Come pulire il forno elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra le molteplici faccende domestiche, quella della pulizia del forno elettrico è sicuramente una delle più sgradevoli: purtroppo, come rovescio della medaglia la preparazione di arrosti, pizze, torte, comporta la spiacevole conseguenza di dover pulire l'elettrodomestico tanto utile. Considerate che il forno è parte integrante dell'arredamento della cucina e possiede una sua estetica precisa; un forno ben pulido, lucidato a specchio, fa la sua bella figura a tutto vantaggio dell'immagine d'insieme riguardante l'arredamento. Molte persone infatti, attraverso la pulizia evidenziata in casa, si fanno un'idea della precisione, della cura, addirittura dell'educazione di chi ci vive. In questa guida, vi illustrerò come pulire il forno elettrico nella maniera corretta. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • panno in micro fibra
  • aceto bianco
  • limone
  • acqua tiepida
  • spugna o paglietta
37

Per prima cosa, dovete verificare che il forno sia spento e freddo, dopodiché, sarebbe bene staccare la spina, per operare in totale sicurezza. A questo punto, aprite lo sportello e, attraverso una rapida ispezione, capirete se il forno ha bisogno di un semplice lavoro superficiale o di una pulizia più in profondità. Naturalmente lo stato del forno dipende da ciò che avete cucinato dentro: ad esempio, i cibi molto grassi, durante la loro cottura, producono schizzi un po' dappertutto, mentre cibi che contengono pochi grassi, generalmente non schizzano e rispettano di più l'elettrodomestico.

47

Tuttavia, evitate di utilizzare i prodotti tradizionali in commercio, in quanto sono poco naturali e non sempre effettivamente efficaci. Se il vostro forno non è eccessivamente sporco, strofinate semplicemente la metà di un limone sulle pareti in modo da sgrassarle, deodorarle e risciacquarle poi con sola acqua tiepida, avendo cura di asciugare il tutto con un panno in micro fibra. Inoltre, fate attenzione a non utilizzare spugne abrasive, potenzialmente pericolose per le pareti del forno, in quanto rimuovono la parte antiaderente grattandola via con lo strofinamento. Potete invece utilizzare pagliette e spugne morbide per le griglie asportabili in acciaio.

Continua la lettura
57

Se il vostro forno è invece particolarmente sporco, con croste di residui di cibo e molto grasso sulle pareti, la cosa migliore da fare è quella di preparare all'interno di una bacinella, una soluzione composta da aceto bianco e acqua tiepida con queste proporzioni: 3 parti di aceto e 1 di acqua.
Procedete con una spugna morbida ben imbevuta della soluzione appena preparata, tamponando ed insistendo maggiormente sulle incrostazioni. Infine, lasciate agire un paio di minuti e ripetete l'operazione, risciacquando solo con acqua tiepida e asciugando il tutto con un panno in micro fibra.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come lavare le sedie in ecopelle

L'ecopelle, ai giorni d'oggi, è un materiale adoperato in molteplici settori. Basti pensare che viene impiegato per realizzare i rivestimenti di divani, sedie, poltrone, letti e anche per l'abbigliamento. L'ecopelle è un prodotto sintetico, che deriva...
Economia Domestica

10 consigli per usare al meglio il Bimby

Il Bimby, elettrodomestico multifunzione prodotto dalla ditta Worwerk, è un apparecchio che racchiude in sé differenti funzionalità configurandosi come un prodotto all'avanguardia ed in costante evoluzione. Periodicamente, infatti, il Bimby si rinnova...
Pulizia della Casa

Come pulire un tavolo di vetro

All'interno di questa breve guida concentreremo le nostre attenzioni sulla tematica della pulizia, in quanto andremo a offrirvi delle indicazioni utili per farvi comprendere come pulire un tavolo di vetro. Indubbiamente, uno dei problemi che si ripresentano...
Pulizia della Casa

Come pulire le superfici in legno

Esistono moltissimi oggetti in legno, utilizzati nella vita di tutti i giorni, sia di grandi dimensioni che di dimensioni più contenute. Il legno è un materiale pregiato, che si presta ad una quantit' infinita di utilizzi, che presenta caratteristiche...
Pulizia della Casa

Come combattere gli acari della polvere

Le pulizie fanno parte delle attività quotidiane di mantenimento della propria casa. Panni in micro fibra, scope e aspirapolvere saranno i vostri migliori alleati nella lotta contro lo sporco e contro la polvere. Tuttavia per garantire un'igienizzazione...
Pulizia della Casa

Metodi per sterilizzare le spugne da cucina

Uno degli oggetti che può davvero sorprendere per la grande quantità di batteri accumulata al suo interno, è la spugnetta da cucina. Le spugne da cucina, stando sempre a contatto con acqua e residui di cibo, possono diventare un vero e proprio covo...
Pulizia della Casa

Come sterilizzare le spugne da cucina

Le spugne da cucina rappresentano degli oggetti estremamente versatili, pratici ed al tempo stesso efficaci. Le spugne da cucina sono degli ausili perfetti per sgrassare le stoviglie, per pulire i tavoli ed i ripiani, ma anche per effettuare un'accurata...
Pulizia della Casa

Come pulire spazzole e spugne

Per effettuare le pulizie di casa utilizziamo degli strumenti specifici che ci permettono di ottenere dei risultati più che soddisfacenti. Ma come ci si deve comportare quando dobbiamo pulire per l'appunto questi strumenti? Lo scopo di questa guida verte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.