Come Pulire I Sanitari

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il bagno è l'ambiente che deve essere tenuto maggiormente in ordine, soprattutto se la famiglia è numerosa: è necessario pulirlo a fondo e regolarmente, almeno una volta al giorno, al fine di assicurarne una perfetta igiene. Proprio per questo motivo, nei tre brevi passi che seguiranno, vi insegnerò come Pulire I Sanitari nel modo più semplice e corretto.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Pelle scamosciata
  • Spugnetta
  • Acido muriatico
  • Acqua ossigenata
  • Candeggina
  • Alcool
  • Aceto
  • Limone
  • Polvere di pomice
  • Lisoformio
  • Polvere abrasiva
  • Olio
37

Per mantenere i sanitari nuovi a lungo, sarà necessario sciacquare gli stessi subito dopo l'uso, e qualora fosse possibile, asciugarli con la pelle scamosciata. Per pulirli con l'acqua da eventuali tracce di sapone e di dentifricio, vi basterà far scorrere prima l'acqua fredda e poi quella calda, eviterete così semplicemente di rovinare lo smalto. Nel caso in cui l'asse del wc risultasse ingiallito, potrete pulirlo passando la superficie dello stesso con una spugnetta bagnata in un misto di acqua con qualche goccia di acido muriatico o, in alternativa, con acqua ossigenata o con candeggina pura.

47

Per eliminare il calcare, senza spendere troppi soldi acquistando costosissimi prodotti, passate dell'aceto caldo, oppure del succo di limone con l'aggiunta di qualche cucchiaino di sale al suo interno, sulle superfici. A volte vi potrà anche capitare che la biancheria stesa sulla vasca lasci delle macchie di colore sul fondo delle superfici, le quali potranno essere tolte passando uno straccetto imbevuto di acido muriatico molto diluito (prestate molta attenzione alle mani e proteggetele con degli spessi guanti di plastica) oppure un gessetto speciale per le macchie (reperibile presso i rivenditori di sanitari specializzati). Le macchie gialle potranno inoltre essere eliminate con l'utilizzo di mezzo limone o, qualora fossero particolarmente resistenti, con un impasto composto da polvere di pomice e succo di limone.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Le macchie di ruggine, che risultano essere sempre estremamente difficili da eliminare, potranno essere cancellate con della polvere abrasiva inumidita con olio. I buchi degli scarichi potranno essere invece puliti con un bastoncino ricoperto di ovatta e imbevuto di acido muriatico o di candeggina. Se invece lo smalto dei vostri sanitari si fosse scheggiato potrete ritoccarlo con l'apposita vernice, reperibile presso i colorifici specializzati. Ricordate di pulire spesso anche lo spazzolino del wc con acqua e candeggia o, in alternativa, con candeggina pura. Il wc potrà essere invece disinfettarlo e sbiancato versando, al suo interno, uno degli appositi prodotti oppure la candeggina, il lisoformio o l'acido muriatico (quest'ultimo è molto corrosivo, evitate quindi di inalarne i vapori e non utilizzatelo troppo spesso per non rischiare di danneggiare le tubature). Infine sciacquate sempre con abbondante acqua fredda.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione a non usare prodotti corrosivi se in casa ci sono dei bambini.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire lo stucco dai pavimenti in ceramica

A seconda del tipo di pavimento, le macchie di stucco possono essere eliminate con metodi diversi per essere rimosse. La prima operazione da fare, è ...
Esterni

Come pulire le pareti di una piscina

Se avete anche voi una piscina in giardino saprete che il suo mantenimento richiede molta manutenzione. Sicuramente è importante mantenere sempre pulita l'acqua e ...
Pulizia della Casa

Come pulire il lavello in fragranite grigio

La tecnologia sempre in continua evoluzione, tra le tante cose utili ne ha prodotte alcune per la casa; infatti, ha permesso alle aziende operanti nel ...
Pulizia della Casa

Come pulire murature vecchie

Se si vogliono pulire vecchie murature bisogna sapere che è un lavoro impegnativo, specialmente quando le superfici sono ampie ed abbastanza rovinate. Fare una pulizia ...
Pulizia della Casa

10 consigli per eliminare le macchie dai sanitari

Anche se puliamo periodicamente i nostri sanitari capita spesso che restino macchiati. A volte è il calcare, a volte la ruggine, ma il detersivo normale ...
Pulizia della Casa

Come pulire una cappa di acciao

Le cappe di acciaio, aggiungono un tocco di eleganza e una maggiore atmosfera all'interno di una abitazione. In commercio sono presenti diversi modelli di ...
Pulizia della Casa

Come pulire le lampade di vetro soffiato

Le lampade di vetro soffiato, aggiungono un tocco di eleganza e una maggiore atmosfera all'interno di un'abitazione. In commercio sono presenti diversi modelli ...
Pulizia della Casa

5 ingredienti naturali per le pulizie ecologiche

Prendersi cura di se stessi e nel contempo proteggere l’ambiente è un compito cui possiamo adempiere anche con piccoli gesti quotidiani quali le pulizie ...
Pulizia della Casa

Come pulire il granito

Il granito è una pietra naturale ricercata e pregiata, di grande impatto visivo e, a differenza del marmo e di altre pietre calcaree, molto resistente ...
Pulizia della Casa

Macchie gialle sui sanitari: 5 rimedi naturali

Nonostante una pulizia costante, i sanitari finiscono inevitabilmente per macchiarsi nel tempo; in particolare, sono le macchie gialle ad apparire prima o poi sulla superficie ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.