Come pulire i lampadari con prodotti naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I lampadari sono molto importanti all'interno di qualsiasi contesto, sia domestico che pubblico (sono presenti nei musei, negli uffici, nei negozi..), non solo per la loro funzione, ovvero quella di illuminare l'ambiente circostante, ma anche per una questione di arredamento, di estetica di una stanza. Per per mantenerli sempre funzionali e splendenti, risulta determinante prestare particolare attenzione alla manutenzione e alla pulizia degli stessi. Gli agenti chimici presenti nei normali prodotti per l'igiene domestica, spesso, rischiano di rovinare i materiali di cui sono composti i lampadari. Per questo motivo, è necessario scegliere attentamente il prodotto più adatto al materiale del nostro lampadario. Esistono tanti prodotti naturali che sono in grado di sopperire ai prodotti attualmente in commercio, garantendo una pulizia efficace e senza il rischio di danneggiare il nostro lampadario. In questa guida ci occuperemo proprio di capire come possiamo pulire i lampadari utilizzando solamente prodotti naturali.

27

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Bicarbonato
  • Alcol
  • Petrolio
  • Cotone
  • Pennello con setole morbide
  • Fogli di giornale
37

Prima di iniziare il procedimento di pulizia, procuratevi dei fogli di carta da giornale e sistemateli sotto al lampadario da pulire. In questo modo eviterete che lo sporco si possa depositare per tutta la stanza. In secondo luogo, è di fondamentale importanza che stacchiate la corrente, per evitare di andare incontro a spiacevoli inconvenienti. Per questo motivo, scegliete un momento diurno per pulire i lampadari, così da avere una luce abbondante e non fare fatica per individuare lo sporco.

47

Se si tratta di un lampadario antico, come quelli formati da gocce di vetro, mettete in un bicchiere metà acqua e metà aceto bianco. Tra i prodotti naturali che si possono utilizzare per pulire i lampadari, infatti, l'aceto bianco è il più adatto: disinfetta, pulisce e ha anche delle buone capacità lucidanti. Non strofinate, ma immergete le gocce di vetro una per volta all'interno del bicchiere con aceto e acqua, lasciate a bagno per qualche istante, quindi aspettiate che sgoccioli. Procedete in questo modo per tutto il lampadario e, una volta terminato il giro, tamponate con uno straccio asciutto per rimuovere le goccioline d'acqua. Infine, per lucidarlo, usate dei batuffoli di cotone immersi in un po' di alcol e passateli delicatamente sulla superficie del lampadario.

Continua la lettura
57

Per poter pulire i lampadari con dei prodotti naturali, è indispensabile sapere anche come fare per rimuovere la ruggine. Per questo scopo, potete utilizzare del petrolio puro, metterne una piccola dose su un panno pulito, passarlo sulla superficie che vi interessa e lasciarlo agire per almeno venti minuti. Trascorso il tempo, rimuovetelo con acqua e, per non creare aloni, passate delicatamente un panno in microfibra asciutto. Per quanto riguarda i lampadari in ferro battuto invece, potete utilizzare un pennellino, possibilmente con delle setole non troppo dure, Immergerlo, di volta in volta, in una soluzione di acqua e bicarbonato e passarlo delicatamente sull'intera struttura del lampadario, il risultato sarà eccezionale.

67

Infine, per quanto concerne la pulizia dei lampadari in ottone, il prodotto naturale più adatto è, senza dubbio, il limone. Questo non dovete strofinarlo in modo diretto sul supporto, ma diluirlo con dell'acqua. In generale, tutti i prodotti naturali efficaci per pulire i lampadari, raramente dovete impiegarli in modo diretto sulla superficie: è necessario prima diluirli e poi utilizzarli mediante l'aiuto di un panno morbido o del cotone. Seguendo questi suggerimenti, i vostri lampadari saranno sicuramente splendenti!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È importante che le gocce d'acqua o dei prodotti naturali utilizzati non finiscano nell'attacco elettrico delle lampadine.
  • Per rimuovere il più grosso dello sporco, potete utilizzare un pennello largo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come Scegliere E Ambientare I Lampadari Preziosi Nel Soggiorno

I lampadari sono da sempre considerati un elemento di eleganza e raffinatezza, un sistema di illuminazione capace non solo di illuminare il soggiorno di casa, ma anche di offrirgli un'adeguata ricchezza estetica. Tuttavia, negli ultimi anni, i lampadari...
Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari di cristallo

La pulizia dei lampadari di cristallo specie se antichi, va fatta in modo accurato poiché c'è il rischio che qualche pezzo si possa irrimediabilmente rompere, ed è poi difficile trovare i ricambi. Per ottimizzare il risultato occorre quindi seguire...
Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari a goccia

Mantenere le varie camere che compongo la nostra abitazione sempre perfettamente pulite, è un'operazione molto importante perché ci permettere di evitare problemi legati alla nostra salute. Tuttavia riuscire a pulire correttamente i vari elementi presenti...
Arredamento

Come scegliere i lampadari per la casa

Il lampadario nasce con l'esigenza di portare la luce negli ambienti casalinghi, soprattutto durante le ore notturne. Già i romani ne utilizzavano una versione rudimentale ad olio, ma nel corso dei secoli, questo particolare oggetto è diventato sempre...
Pulizia della Casa

Come pulire i lampadari di ottone

L'ottone è uno dei materiali che, sin dall'antichità, viene adoperato per realizzare eleganti elementi di arredo. Letti, lampadari, tavolini, maniglie e corrimano in ottone sono presenti in molte case, dando sempre un tocco di gran classe. L'ottone...
Arredamento

Come scegliere il lampadario

Quando ci accingiamo ad arredare casa l'ultima cosa a cui pensiamo è il lampadario. Scegliamo i mobili, il tavolo, e a secondo dell'ambiente, armadi e sedie, e scegliere il tipo di lampadario giusto non è facile dato che dev'essere adeguato al tipo...
Arredamento

Come scegliere un lampadario a soffitto

Nelle case moderne i lampadari rappresentano un modo per illuminare una stanza. Essi, infatti, aggiungono stile e diventano parte integrante dell'arredamento complessivo dell'abitazione. Come ogni pezzo decorativo, un lampadario elegante può fare una...
Arredamento

Come valutare un lampadario antico

Uno degli elementi che compongono l'arredamento, molto spesso sottovalutato, è senza ombra di dubbio il lampadario. Di stili e tipologie di questo complemento d'arredo ne esistono tantissimi varianti. Considerando il lampadario soltanto da un punto di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.