuta di aceto, che oltre a pulire disinfetterà la superficie. Un'alternativa consiste nell'aggiungere all'aceto del bicarbonato e poi, dopo un paio di minuti, passare con una spugna sulla quale è stata versata una piccola quantità di detersivo per i piatti.

35

Se si preferiscono i detersivi, utilizzare un anti-calcare spray spruzzandolo su tutto il lavello; lasciare agire per un paio di minuti e risciacquare con cura aiutandosi con una spugna morbida. Nel caso le incrostazioni di calcare persistano prendere una spugnetta ruvida, spruzzarci ancora anti-calcare e insistere. Sciacquare nuovamente e asciugare con della carta da cucina per evitare di lasciare aloni.

Continua la lettura
45

I lavandini di marmo tendono, per loro natura, ad opacizzarsi spesso in quanto molto vulnerabili a sostanze acide. La cosa migliore da fare prima di creare danni sarebbe rivolgersi al venditore dal quale è stato acquistato l'accessorio e tenere conto delle indicazioni fornite. Qualora si intenda comunque procedere da soli evitare, per prima cosa, di lasciare che il lavandino rimanga sporco per troppe ore e, ogni volta che si finisce di usare il lavello asciugare meticolosamente con un panno.

55

Esistono, naturalmente, prodotti specifici per il marmo da utilizzare tutti i giorni, oppure da impiegare come trattamento antimacchia e per evitare l'assorbimento di acqua. In quest'ultimo caso stendere il prodotto con della carta di giornale e dopo una ventina di minuti passare un panno morbido per ripulire il lavandino, che risulterà perfettamente pulito e lucido.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dal lavello

In tutte le cucine c'è a disposizione un lavello. Questo è, infatti, un recipiente destinato al carico ed allo scarico dell'acqua e che viene utilizzato nelle più diverse azioni nel quotidiano come: lavare, sciacquare, scolare e molte altre. I lavelli...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello D'Acciaio

Se siamo proprietari di una abitazione, ci sarà sicuramente capitato di dover effettuare delle pulizie in modo che la nostra casa possa rimanere sempre perfettamente pulita e profumata. Tuttavia per poter pulire correttamente le varie superfici, dovremo...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello in fragranite grigio

La tecnologia sempre in continua evoluzione, tra le tante cose utili ne ha prodotte alcune per la casa; infatti, ha permesso alle aziende operanti nel settore dei sanitari di realizzare la fragranite di colore grigio, ovvero un mix tra granuli di marmo...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavandino

Il lavello della cucina dovrebbe essere una delle superfici più pulite di una casa, purtroppo però molto spesso, è pieno di germi. Grazie al lavandino è possibile sciacquare la frutta, la verdura, il pesce, la carne, pulire le pentole, i piatti, i...
Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato nero

La cucina è una delle cose più costose, soprattutto se viene creata su misura e installata in base alle vostre esigenze. Ogni cucina è creata da varie componenti e oltre agli elettrodomestici, molto spesso, è necessario anche scegliere la tipologia...
Pulizia della Casa

Consigli per la lucidatura di un lavello d'acciaio

Il lavello in acciaio, col tempo e con l'usura, può perdere la sua lucentezza, andando incontro all'accumulo di calcare, all'ossidazione, alla formazione di macchie e bruciature: si tratta di danni piuttosto comuni, ma assolutamente reversibili. Per...
Arredamento

Lavello in cemento: pro e contro

Sono sicuramente diverse le ragioni per cui si potrebbe utilizzare un lavandino in cemento, e ci sono alcuni aspetti che devono essere presi in considerazione per fare in modo che un lavandino di questo tipo sia adatto alle proprie esigenze. Bisogna sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello della cucina in grafite

Il lavello rappresenta senza dubbio la parte della cucina verso la quale si concentra la maggior parte delle azioni di una massaia. Ecco perché il frequente utilizzo che spesso se ne fa, può determinare deterioramento dei materiali o formazione di sporcizia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.