Come pulire i mobili in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pulizia del mobilio è una procedura di routine che si esegue per tenere la propria abitazione salubre e confortevole. Nonostante questo, è possibile incorrere in errori in grado di compromettere sia il risultato finale della pulizia che la vostra stessa salute. La maggior parte delle volte, per praticità e per mancanza di tempo, si utilizzano prodotti già pronti e non si presta la giusta attenzione alle sostanze aggressive in essi contenute, quali profumi e solventi chimici. A lungo andare, oltre a corrodere i propri mobili, questi prodotti possono dar luogo ad allergie e fenomeni di sensibilizzazione della pelle. A tal proposito, nella guida che segue, vi sarà spiegato passo dopo passo come pulire in maniera efficace i mobili presenti nella propria casa.

26

Occorrente

  • Guanti
  • Contenitori spray vuoti
  • Panni in cotone o microfibra
  • Acqua
  • Aceto
  • Olio vegetale di poco prezzo
  • Cera d'api
  • Fogli di giornale
36

Acquistate il materiale necessario

Il primo passo consiste nel procurarsi i prodotti adatti e suddividerli a seconda del loro utilizzo. Anche se in commercio esistono prodotti pubblicizzati per pulire qualsiasi superficie, la maggior parte delle volte ci si ritrova con miscele che, a lungo andare, corrodono i mobili o non danno il risultato sperato. Il legno, il vetro, la plastica e il metallo sono materiali molto diversi tra loro e, per ognuno, è bene usare delle precauzioni. Comprate quindi prodotti specifici o, meglio ancora, riutilizzate i vecchi contenitori spray dei prodotti ormai finiti, togliete l'etichetta originale e versatevi le sostanze naturali che dovrete utilizzare.

46

Spruzzate la soluzione

Per i mobili in legno si ottengono ottimi risultati con una miscela di aceto e olio di oliva. Versate in un contenitore spray vuoto 50 ml di aceto e 15 ml di olio, mescolate e spruzzate direttamente sulla superficie da trattare oppure su un panno di cotone. Utilizzando questo metodo eliminerete la polvere e nutrirete il legno. Passate in seguito alla fase di lucidatura con della cera d'api sciolta a bagno maria. Prendetene poca alla volta e passatela sulla superficie da lucidare con movimenti circolari. Eliminate infine il prodotto in eccesso con un panno pulito.

Continua la lettura
56

Asciugate il mobile

Per le parti in vetro dei vostri mobili potete utilizzare dell'acqua calda con un cucchiaio di aceto. Immergetevi dentro un panno in cotone o microfibra pulito, strizzatelo bene e passatelo su tutta la superficie sempre nello stesso verso, in maniera tale da non lasciare aloni. Un altro metodo per pulire il vetro è quello di utilizzare dei fogli di quotidiano. Bagnate il vetro con dell'acqua e asciugatelo passandovi i fogli di giornale come se fossero il vostro panno. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Anche se usate prodotti naturali utilizzate sempre i guanti durante le operazioni di pulizia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.