Come pulire i vasi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I vasi fanno parte dell'arredamento di qualsiasi casa o giardino. Al loro interno, infatti, fanno bella mostra di sé le nostre piante e i nostri fiori che curiamo, con tanto amore, durante tutto l'anno. Come accade per qualsiasi altra cosa, è necessario provvedere anche alla pulizia dei vasi, siano essi in terracotta o, semplicemente, in plastica. Solo in questo modo potremo davvero dire di avere il pollice verde. Con questa guida oggi cercheremo di capire come pulire i vasi che abbiamo in casa. In particolare, verranno presi in considerazione i materiali più utilizzati, ovvero la terracotta e la plastica. Vedremo, quindi, che con pochissimi gesti e in brevissimo tempo riusciremo ad avere dei risultati più che soddisfacenti.

27

Occorrente

  • Panno morbido
  • Spugna ruvida
  • Acqua
  • Bicarbonato
  • Spazzola per le pulizie di casa
  • Fazzoletti di carta
  • Busta in plastica
  • Aceto bianco
37

Per iniziare la pulizia dei nostri vasi, attendiamo che ci sia una giornata soleggiata. In questo modo, infatti, i vasi potranno asciugarsi in maniera del tutto naturale utilizzando il calore del sole. Rimuoviamo le piante che sono presenti all'interno di ogni vaso in terracotta che vogliamo pulire. Eliminiamo, anche, tutti i residui di terriccio presenti specialmente sul fondo. Può capitare che questo risulti bagnato e, quindi, difficile da togliere. Per facilitarci nel compito, lasciamo un'oretta circa il vaso esposto al sole. Procediamo con una pulizia accurata utilizzando semplicemente la spazzola che usiamo per le pulizie di casa. Con essa rimuoveremo completamente tutto il terriccio.

47

Prendiamo, quindi, una spugna ruvida, e con un pochettino di acqua proseguiamo nella pulizia, sia all'interno del vaso che al suo esterno. Con il tempo, su tutti i vasi in terracotta, a causa dell'usura, si forma un'antipatica patina biancastra che, in fase di pulizia, dobbiamo assolutamente eliminare. Quest'operazione non è però possibile soltanto con la semplice acqua. Ad essa dovremo aggiungere un po' di bicarbonato. Bagnamo questa polvere con un pochino d'acqua, formando una cremina. Strofiniamola per bene sulla superficie interessata e risciacquiamo con un panno morbido. Lasciamo, poi, asciugare direttamente sotto il calore del sole.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda i vasi in materiale plastico, possiamo utilizzare, dopo averli svuotati, semplicemente dell'acqua e una spugna ruvida. Se sono presenti delle macchie calcaree, poniamo in un recipiente mezza tazzina di aceto bianco in unione con due tazze d'acqua calda. Strofiniamo con vigore questa soluzione sulle macchie. Dal momento che spesso si tratta di macchie molto resistenti, imbeviamo dei fazzoletti di carta nella soluzione e poggiamoli sulle varie macchie, ricoprendo, poi, il vaso con una busta di plastica per tutta la notte. Terminiamo il tutto risciacquando i vasi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi che una volta risciacquati, li dovremmo asciugare e mantenerli tali fino a che non saranno pronti per essere riutilizzati.
  • Lasciando i vasi al sole eviteremo di diventare matti a strofinare; infatti il terriccio si asciugherà completamente da solo.
  • In particolare come polvere prendiamo il bicarbonato e versiamone una piccola quantità direttamente sul fondo del nostro vaso.
  • Per pulire tutto in modo perfetto è consigliato entrare in possesso di una spugna avente la superficie ben rugosa e robusta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le pentole in coccio

Le pentole in coccio hanno sempre avuto un loro fascino, sono utensili antichi ma con i loro vantaggi! Infatti queste pentole mantengono il calore anche dopo che il fuoco viene spento, assicurando una cottura dolce ed omogenea perfetta per i piatti che...
Arredamento

Come arredare la propria casa con piante

Chi di noi non ama, avere nel proprio appartamento delle piante, in maniera tale da rendere tutta casa bella, accogliente ed anche molto interessante da visitare, da parte dei nostri amici ed anche dei nostri parenti? Essendo questo un argomento alquanto...
Esterni

Come costruire una lampada da giardino

Il bricolage, o più comunemente chiamato fai da te, è una delle attività più diffusa negli ultimi tempi. Ormai, quasi tutti quelli che si dilettano con il fai da te sanno che è possibile costruire, creare e realizzare qualsiasi oggetto, anche di...
Economia Domestica

Come sostituire le padelle antiaderenti

Se in cucina abbiamo un set di padelle antiaderenti ed intendiamo sostituirle, lo possiamo fare scegliendone altre di diversa composizione. Le padelle antiaderenti infatti, sono indubbiamente comode, poiché non consentono ai cibi di attaccarsi sul fondo,...
Economia Domestica

Come usare le pentole in coccio

L'uso delle pentole di coccio, o terracotta, è molto antico: grazie al materiale di cui esse sono composte, si presentano come altissimi isolanti termici, adatti a cucinare tutti quei cibi che necessitano della cosiddetta "cottura dolce", ovvero lunga,...
Esterni

Come scegliere i vasi da giardino

I vasi nel nostro giardino sono dei veri e propri elementi di design che aggiungono dei dettagli di forma e colore, dovranno inoltre, essere delle giuste dimensioni per favorire la crescita delle nostre piante. Ecco alcuni consigli su come scegliere i...
Arredamento

Come arredare con la ceramica

La ceramica è un materiale resistente e versatile, perfetto sia per abitazioni dal design classico che per le case con un arredamento contemporaneo e all'avanguardia. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come arredare con...
Esterni

Come installare un pavimento in pietra da esterno

Per sistemare un pavimento da esterno, come terrazza o giardino, bisogna ricorrere ad alcune tecniche (in verità semplici) di muratura e piastrellatura. Vi sono numerosi materiali reperibili oggi in commercio per svolgere in modo corretto questo lavoro....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.