Come pulire il frigo trivalente

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori a capire come poter pulire, nel modo migliore e corretto possibile, il frigo che è trivalente.
La pulizia del frigorifero deve essere al primo posto, perché serve per mantenere intatta ed alta, la genuinità dei nostri cibi ed alimenti che deteniamo nel frigorifero. Il frigorifero trivalente, deve essere pulito circa ogni tre mesi, in modo tale da mantenere sempre al suo interno un odore di fresco. Prima della pulizia, rimuovete tutto il cibo dal frigorifero e le varie bevande; pulite tutte le superfici con il bicarbonato, oppure con una soluzione di aceto. Una manutenzione regolare, vi farà risparmiare in futuro, sia del tempo, che del denaro. Nel caso in cui notate una macchia sulle pareti interne del frigo, è necessario rimuoverla velocemente. Nella guida a seguire troverete tutte le indicazioni necessarie su come pulire correttamente il frigo trivalente.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • frigorifero
  • acqua
  • aceto
  • spugna
  • panno
37

Dopo aver svuotato il frigorifero, estraete eventuali mensole, cassetti, o altre superfici estraibili e lavatele a mano, utilizzando una spazzola, oppure una spugna. Ricordate inoltre di non lavare mai un ripiano in vetro a freddo, con acqua calda, in quanto il cambiamento di temperatura improvviso potrebbe frantumare il vetro; utilizzate invece dell'acqua fredda, in modo tale che il ripiano arrivi tranquillamente alla giusta temperatura. Per le macchie incrostate, è necessario diluire dell'ammoniaca in acqua calda e lasciare il ripiano in ammollo circa un quarto d'ora prima del lavaggio.

47

Assicuratevi che i componenti estratti dal frigorifero siano completamente asciutti, prima di rimetterli al posto. Pulite l'interno del frigo trivalente con un detergente, soffermandovi soprattutto sulle macchie più ostinate. Non utilizzate saponi, o detergenti chimici all'interno del frigorifero, in quanto gli alimenti possono assorbire gli odori. Impiegate una delle seguenti soluzioni naturali: miscelate 2 cucchiai di bicarbonato di sodio in un litro di acqua calda, oppure mescolate una parte di aceto di mele e 3 parti di acqua calda. Per le macchie più ostinate, provate ad utilizzare una piccola quantità di dentifricio bianco, che funge come detergente abrasivo.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Qualora la porta del frigorifero è divisa in scaffalature e viene regolarmente utilizzata, pulitela con un panno umido ed eliminate l'acqua stagnata dai ripiani. Una volta che avete terminato la pulizia, introducete nel frigo un deodorante (possibilmente fatto in casa), per assorbire i cattivi odori e mantenere il vostro frigorifero inodore. Sul retro del frigorifero, collocate un piattino contenente del caffè macinato, poiché funziona molto bene nell'assorbire gli odori. Reintroducete il cibo e controllate le date di scadenza su tutti gli articoli deperibili prima di rimetterli a posto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mantenere pulito il frigorifero deve essere un pensiero costante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come ridurre gli odori della lettiera

Quando un animale vive in casa, che sia un gatto, un cane, un criceto o un porcellino d'india, bisogna tener conto principalmente alla pulizia ...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero con rimedi naturali

Sebbene sfugga a molti, il frigorifero domestico almeno una volta al mese andrebbe pulito a fondo, così da garantire che i cibi ospitati siano conservati ...
Pulizia della Casa

10 modi per togliere il cattivo odore dal frigorifero

Quante volte ci è capitato di aprire il frigorifero ed esseri pervasi da un odore altamente sgradevole! Tutto questo denota fastidio e ripudio verso quel ...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero ed eliminare i cattivi odori

Il frigorifero e il freezer rappresentano i luoghi per eccellenza, adibiti alla conservazione del cibo. Tutti noi ci rifiuteremmo di utilizzare alimenti conservati in luoghi ...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero con prodotti naturali

Se non vogliamo avere dei problemi igienici con nostro il frigorifero, dobbiamo pulirlo almeno una volta al mese. Quotidianamente, invece, possiamo limitarci a pulire i ...
Pulizia della Casa

Come pulire un frigorifero combinato

In questa guida vedrete come pulire un frigorifero combinato. Infatti, non è semplice come sembra pulire un frigorifero combinato. Bensì dovrete seguire attentamente questi tre ...
Pulizia della Casa

Frigo: come pulirlo eliminando i cattivi odori

Il frigorifero risulta essere ormai un elettrodomestico presente in ogni abitazione. Poiché al suo interno vi si inseriscono una serie di alimenti tutti differenti tra ...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigo con prodotti naturali

Ogni due mesi circa sarebbe opportuno procedere alla pulizia del frigorifero, in modo da evitare che si possano formare e propagare batteri nocivi per la ...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori di casa in modo naturale

All'interno della presente guida, andremo a occuparci della casa e, per essere più specifici, come avrete facilmente compreso tramite la lettura del titolo stesso ...
Pulizia della Casa

Come pulire il frigorifero

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter pulire il frigorifero, in modo che possa essere sempre igienizzato ed anche molto efficiente. Dobbiamo sapere ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.