Come pulire il laminato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il laminato è un materiale utilizzato generalmente per l'allestimento di porte, elementi della cucina e soprattutto per i pavimenti. È costituito dalla pressofusione di più materiali (fibra in legno e resina e un foglio di protezione di ossido di alluminio che ne garantisce la resistenza). Bisogna dire che oggi sono sempre di più gli oggetti realizzati con questo materiale presenti nelle nostre abitazioni. Tuttavia, come tutte le superfici lavabili, anche il laminato necessita di particolari accorgimenti. Spesso ci si chiede quale sia il miglior modo per poterlo pulire senza rovinarlo. Come pulire il laminato senza rovinarlo ce lo spiegheranno in maniera esauriente i passi di questa guida.

26

Occorrente

  • acqua tiepida, aceto, spazzolone/mocio/panno morbido o in microfibra, detergente per vetri, panno asciutto (sempre morbido)
36

Molti oggi scelgono per la propria casa un pavimento in laminato che risulta più resistente e meno delicato, pur mantenendo la classica bellezza classica del parquet. C'è da dire comunque che a differenza del parquet, non è consigliabile lavare il laminato semplicemente con uno straccio e dell'acqua perché con il tempo rischierete comunque di rovinarlo. Per togliere la polvere, munitevi di aspirapolvere o panni antistatici e, non utilizzate la scopa tradizionale perché le setole dure potrebbero rovinarlo. Per quanto riguarda il lavaggio, usate l'acqua tiepida (3 litri circa) con l'aggiunta di 5 di aceto e 3 cucchiai di alcool e un panno in microfibra leggermente inumidito. Strizzate bene il vostro panno, e procedete con il lavaggio. In questo modo il pavimento risulterà pulito, disinfettato, ma soprattutto lucente.

46

Invece per pulire il laminato che riveste piani, ante e mobili dei vostri bagni pulire sarà un operazione ancora più semplice. Non acquistate prodotti abrasivi, come pagliette, acetone, trielina o detersivi in polvere per evitare che si graffi. Scegliete sempre panni morbidi o in microfibra e usate un detergente per vetri, asciugando sempre bene per evitare che rimangano aloni. Come per i pavimenti, per lo sporco più ostinato, utilizzate un panno inumidito con acqua e aceto o acqua e alcool. L'aceto è un ottimo sgrassante e igienizzante per le cucine e inoltre grazie alle sue proprietà assorbe i cattivi odori. Ripetete l'operazione per pulire i mobiletti del bagno (se realizzati con lo stesso materiale).

Continua la lettura
56

La stessa procedura di pulitura viene adottata anche per le porte in laminato che, sovente sono esposti a ditate e polvere. A quest punto, per eliminare eventuali tracce di sporco e di unto e, mantenere la lucentezza del materiale è consigliabile ripetere l'operazione ogni due/tre giorni. Vedrete come le vostre porte ritorneranno pulite, come nuove.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per spolverare il pavimento, spazzare nella stessa direzione in cui sono state fissate le lamine in modo da raccogliere la polvere depositata nei solchi
  • se non avete un panno antistatico, ricoprite la scopa con una calza di nylon per ottenere lo stesso effetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come scegliere il pavimento in laminato per il bagno

Avete appena acquista un appartamento e non sapete come arredare il vostro bagno? O semplicemente siete stanchi delle solite mattonelle ed avete intenzione di cambiarle? Bene, se state cercando qualche utile suggerimento sul tipo di pavimento da scegliere...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di cera su un pavimento laminato

Le macchie di cera su un pavimento laminato sono facili da rimuovere, soprattutto se vengono pulite all'istante e non passano le 24 ore, in quanto con il trascorrere del tempo diventa più problematico, poiché si impostano. Le macchie di cera inoltre,...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in laminato

Da qualche anno a questa parte, si ha sempre meno tempo da dedicare alla pulizia della casa e, la scelta di un pavimento in laminato, rappresenta senza dubbio la soluzione ideale per chi ama arredare un'abitazione con i toni caldi del legno ma vuole,...
Economia Domestica

Consigli per la manutenzione del parquet laminato

Il parquet è una alternativa validissima alla pavimentazione tradizionale. Il parquet riesce ad adattarsi a tutti gli stili, dal classico al moderno fino rustico e così via. La scelta del parquet deve essere sempre molto accurata poiché essa può essere...
Ristrutturazione

Come posare il laminato

Attraverso i passi di questa guida vogliamo aiutarvi a capire come bisogna procedere per posare il laminato, direttamente con le nostre mani, utilizzando il metodo del fai da te, che oramai, in questo periodo di forte crisi economica, contribuisce anche...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in legno laminato

Un rivestimento in legno laminato imita i tradizionali pavimenti di parquet disposti ad assi ed è disponibile nelle stesse molteplici varietà di colore. La maggior parte dei listelli che si trovano in commercio è del tipo più spesso, con linguette...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia del laminato

Il laminato è un materiale molto utilizzato nel settore dell'arredamento. Si utilizza sia per rivestimenti che per pavimenti. Generalmente il laminato è formato da più strati attaccati tra loro. Lo strato più esterno è quello stampato o decorato...
Ristrutturazione

Come riparare un pavimento in laminato

Quando si vuole pavimentare un ambiente le soluzioni e i materiali da scegliere sono infiniti. Alcuni rivestimenti sono molto belli ma costosi, altri invece pur avendo un aspetto gradevole hanno un prezzo davvero contenuto. Uno di questi è il pavimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.