Come pulire il barbecue in muratura

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per chi possiede uno spazio in giardino e desidera decorarlo, rendendolo al contempo più funzionale, il barbecue in muratura è un'ottima soluzione. Oltre al piacere di cucinare all'aperto, non avrete mai il problema del fumo, sia per dispersione naturale, sia perché la canna fumaria ne evita lo spiacevole perdurare nell'aria. Ecco dunque, che nella seguente guida, potremo notare insieme sicuramente, che sarà composta soltanto da qualche brevissimo passaggio, ma allo stesso tempo molto semplice, in maniera tale da permettervi di poter eseguire l'operazione, in maniera molto banale, vi spiegheremo passo dopo passo come pulire il barbecue in muratura. Ecco dunque come fare, andiamo a vedere insieme come.

25

Occorrente

  • paletta di metallo, pennello, spazzola di metallo, paglietta di ferro
35

Se il barbecue è a legna o carbonella, deve essere mantenuto costantemente pulito. La prima cosa da fare ad utilizzo ultimato e quando la griglia si è ormai raffreddata, è rimuovere con una paletta di metallo i residui di carbone e della legna. Successivamente eliminate accuratamente la cenere in eccesso, aiutandovi con un pennello; questo procedimento non solo lascia respirare il barbecue, ma evita che il vento ne disperda le ceneri in tutta la nostra abitazione, per non parlare di tutto il terreno circostante a noi.

45

La griglia o la piastra di cottura richiedono un'attenzione maggiore, soprattutto se fate utilizzo massiccio di salse e condimenti grassi. Pulire la griglia può risultare un compito noioso e lungo, per questo è fortemente consigliabile prendere l'impegno dopo ogni utilizzo. A questo proposito è utile usare sulla superficie (quando la griglia è ancora calda), una spazzola di metallo. Potete poi procedere ad una pulizia più accurata facendo uso di una paglietta di ferro. Durante queste operazioni è indicato utilizzare l'acqua calda. Molte persone impiegano anche dei detergenti, solitamente in gel.

Continua la lettura
55

In alternativa, per pulire la griglia in modo semplice, veloce e naturale, è consigliato riscaldarla sulla carbonella incandescente, per una ventina di minuti o addirittura anche una trentina sarebbe ideale; in questo modo, le incrostazioni e lo sporco ostinato si scioglieranno rapidamente, rendendo la pulizia dell'attrezzo più agevole. Con una spazzola per barbecue dalle setole metalliche, togliete via i residui di cibo. Poi, piegate in quattro un foglio di carta assorbente da cucina ed immergetelo nell'olio aiutandovi con un paio di pinze, passatelo sulla griglia, facendo attenzione a non bagnare la carbonella.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Barbecue: regole e consigli su come utilizzarli

Per chi ama la buona compagnia con degli ottimi arrosti di carne non si può non considerare l'acquisto di un barbecue. Si tratta di uno strumento acquistabile in un qualsiasi negozio autorizzato che vende questo tipo di prodotti, ideali per ottimi piatti...
Economia Domestica

Come accendere la carbonella per barbecue

Il Barbecue è sia un metodo di cottura del cibo, generalmente carne, che avviene attraverso il calore del fuoco, che un apparato di cottura.Per cominciare è bene mettere in evidenza le differenze accettate tra barbecue e grigliata: cambia la durata...
Pulizia della Casa

Come pulire il barbecue a carbonella

La grigliata all'aperto è una gioia per i buongustai; la pulizia del barbecue, invece, lo è molto meno. La manutenzione ordinaria è indispensabile sia per mantenere il barbecue in buono stato che per garantire una migliore cottura degli alimenti. Una...
Esterni

Come organizzare un angolo barbecue in giardino

Dopo una lunga giornata di lavoro è bello tornare a casa e potersi rilassare un po'. Magari sorseggiando una bevanda all'aperto, nella quiete del nostro giardino. Avere uno spazio verde privato in cui lasciarsi andare non è più un lusso per pochi....
Esterni

Come scegliere un barbecue

Il barbecue è un tipo di cottura ma anche un'apparecchiatura necessaria per grigliare all'aperto: avere un accessorio del genere in giardino o sul terrazzo permette di poter cucinare molto spesso (anche nei mesi invernali) cibi più gustosi perché cucinati...
Esterni

Come costruire un barbecue in pietra lavica

Quando arriva l’estate e con essa anche la vita all'aria aperta, non esiste cosa migliore di organizzare grigliate in allegria: salsicce, hamburger, pesce e bistecche non aspettano altro che essere cucinati su una piastra calda in pietra lavica, perché...
Esterni

Come allestire una zona barbecue nel giardino

Certo avere a disposizione nel proprio giardino, un piccolo spazio dove poter organizzare pranzi e cene con gli amici, immersi nel verde della natura, è un po il sogno di tutti. Tuttavia uno degli elementi che non può assolutamente mancare è il barbecue....
Pulizia della Casa

Come pulire la griglia del barbecue

Le belle giornate di primavera e le gite fuori porta estive, di solito sono accompagnate dal sole, dagli amici e da pranzi (o cene) all'insegna dell'aria aperta. Proprio per questo motivo, pulire accuratamente la griglia del barbecue è molto importante,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.