Come pulire i vetri con l'ammorbidente

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se anche voi, come me, avete sempre avuto una sola ed unica concezione del normalissimo flacone di ammorbidente, allora sappiate che esso può essere molto, ma molto di più. Pare, infatti, che la sua azione specifica riesca a compiere dei veri e propri miracoli sulle superfici di vetri e specchi, e per esperienza personale posso confermarvi con assoluta certezza che questo metodo funziona! Niente più gomiti del tennista mentre si cerca di pulire le finestre da quelle orribili macchie di sporco incrostato, o dalle centinaia di impronte lasciate dalle mani dei bambini.
Vediamo dunque, con questa guida, come pulire i vetri con l'ammorbidente.

27

Occorrente

  • Ammorbidente
  • Secchio
  • Sanni in microfibra
  • Guanti
  • Acqua
37

Per pulire i vetri con l'ammorbidente, il procedimento che andrete a svolgere non è molto diverso da quello a cui probabilmente siete già abituate. Vi serviranno semplicemente il classico secchio delle pulizie, due panni in microfibra e, chiaramente, dell'ammorbidente. Non occorre scegliere un ammorbidente specifico che sia più o meno profumato o delicato; quello che possedete in casa al momento andrà benissimo, fidatevi.

47

Per pulire i vetri con l'ammorbidente, prendete i vostri bei guanti (non vorrete certo rovinarvi le mani soltanto per pulire un vetro sporco), e riempite il secchio con dell'acqua, meglio se tiepida. Unitevi, poi, un "tappo" di ammorbidente e mescolate il tutto. Immergete il vostro straccio nel liquido e strizzatelo accuratamente, dopodiché cominciate a detergere la superficie in questione facendo dei movimenti circolari.

Continua la lettura
57

Al fine di non lasciare spiacevoli aloni, non dimenticate mai di asciugare il vetro utilizzando l'altro panno in microfibra di cui vi ho accennato sopra; ad ogni modo, però, nel caso in cui non ne possedeste uno di riserva, potreste sempre sostituirlo con dei comuni fogli di giornale. Ripetete il procedimento fino a quando i vetri non saranno completamente puliti e la vostra noiosissima mansione sarà finalmente terminata!

67

Questo metodo assicura delle superfici brillanti, lucenti e splendenti, ma la sua vera "chicca" sta nel fatto che queste, poi, profumeranno! State bene attente, quindi, a non utilizzare un prodotto il cui odore non vi è particolarmente gradito, perché dovrete sopportarne l'essenza per un bel po' di tempo. Utilizzando l'ammorbidente invece dei soliti detergenti per vetri, infatti, questi resteranno puliti molto più a lungo, in quanto l'azione del prezioso flaconcino provvederà a sgrassarli in modo più profondo e duraturo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come preparare in casa un ammorbidente naturale per la biancheria

In questa bella guida, che abbiamo deciso di proporre, vogliamo parlarvi della realizzazione di un nuovo lavoretto fai da te, da svolgere comodamente in casa propria. Stiamo parlando del metodo per imparare come preparare con le proprie mani ed in casa,...
Economia Domestica

Come fare il bucato senza ammorbidente

La parola bucato mette un po' tutti in agitazione, soprattutto chi è meno pratico con le faccende domestiche. Ottenere un bucato perfetto non è così difficile, soprattutto per le casalinghe. Il bucato migliore si ottiene con il lavaggio a mano ma per...
Pulizia della Casa

Come preparare l'Ammorbidente in casa

L'ammorbidente è ormai divenuto indispensabile per il lavaggio della biancheria, sia in lavatrice che a mano. Utilizzandolo si facilita la stiratura, si salvaguardano i tessuti e si dà un po' di profumo al nostro bucato che risulta molto più morbido....
Pulizia della Casa

Alternative naturali all'ammorbidente

Se per il nostro bucato non intendiamo acquistare alcun prodotto ammorbidente, possiamo invece optare per quelli naturali che sono di facile reperibilità in casa e molto efficienti. In questa lista nel dettaglio, ne citiamo alcuni di uso comune che con...
Pulizia della Casa

Come fare l'ammorbidente

Avete presente quella sensazione di morbidezza e profumo sui nostri indumenti appena lavati?È tutto merito del nostro amico ammorbidente (e non dei pupazzi che lo reclamizzano...)Oltre a poterlo acquistare in qualsiasi supermercato, possiamo addirittura...
Pulizia della Casa

10 modi per pulire a costo zero

Una bella soddisfazione la si può trarre sia che siamo capaci di apportare un notevole risparmio economico al nostro budget di spesa familiare sia che ci sentiamo attenti al rispetto dell'ambiente. I motivi per voler pulire a costo zero sono comunque...
Pulizia della Casa

Come fare a non usare l’ammorbidente

I detersivi per il bucato contengono sostanze di origine petrolchimica e profumi sintetici, entrambi altamente inquinanti ed allergizzanti. L'ammorbidente è fra tutti, quello che può dare più problemi di sensibilizzazione alla nostra pelle poiché...
Pulizia della Casa

Come realizzare un ammorbidente ecologico

Ogni giorno dobbiamo pulire qualcosa all'interno della nostra casa, che sia il pavimento, le finestre o anche i nostri vestiti. In commercio esistono moltissimi prodotti, ma essendo pieni di prodotti chimici spesso costituiscono un pericolo per la nostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.