Come Pulire Il Lavello D'Acciaio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se siamo proprietari di una abitazione, ci sarà sicuramente capitato di dover effettuare delle pulizie in modo che la nostra casa possa rimanere sempre perfettamente pulita e profumata. Tuttavia per poter pulire correttamente le varie superfici, dovremo necessariamente conoscere i vari prodotti da utilizzare in modo che questi non rovinino i nostri mobili o i nostri pavimenti. Se siamo alle prime armi con questo mondo, tutto quello che dovremo per riuscire a pulire la nostra abitazione, sarà ricercare su internet, fra le varie guide presenti, quella che ci illustri passo dopo passo quali prodotti e tecniche utilizzare per riuscire a pulire nel miglior modo possibile tutti gli arredi e i pavimenti della nostra casa. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pulire correttamente il lavello in acciaio.

25

Occorrente

  • Detersivo
  • Acqua
  • Panno morbido
  • Bicarbonato
  • Mezzo limone
  • Olio per macchina da cucire
  • Spazzolino morbido
35

Per pulire il nostro lavello in acciaio, usiamo sempre e soltanto un detersivo liquido non abrasivo ed una spugna morbida, sciacquiamolo sempre con acqua tiepida ed asciughiamolo subito con un panno in cotone.
Non usiamo mai spugne abrasive, aceto o sostanze acide che possono corroderlo e rovinarlo irrimediabilmente. Se sono presenti macchie di sporco più resistenti, non insistiamo mai strofinando la spugna con più forza, perché potremmo lasciare i segni del nostro passaggio sulla superficie del lavello. L'acciaio è un materiale molto sensibile e si rovina facilmente.

45

Per togliere le piccole tracce di sporco imbattibile dal nostro lavello, strofiniamole delicatamente con un po' di bicarbonato sciolto in qualche goccia d'acqua tiepida e lasciamo il composto a riposare sulla macchia per qualche minuto. Poi procediamo al risciacquo ed asciughiamo sempre con un panno morbido. Se poi invece il nostro lavandino dovesse presentare dei piccoli aloni chiari di calcare o, peggio, di ruggine, sfreghiamoli con mezzo limone, inondiamo di acqua e poi tamponiamo nel solito modo. In commercio esistono numerosi prodotti che permettono di impermeabilizzare, smacchiare e lucidare il lavello di acciaio, ma con i rimedi casalinghi c'è sempre più gusto a mantenere pulita la casa.

Continua la lettura
55

Un trucco per rendere l'acciaio del nostro lavello particolarmente lucido, consiste nello sfregarlo, dopo averlo accuratamente pulito, con un panno umido e bagnato con olio per macchine da cucire. Si creerà così una sorta di patina oleosa che impedirà all'acqua di fermarsi, ristagnare sulla superficie liscia e di formare così le antiestetiche macchie di calcare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come proteggere il lavello smaltato nero

La cucina è una delle cose più costose, soprattutto se viene creata su misura e installata in base alle vostre esigenze. Ogni cucina è creata da varie componenti e oltre agli elettrodomestici, molto spesso, è necessario anche scegliere la tipologia...
Pulizia della Casa

Consigli per la lucidatura di un lavello d'acciaio

Il lavello in acciaio, col tempo e con l'usura, può perdere la sua lucentezza, andando incontro all'accumulo di calcare, all'ossidazione, alla formazione di macchie e bruciature: si tratta di danni piuttosto comuni, ma assolutamente reversibili. Per...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire un lavello in travertino

Usata ampiamente in ambito edile per le sue caratteristiche di robustezza e malleabilità, per la costruzione di pavimenti e di rivestimenti per interni ed esterni della casa, il travertino è una roccia di tipo calcareo sedimentare, ha un colore naturale...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello della cucina in grafite

Il lavello rappresenta senza dubbio la parte della cucina verso la quale si concentra la maggior parte delle azioni di una massaia. Ecco perché il frequente utilizzo che spesso se ne fa, può determinare deterioramento dei materiali o formazione di sporcizia....
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello in modo efficace

Pulire bene la casa è di fondamentale importanza per garantire l'igiene e la salute di coloro che vi ci abitano. La cucina è la zona dell'appartamento dove si cucina, si mangia e si svolgono tante altre attività; per questo motivo, la pulizia di questa...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dal lavello

In tutte le cucine c'è a disposizione un lavello. Questo è, infatti, un recipiente destinato al carico ed allo scarico dell'acqua e che viene utilizzato nelle più diverse azioni nel quotidiano come: lavare, sciacquare, scolare e molte altre. I lavelli...
Pulizia della Casa

Come Pulire Il Lavello Della Cucina

Come tutti sappiamo, uno degli spazi della casa, se non il più importante spazio, dove è fondamentale riuscire a trovarsi a proprio agio, risulta essere proprio la cucina. Per questo, la cucina necessita di una manutenzione continua, superiore al resto...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello in fragranite grigio

La tecnologia sempre in continua evoluzione, tra le tante cose utili ne ha prodotte alcune per la casa; infatti, ha permesso alle aziende operanti nel settore dei sanitari di realizzare la fragranite di colore grigio, ovvero un mix tra granuli di marmo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.