Come pulire i vetri con l'aceto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'aceto oltre ad essere utilizzato in cucina per la preparazione di pietanze può diventare un agente sgrassante economico ed ecologico. Esso è una sostanza acida naturale che deriva dal vino fermentato; è molto indicato anche per il lavaggio a caldo o a freddo di pavimentazioni. In questo tutorial vengono dati degli utili consigli e delle corrette informazioni su come e con quali metodi pulire i vetri con l'aceto.

24

L'aceto è un ottimo disinfettante; se si utilizza per pulire superfici di vetro come tavolinetti, mensole oppure infissi si può impiegare sia al naturale che diluito in acqua. In entrambi i casi è opportuno applicarlo con una spugna e poi bisogna risciacquare con acqua corrente. L'aceto ha il vantaggio che non permette la formazione di calcare; infatti, si può utilizzare tranquillamente l'acqua del rubinetto.

34

Per pulire i vetri delle finestre o della veranda l'aceto deve essere applicato a caldo. Infatti, sulla loro superficie si accumulano detriti di agenti atmosferici come il terriccio oppure le macchie di fango causate dalla pioggia. L'applicazione dell'aceto con l'acqua bollente è ideale per togliere gli escrementi di insetti come le zanzare. Se vogliamo avere un ottimo risultato lavando i vetri con l'aceto bollente i vetri bisogna ripulirli prima con un'apposita prolunga di spugna o gomma. Successivamente occorre fare una prima fase emulsionante fino a quando non si riesce a sciogliere completamente lo sporco che si è accumulato. A questo punto va effettuata una pulizia con un panno asciutto; in seguito si applica di nuovo l'aceto diluito in acqua bollente per eliminare definitivamente residui di sporco, calcare e soprattutto gli aloni.

Continua la lettura
44

Se i vetri che si devono pulire presentano delle incrostazioni evidenti come ad esempio zucchero o sostanze appiccicose rilasciate dal sottofondo di un bicchiere o di una tazzina di caffè per pulirli basta applicare l'aceto. Poi bisogna lasciarlo in posa per far sciogliere le incrostazioni; in seguito si asporta il tutto utilizzando una spugna. Infine, se vogliamo pulire il vetro della cucina ad infrarossi si possono versare sulla superficie alcune gocce di aceto che bisogna emulsionare con l'aiuto di una spugna. In seguito occorre accendere i fuochi; in questo modo il calore fa evaporare l'aceto che porta via anche gli ultimi residui di sporco. Dopo questa operazione il piano vitreo della cucina ad infrarossi assume l'aspetto originale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con gli aspiragocce

La pioggia, la neve, l'umidità e le impronte lasciate dai bambini, possono spesso macchiare i vetri e sporcarli fino a farli diventare indecenti. La trasparenza del vetro con la sporcizia, tende a diminuire ed è per questo che è sempre meglio mantenere...
Pulizia della Casa

Consigli per pulire i vetri i casa

Per avere una casa splendente e luminosa bisogna mantenere sempre puliti i vetri di finestre, tavolini o box doccia. Questo tipo di faccenda domestica sembra di facile realizzazione, eppure non è così. La pulizia del vetro infatti richiede molta dedizione,...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri in modo ecologico

A volte si trovano sui vetri degli aloni antiestetici e indesiderati che bisogna togliere immediatamente per evitare di fare una brutta figura. Per la pulizia dei vetri sul mercato esistono tantissimi prodotti a prezzi convenienti. È importante però...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri delle finestre

Vetri opachi, poco splendenti soprattutto dopo una forte pioggia? Stanchi delle impronte lasciate sui vetri che risaltano agli occhi?In questa semplice guida, vi spiegheremo in maniera semplice ed efficace, come pulire i vetri delle vostre finestre attraverso...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri temperati delle stufe a legna

Le stufe a legna si trovano molto facilmente nelle case di campagna, o nelle zone in genere che si trovano ad alte latitudini, e che quindi presentano inverni particolarmente freddi. Queste, infatti, com'è noto, riscaldano l'ambiente abbastanza in fretta...
Pulizia della Casa

Come pulire velocemente i vetri del caminetto

Il camino, oltre a rendere l’ambiente domestico più caldo e accogliente durante i mesi invernali, rappresenta un importante oggetto d’arredamento. In commercio ne esistono numerose tipologie: possono essere alimentati a legna o a pellet e podsono...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri con il giornale

Se abbiamo delle finestre che sono soggette a sporcarsi di frequente, a causa dell'esposizione a vento e pioggia o perché affacciano in un giardino a piano terra, per pulire i vetri possiamo considerare valido l'utilizzo del giornale. Questa carta...
Pulizia della Casa

Come pulire i vetri senza aloni

Tra le numerose faccende domestiche che affrontiamo ogni giorno, sicuramente la pulizia dei vetri rappresenta uno dei compiti più noiosi e anche più faticosi: proprio per questo motivo, rimandiamo più volte, finché alla fine cediamo, perché comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.