Come pulire i caloriferi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Chiunque in casa possiede un impianto di riscaldamento, ultimamente sono stati inventati metodi alternativi di riscaldamento ma quello finora più usato al mondo è costituito dai caloriferi o termosifoni. Un sistema molto semplice ma che richiede di tanto in tanto un po' di pulizia per continuare a funzionare correttamente.
I caloriferi sono un punto abbastanza cruciale per quanto riguarda la pulizia della casa. Infatti spesso risultano essere sporchi, specialmente all'interno delle fessure, e ingialliti dal tempo. Proprio per questo motivo, all'interno di questa guida, vorrei insegnarvi tutti i trucchi su come pulire i caloriferi in modo semplice e veloce. Iniziamo subito a scoprire il trucco perfetto nei passi sottostanti.

25

Occorrente

  • materiale filtrante per caloriferi
  • spazzola a manico lungo
  • acqua
  • detersivo
  • aspirapolvere
  • spugnetta
  • panno di gomma
  • umidificatori elettrici, in ceramica o a vaschetta
35

Per evitare che i vostri caloriferi si riempiano di polvere un'ottima soluzione è quella di utilizzare il materiale filtrante. Il materiale filtrante, come già definito all'interno del nome dello stesso, è un'apposito materiale che consente alla sporcizia di non infiltrarsi all'interno delle fessure del vostro calorifero. Per mantenere la pulizia all'interno del calorifero dovrete ricordarvi di lavare il materiale, di tanto in tanto, e di spolverare la parte dietro i caloriferi per evitare che anche in quel punto possa accumularsi la polvere. Ovviamente coprendo il calorifero con un'apposito copri-calorifero potrete evitare che molta polvere si appoggi sulla superficie ma sarà comunque consigliabile lavarlo con acqua e detersivo di tanto in tanto, anche per consentire al calorifero di emanare più calore quando verrà acceso.

45

Per togliere la polvere dai radiatori dovrete utilizzare una spazzola a manico lungo, di modo da riuscire a pulirli a fondo. Prima di eseguire quest'operazione dovrete spegnerli e passare
l'aspirapolvere, o una spazzola, sulla loro superficie per eliminare la maggior parte dello sporco velocemente. Per togliere la lanugine, formata dalla polvere, dovrete invece spazzolare per bene anche la griglia del mantello dei termoventilatori. In seguito dovrete lavare con una spugnetta umidificata con acqua e detersivo.

Continua la lettura
55

È consigliabile in un periodo dell'anno in cui i caloriferi non vengono accesi, come la primavera, lavare anche la parete dietro ai caloriferi, passando semplicemente sulla stessa un panno di gomma. Inoltre se abitate in un ambiente secco vi consiglio di utilizzare degli umidificatori elettrici. Gli stessi devono essere sempre accesi per aggiungere umidità e profumo di essenze a vostro piacere nell'aria. Gli umidificatori sono estremamente utili se tenete i caloriferi accesi per molte ore e vi possono consentire anche di evitare fastidiosi e dolorosi mal di gola. Se invece non volete acquistare un umidificatore elettrico vi consiglio di attaccare al vostro calorifero un normale umidificatore in ceramica. Lo stesso dovrà essere riempito e sciacquato, con acqua e detersivo, una volta a settimana.
Pulire un calorifero richiede poco tempo ma anche un minimo di pazienza. Eseguire le operazioni necessarie non è così complesso come potrebbe sembrare, basterà in caso seguire le semplici istruzioni descritte in questa guida se non lo avete fatto prima, e in men che non si dica il vostro calorifero tornerà in perfetta funzione come prima. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come Pulire I Baffi Dei Caloriferi E Le Ditate Dalle Pareti

Chiunque in casa possiede un termosifone, anche detto calorifero, per riscaldare l'ambiente di casa durante la stagione invernale, ma il calore continuo su una parte della parete potrebbe con il tempo rovinarla, lasciando quelle fastidiose macchie nere...
Economia Domestica

Manutenzione del calorifero prima dell'inverno

Una cosa importante che va effettuata ogni anno prima dell'arrivo della stagione invernale è quello di controllare il calorifero. Bisogna svolgere la regolare manutenzione dell'uscita della vecchia acqua e rendersi conto se il funzionamento sia corretto...
Ristrutturazione

Come isolare la parte posteriore del calorifero

Ottimizzare al meglio il riscaldamento della casa è importante per due finalità: la prima è quella di poter godere di un ambiente salubre, che sia sempre alla giusta temperatura; il secondo è quello di limitare la spesa, ottenendo comunque i massimi...
Ristrutturazione

Come ricoprire ermeticamente un termosifone

Il termosifone è un elemento sicuramente molto importante per il riscaldamento della propria casa, ma di certo non è il massimo dell'estetica all'interno degli ambienti oltre ad essere anche molto difficile da pulire. Per tale motivo potrebbe rivelarsi...
Economia Domestica

Come risparmiare sui riscaldamenti con il dimensionamento

Il riscaldamento è molto importante per il benessere di chi abita o soggiorna negli edifici, per questo la scelta della tipologia dell'impianto, ed il giusto dimensionamento dello stesso, in relazione alla dispersione termica, all'esposizione, alla zona...
Esterni

Come pulire i termosifoni in alluminio

La pulizia della casa è importantissima sotto l'aspetto visivo ed igienico. I vecchi termosifoni in ghisa erano difficili da pulire, anche perché si formava facilmente la ruggine. I termosifoni in alluminio sono molto più leggeri e delicati, ma allo...
Pulizia della Casa

Come pulire i termosifoni in ghisa

Nelle abitazioni più classiche il sistema di riscaldamento è stato realizzato con i termosifoni in ghisa. Infatti i termosifoni in ghisa sono la scelta più economica e più comune per mantenere un buon livello di riscaldamento in casa durante la stagione...
Ristrutturazione

Come dare lo smalto ai termosifoni

I termosifoni devono essere curati per poterli tenere in buono stato. Per cura deve intendersi non solo la pulizia ma anche la tinteggiatura; quest'ultima deve essere eseguita periodicamente per evitare che si scrosta e compaiono i primi segni di ruggine....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.