Come Pulire Il Lavello Della Cucina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come tutti sappiamo, uno degli spazi della casa, se non il più importante spazio, dove è fondamentale riuscire a trovarsi a proprio agio, risulta essere proprio la cucina. Per questo, la cucina necessita di una manutenzione continua, superiore al resto degli ambienti casalinghi. In particolare, il lavello della cucina dovrebbe restare sempre pulito e pronto per un veloce riutilizzo; che sia di tipo smaltato o di acciaio inox, richiede una particolare attenzione, in quanto viene utilizzato anche per lavare le verdure ed altri alimenti. Vediamo insieme come pulire e mantenere in ordine il lavello della cucina.

27

Occorrente

  • Detergente non abrasivo
  • Candeggina
  • Detersivo al limone
  • Pelle scamosciata
  • Aceto
  • Sale grosso
37

Se il nostro lavello è di tipo smaltato, proteggiamone il fondo con una griglia di plastica e, per pulirlo, usiamo un detergente non abrasivo onde evitare di graffiarlo. Per sbiancarlo e disinfettarlo laviamolo con acqua e candeggina, un utile trucco è quello di foderarlo di carta da cucina imbevuta di candeggiante liquido opportunamente diluito e lasciare agire per circa mezz'ora. Dobbiamo successivamente rimuovere la carta e, qualora ci fosse la necessità, passare con dovizia una spugna per risciacquare il tutto. Poi, con uno strofinaccio, andiamo ad asciugare tutta la zona. Per togliere delle eventuali macchi tipiche da ingiallimento, potrete optare per una soluzione di sale e trementina, per poi risciacquare e asciugare nuovamente.

47

Se invece, il lavello è di acciaio inox, è bene lavarlo con detersivo al limone (può andare bene anche quello che usiamo per le stoviglie), ricordando sempre di risciacquare ed asciugare; in particolare per le superfici in acciaio, l'asciugatura è fondamentale in quanto le gocce d'acqua che rimangono su di essa lasciano un antiestetico alone (soprattutto se l'acqua della nostra zona è del tipo "duro", cioè molto calcareo, è il calcare infatti il responsabile degli aloni), che potremo rimuovere con un panno imbevuto di alcool denaturato o di aceto bianco caldo. Potreste prendere in considerazione la possibilità di passare nella superficie anche un limone, precedentemente tagliato a metà. In questo modo, riuscirete a rimuovere le tracce di calcare. Per asciugare questo materiale, potete usare della pelle scamosciata.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda lo scarico, per evitare che salgano cattivi odori o che lo scarico si intasi, versiamoci dell'aceto bollente (circa mezzo litro) in cui avremo sciolto un pugno di sale grosso. Poi aspettiamo circa un'ora prima di far scorrere l'acqua. È consigliabile non gettare nello scarico l'unto dei tegami perché raffreddandosi si rapprende nel tubo, e potrebbe ostruirlo, causando quindi problemi. In ogni caso è meglio proteggere il foro dello scarico con una griglietta di metallo se il nostro lavello non ne dispone già di per se.
In ultima analisi, vorrei consigliarti un'ulteriore lettura di un'altra guida, sempre sui medesimi argomenti che abbiamo sviluppato lungo questi tre passi, in modo tale da fornirti ulteriori informazioni da confrontare con quelle presenti in questa guida. Eccoti il link: http://comefare.com/come-pulire-il-lavello-della-cucina/.
Spero che questa guida su come pulire il lavello della cucina sia utile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate i prodotti consigliati nella guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato nero

La cucina è una delle cose più costose, soprattutto se viene creata su misura e installata in base alle vostre esigenze. Ogni cucina è creata da varie componenti e oltre agli elettrodomestici, molto spesso, è necessario anche scegliere la tipologia...
Pulizia della Casa

Come sgrassare il lavello della cucina

In questa guida, abbiamo deciso di insegnare a tutti i nostri lettori, come poter sgrassare, nella maniera più semplice e veloce possibile, il lavello della cucina, in modo da poterlo tenere pulito più a lungo, anche dopo la preparazione di tutti i...
Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato bianco

Se in cucina abbiamo un lavello smaltato bianco ed intendiamo preservarlo a lungo, è necessario proteggerlo con interventi di manutenzione adeguati, oltre che con piccoli accorgimenti atti a scongiurare scheggiature ed antiestetiche abrasioni. In riferimento...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello

Il lavello è la vasca di scolo dei rubinetti dell'acqua. L'utilità varia in base al suo posizionamento all'interno della casa. In cucina è utile per la pulizia degli alimenti e delle stoviglie; in lavanderia per mettere in ammollo i panni da bucato....
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello della cucina in granito

Il lavello della cucina in granito è una caratteristica popolare in molte case in quanto il granito è un materiale che ha molti vantaggi, il che lo rende ideale per un lavello solido. Si tratta, infatti, di uno dei materiali più durevoli che si possono...
Pulizia della Casa

Come pulire la cucina o il lavello in acciaio inox

L'acciaio inox è il materiale più diffuso nelle cucine. Due sono i principali motivi: la grande resistenza nel tempo e la bellezza delle finiture. L'inox è spesso una componente essenziale nel design del lavello, vasca da bagno, e altri arredi. Leggendo...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dal lavello

In tutte le cucine c'è a disposizione un lavello. Questo è, infatti, un recipiente destinato al carico ed allo scarico dell'acqua e che viene utilizzato nelle più diverse azioni nel quotidiano come: lavare, sciacquare, scolare e molte altre. I lavelli...
Arredamento

Come scegliere il lavello della cucina

Il lavello o lavabo è un elemento indispensabile in ogni cucina. Singolo o doppio, ci hanno abituati a vederlo in un brillante acciaio inox. Tuttavia, la gamma di materiali è molto più ampia. In tal senso, il lavandino può diventare parte integrante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.