Come pulire i vetri esterni delle finestre

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Pulire le finestre rientra tra i tanti lavori casalinghi di fine stagione. Soprattutto quando il clima primaverile è alle porte e la calda stagione avanza. Pulire i vetri significa dotarsi di olio di gomito e di tanta pazienza per far scomparire tutte le macchie e gli aloni dalla superficie. In commercio ci sono molti prodotti creati appositamente per questo tipo di pulizia, ma anche i rimedi della nonna non sono da tralasciare per l'ottimo risultato che si può ottenere usufruendone. Ci sono molti metodi per pulire i vetri interni ed esterni delle finestre, ecco come fare.

25

Togliere lo sporco e la polvere

Polvere, macchie causate dall'acqua piovana e impronte possono essere facilmente rimosse seguendo accorgimenti specifici. Innanzitutto, la prima fase della pulizia dei vetri deve consistere nel togliere lo sporco e la polvere. Questo si può fare con un semplice panno asciutto. La fase successiva è quella di riempire una bacinella di acqua calda con del disinfettante e immergervi una spugna o un panno in pelle per cominciare a lavare i vetri. Dopo aver strofinato i vetri, si può completare la pulizia insaponando e pulendo anche gli infissi. Prendendo dei fogli di quotidiano asciutti, si possono asciugare i vetri senza striature ed eliminando completamente gli aloni presenti. Si possono utilizzare anche dei detergenti appositi oppure dell'alcool ma, anche solo passando dei fogli di giornale con una forza media, si otterrà un ottimo risultato.

35

Utilizzare un'asta telescopica lunga

Se si possiedono finestre che è quasi impossibile pulire sia dall'interno che dall'esterno, essendo posizionate ad una altezza elevata, si possono adottare diversi metodi. Sicuramente se si tratta di palazzi con serramenti fissi in quel caso verrà chiamata una ditta specializzata per la pulizia. Se si ha un balcone a poca distanza dall'infisso oppure si vive ad un primo piano di un'abitazione o di un palazzo, si può utilizzare un'asta telescopica lunga.

Continua la lettura
45

Pulire il vetro esterno del telaio inferiore

In alternativa, per pulire le finestre sia all'interno, che all'esterno, sbloccare e sollevare leggermente il telaio inferiore. Sbloccare i fermi di inclinazione situati sulla parte superiore del telaio inferiore, e tirare il battente verso l'interno della stanza. Continuare ad abbassare il telaio inferiore finché non si ferma sul trim. Pulire il vetro esterno del telaio inferiore, sollevandolo e ruotandolo in posizione verticale e spingendolo nella sua iniziale posizione, per un funzionamento normale. Non utilizzare il telaio per sostenere il peso del corpo, perché il telaio potrebbe andare sotto pressione e rompersi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare gli aloni dai vetri

Vetri pieni di aloni e sporchi balzano subito agli occhi e creano un'immagine poco curata della vostra abitazione. Detergere superfici delicate come i vetri non è facile come si potrebbe credere: per evitare che restino macchie o aloni, occorre utilizzare...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri esterni dopo la pioggia

Pulire i vetri esterni dopo la pioggia richiede particolari accorgimenti, indispensabili per ottenere un risultato splendente. La pioggia, infatti, porta con sé microparticelle di sabbia. Queste contribuiscono a creare sgradevoli aloni e macchie persistenti....
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con gli aspiragocce

La pioggia, la neve, l'umidità e le impronte lasciate dai bambini, possono spesso macchiare i vetri e sporcarli fino a farli diventare indecenti. La trasparenza del vetro con la sporcizia, tende a diminuire ed è per questo che è sempre meglio mantenere...
Pulizia della Casa

Come lavare bene i vetri

Pulire i vetri di casa costa tempo, fatica ed impegno. Sulla superficie si annidano polvere, acqua piovana nonché le impronte dei bambini. Per eliminare opacità e sporcizia serve olio di gomito! Molti detergenti promettono ottimi risultati. Tuttavia,...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza aloni

Tra le numerose faccende domestiche che affrontiamo ogni giorno, sicuramente la pulizia dei vetri rappresenta uno dei compiti più noiosi e anche più faticosi: proprio per questo motivo, rimandiamo più volte, finché alla fine cediamo, perché comunque...
Pulizia della Casa

Come pulire perfettamente i vetri

Una delle sfide più grandi che ogni donna, ed ultimamente sempre più spesso anche gli uomini, combatte tra le mura domestiche è la perfetta pulizia dei vetri. Ditate, polvere e schizzi di pioggia sono tra i principali nemici: un vetro perfettamente...
Pulizia della Casa

Come far splendere i vetri

Uno delle imprese più difficili nell'ambito dei lavori domestici è rappresentata sicuramente dalla pulizia dei vetri. Questi, infatti, a causa di pioggia, vento e polvere, li ritroviamo sporchi e pulirli diventa davvero faticoso e spesso i risultati...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza detersivi

La pulizia dei vetri è tra le attività domestiche che impegnano maggiormente tempo, tuttavia è fondamentale nella cura dell'ambiente casalingo. Nella maggior parte dei casi vengono utilizzati dei prodotti di detersione specifici, che troviamo facilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.