Come pulire il bagno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come sanno bene le donne, il bagno di ciascun appartamento ha bisogno di una pulizia giornaliera. Seppure potrebbe sembrare eccessivo, la maggior frequenza nell'eseguire le faccende di casa in questa stanza vi consentirà d'impiegare meno tempo. Inoltre, potrete evitare che la sporcizia si accumuli nell'ambiente.
La pulizia del bagno, però, non deve risultare troppo aggressiva, altrimenti correreste il rischio di corrodere la doccia e i sanitari. Nella presente guida, quindi, vi fornirò qualche semplice consiglio su come pulire il bagno nel migliore dei modi. Seguite correttamente tutte le istruzioni riportate di seguito, in modo da ottenere un risultato ottimale.

27

Occorrente

  • Detergenti liquidi o in pasta
  • Guanti
  • Panno di daino
  • Succo di limone
  • Aceto di vino caldo
  • Acqua ossigenata
  • Panno morbido
  • Scopa a frangia
  • Alcool
  • Detersivo
  • Candeggina
  • Ammoniaca
37

Innanzitutto occupatevi dei sanitari, i quali andranno lavati con un detergente liquido o in pasta. Vi consiglio di evitare quelli in polvere, in quanto hanno il difetto di graffiare le superfici trattate. Ricordatevi di adoperare sempre un paio di guanti in lattice monouso, allo scopo di proteggere le mani dall'azione aggressiva dei detergenti.
Lasciate sempre agire il prodotto utilizzato per alcuni minuti. Dopodichè, potete inoltrarvi nella loro eliminazione, attraverso dei risciacqui frequenti. Dovrete pure asciugare il tutto con un panno di daino, in modo che i sanitari restino lucidi.
Se il water e gli affini dovessero risultare ingialliti, potrete sbiancarli in maniera totalmente naturale, usando succo di limone o l'aceto di vino caldo. Se è l'asse del water ad avere delle macchie, impiegate l'acqua ossigenata pura.

47

Come secondo step, dovete occuparvi della pulizia delle piastrelle. Per compiere questa azione, potrete adoperare un panno umido (per le superfici verticali) e una scopa a frangia o uno straccio di lana (per il pavimento).
Detergete con dell'acqua corrente e disinfettate molto attentamente le piastrelle. Abbiate l'accuratezza di asciugarle immediatamente con un panno di daino, allo scopo di evitare degli aloni antiestetici. Lucidatele in maniera che la condensa non faccia presa. Per terminare, eseguite una "passata" con uno straccio imbevuto di alcool.

Continua la lettura
57

Gli scarichi andranno puliti ogni tanto con un bastoncino imbevuto di acqua e detersivo. La spazzola del WC va cambiata con una determinata periodicità. Inoltre, essa andrà dapprima sciacquata e poi disinfettata con la candeggina.
I rubinetti dovrete lavarli seguendo il medesimo procedimento dei sanitari ed asciugarli con un panno di daino. Desiderate lavare gli oggetti da toeletta (come i pettini, le spazzole o le spugne sintetiche)? Metteteli a bagno per alcune ore, all'interno di un liquido composto di acqua e ammoniaca (metà ciascuno). Dopodichè, sciacquateli nell'acqua corrente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate una pulizia periodica, allo scopo di contenere i tempi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come scrostare il water

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come scrostare il water nella maniera più semplice e veloce possibile. La pulizia dei sanitari è un'operazione che va eseguita con periodicità e perizia....
Ristrutturazione

Come sostituire la tavoletta del water

Un tempo la tavoletta del water si comprava bianca o nera. I più audaci osavano per qualche colore pastello, come il verde, il rosa e il celeste. Nella guida che segue vi sarà spiegato nei minimi dettagli come sostituire la tavoletta del water. Non...
Arredamento

Come scegliere il sedile degli apparecchi sanitari wc

Scegliere il giusto sedile per il water richiede alcune valutazioni preliminari. Questo accessorio, infatti, prevede una spesa da non sottovalutare in questo periodo di crisi economica (il costo varia all'incirca dai 30 ai 60 euro) e inoltre esso, in...
Pulizia della Casa

10 consigli per eliminare le macchie dai sanitari

Anche se puliamo periodicamente i nostri sanitari capita spesso che restino macchiati. A volte è il calcare, a volte la ruggine, ma il detersivo normale non riesce a pulirli alla perfezione. Nonostante i nostri sforzi, quindi, il bagno pur igienizzato...
Arredamento

Come disporre i sanitari nel bagno

Qualunque sia l’intervento che si decide di attuare nel proprio bagno, non vi è una formula precisa, unica ed universale che illustri come progettarlo o che spieghi in che modo disporre all'interno i singoli elementi. Quando si parla di sanitari, a...
Pulizia della Casa

Come pulire un bagno in gres porcellanato

Oggi i bagni sono presenti in commercio in modelli diversi e in stili differenti; inoltre sono costruiti anche con materiali vari come: la ceramica standard o smaltata, il metallo, la porcellana, la resina ecc. I componenti di un bagno possono essere...
Pulizia della Casa

Come rimuovere dal bagno le macchie provocate dall'acqua

Le operazione di pulizia della propria casa possono nascondere delle vere e proprie insidie, dalle quali è difficile venirne a capo facilmente. Una delle stanze più delicate in tal senso è senza ombra di dubbio il bagno. Esso viene per forza di cosa...
Pulizia della Casa

Come lavare il bagno

La stanza da bagno è una zona della casa che richiede particolari attenzioni. Nel passato, a livello estetico, ad essa non si prestavano peculiari accorgimenti. Oggigiorno invece, con l'evoluzione del mercato dell'idraulica e dell'arredamento, si creano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.